Guide

Miglior fotocamera compatta [Guida Maggio 2017]

Le fotocamere sono le migliori compagne di viaggio per scatti indimenticabili. Quale scegliere? Ecco la miglior fotocamera per il tuo budget.

SCRITTO DA Pubblicato il

Le fotocamere compatte sono una tipologia di prodotto che hanno risentito molto dell’evoluzione dei moderni smartphone, visto che molti di questi riescono a fare scatti veramente ottimi. Ultimamente, però, c’è stato una timida risalita, dovuta anche all’impossibilità di montare ottiche professionali sugli smartphone e, soprattutto, grazie alle migliori prestazioni delle compatte in caso di scatti con poca luce o al buio. Per questo abbiamo creato per voi una guida alla miglior fotocamera.

Molti fotografi di professione adorano portarsi dietro una di queste pocket camera, evitando ottiche costose e impostazioni troppo complicate, senza però dimenticare le impostazioni “base” come esposizione, ISO e bilanciamento del bianco. Sono il giusto compromesso tra la fotocamera dello smartphone e una reflex/DSLR, con la portabilità dei primi e (spesso) la qualità delle seconde.

Cercheremo di suddividere le fotocamere per fasce di prezzo, proponendo una breve descrizione della compatta e i suoi PRO e CONTRO. Teniamo a precisare che sono opinioni personali, e che, visto l’incredibile numero di dispositivi sul mercato, è difficile provare ogni fotocamera: per questo, ci baseremo su esperienze personali, per guidarvi tra prodotti che abbiamo avuto la possibilità di provare.

miglior fotocamera economicaSotto i 200€

Sony W830 – Prezzo circa 120€

Amazon: 140,00€  ►  99,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 107,80€ su logo offerta trovaprezzi

Questa Sony DSC-W830 è probabilmente la migliore fotocamera compatta che potete comprare attorno ai 100€. Si tratta di una fotocamera senza grossi fronzoli, pensata esclusivamente per scattare foto e girare video (in HD 720p).

Le foto saranno molto gradevoli, grazie al sensore da ben 20 megapixel e all’obiettivo Carl Zeiss. Possiede uno zoom ottico fino a 8X e ha un’ottima modalità automatica intelligente che permette ottime foto in qualsiasi condizione, senza andare a modificare troppi parametri. Ovviamente, vista la fascia di prezzo, non è una fotocamera al top, ma per un utilizzo point&shoot va più che bene.

PRO:

  • sensore da 20 megapixel,
  • zoom ottico 8X,
  • obiettivo Carl Zeiss,
  • tecnologia SteadyShot,
  • video in HD

CONTRO:

  • fotocamera base di gamma,
  • foto al buio rivedibili,
  • audio dei video migliorabile

 

Canon IXUS 275 HS – Prezzo circa 150€

Amazon: 219,99€  ►  175,78€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 21,99€ su logo offerta trovaprezzi

La Canon IXUS 275 HS è una delle migliori compatte entry-level, incarnando tutte le qualità che una buona compatta dovrebbe possedere: ha un ottimo sensore da ben 20 megapixel, ha uno zoom ottico 12x (che diventa 24x digitale grazie alla tecnologia ZoomPlus), è elegante e di dimensioni molto compatte.

Le foto sono buone per dettagli e resa cromatica, ma stiamo sempre parlando di una compatta economica: di notte o quando la luminosità scarseggia la fotocamera soffre.

Si tratta di un piccolo gioiello tecnologico, anche perché questa fotocamera presenta una connettività estrema grazie a WiFi ed NFC che ne permettono un facile collegamento a smartphone o PC. Non manca la stabilizzazione ottica e lo schermo è da 3.0″ (circa 461.000 punti).

Anche i video sono in Full HD, ottimi, fluidi e dettagliati. I 150€ richiesti sono una cifra insulsa per questo concentrato di tecnologia!

PRO:

  • dimensioni compatte
  • sensore da 20 megapixel,
  • zoom ottico 12X,
  • stabilizzazione ottica,
  • connettività WiFi e NFC
  • video in Full HD

CONTRO:

  • foto al buio che soffrono,
  • audio dei video migliorabile

Panasonic Lumix DMC-TZ57 – Prezzo circa 180€

Amazon: 219,99€  ►  173,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 176,49€ su logo offerta trovaprezzi

Panasonic propone in questa fascia di prezzo la Lumix DMC-TZ57, che ha dalla sua un set di caratteristiche completo: troviamo infatti la possibilità di connessione wireless con il nostro smartphone ed un display reclinabile perfetto per i selfie.

Il sensore MOS da 16 megapixel con obiettivo F3.3-6.4 permette scatti ottimi in praticamente ogni tipo di condizione, restando comunque godibili anche con lui scarse grazie al Power OIS (stabilizzatore ottico d’immagine), che offre scatti abbastanza stabili e senza spiacevoli vibrazioni.

Ottimo anche il dato relativo allo zoom, che arriva fino a 20x (24-480 su 35mm), così come non manca la possibilità di scattare foto “burst”, quindi in sequenza, fino a 10 scatti al secondo.

Nonostante non scatti in RAW, questa Lumix propone comunque una avanzata modalità manuale per controllare i parametri come tempo di scatto, bilanciamento del bianco e ISO, così da poter ottenere lo scatto che vogliamo in ogni condizione, senza accontentarci di un “semplice” punta e scatta.

In caso di scatti con una fonte luminosa (come con fari in notturna o col sole) è possibile notare un accentuato effetto “flare”, che è forse uno dei pochi aspetti sottotono di questo modello Panasonic.

Ottimi i video in Full HD a 30fps, belli, nitidi e vivaci, godono di un’ottima stabilizzazione per risultati eccezionali. Audio rivedibile.

PRO:

  • modalità manuale,
  • stabilizzazione ottica,
  • zoom ottico 20X,
  • foto in sequenza a 10fps,
  • connettività WiFi,
  • display reclinabile,
  • video in Full HD

CONTRO:

  • lens flare,
  • manca l’NFC

migliori fotocamere

Tra i 200€ e i 500€

Sony DSC-HX90 – Prezzo circa 350€

Amazon: 480,00€  ►  349,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 337,12€ su logo offerta trovaprezzi

Sony punta forte sul mondo delle compatte, cercando soluzioni ottime anche per la fascia media: in questo senso la Sony DSC-HX90 si rivela un’ottima compatta, al passo con i tempi e con zero rinunce.

La Sony DSC-HX90 si dota di un sensore CMOS Exmor R da 18.2 megapixel con obiettivo Zeiss 24-720 (zoom ottico 30x): la combinazione funziona, di giorno avremo ottime foto, nitide e pulite anche grazie al processore d’immagine BIONZ X, che va ad eliminare il rumore ed esalta colori e dettagli.

Avere uno zoom da 30x su una compatta è già di per sé un dato degno di nota ma, con uno stabilizzatore su 5 assi come lo SteadyShot di Sony, questa DSC-HX90 si esalta e permette scatti senza vibrazioni anche alla massima lunghezza focale.

Da segnalare la presenza dell’ottima modalità manuale di Sony, non sempre intuitiva ma una volta capito il funzionamento le possibilità saranno pressoché infinite e la differenza tra la modalità automatica e quella manuale (magari con treppiede) sarà notevole. Peccato non scatti in RAW ma solo in JPEG.

Altri aspetti che la rendono eccellente per essere una fotocamera di fascia media sono la presenza di un viewfinder (o mirino come dir si voglia) che, seppur piccolo, può tornare utile in condizioni di molta luce, ed un display da 3 pollici (non touch) orientabile anche in modalità selfie.

Inoltre, questa Sony DSC-HX90 registra clip in Full HD di ottima qualità e con un’eccellente stabilizzazione. Non manca la modalità Wi-Fi/NFC per connettere in maniera smart la fotocamera al nostro smartphone.

Per circa 350 euro potremo avere una compattina che fa la voce grossa.

PRO:

  • dimensioni compattissime,
  • stabilizzazione convincente,
  • modalità manuale,
  • viewfinder,
  • zoom 30x,
  • schermo reclinabile,
  • connettività WiFi-NFC,
  • video in Full HD

CONTRO:

  • schermo non touch
  • non scatta in RAW

Canon Powershot SX720 HS – Prezzo circa 350€

Amazon: 379,99€  ►  328,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 284,00€ su logo offerta trovaprezzi

Canon propone in questa fascia un’interessante compatta con caratteristiche avanzate ed uno zoom estremo, parlo della Canon Powershot SX720 HS.

La scheda tecnica è davvero impressionante: troviamo un sensore CMOS da 20.3 megapixel (ahimé solo da 1:2/3 di pollice) con processione d’immagine DIGIC 6, con uno zoom ottico 40x (24-960 su 35mm) in grado di arrivare ad 80x via software. Non manca la stabilizzazione ottica Intelligent IS. Una macchina che sulla carta non teme alcun concorrente.

Lo zoom così esteso è consigliato solo in condizioni di luce ottimale, visto che alla massima lunghezza focale l’obiettivo è aperto solo a F6.9, per cui il software aumenterà molto gli ISO con rumore esteso.
Presente la modalità manuale, mentre manca la modalità di scatto RAW.
Piccolo appunto: visto che l’utilizzo dello zoom è consigliato solo in condizioni di tanta luce, si sente un po’ la mancanza del viewfinder.

Il bel display da 3″ con 922.000 punti non è orientabile, e questo è davvero un peccato.

Altro aspetto ottimo di questa Canon Powershot SX720 HS è anche la costruzione, che fa ampio uso del metallo al pari di modelli ben più costosi: una fotocamera che può essere maltrattata senza troppi pensieri.

Ottimi i video in Full HD, che arrivano fino a 60fps, belli e nitidi, tra i migliori ottenibili in questa fascia di prezzo.

Per circa 350 euro, è un’ottima soluzione per chi vuole effettuare ottimi scatti, con il plus dello zoom più esteso in questa fascia di prezzo.

PRO:

  • dimensioni molto contenute,
  • costruzione in metallo,
  • lunghezza focale impressionante (40x),
  • stabilizzazione ottica Intelligent IS,
  • modalità smart via Wi-Fi ed NFC,
  • modalità manuale,
  • video in Full HD (60fps) tra i migliori nella fascia di prezzo.

CONTRO:

  • display non reclinabile e non touch,
  • non scatta in RAW,
  • manca il viewfinder,
  • poco luminosa alla focale massima.

Sony RX100, Sony RX100M2, Canon G7X – Tra i 300€ ed i 500€

In questa fascia è possibile trovare fotocamere non recentissime, come le prime Sony RX100 (M1 ed M2) o la prima Canon G7X, che sono ancora ottime seppur “superate” dai nuovi modelli. Visto che nelle prossime fasce parleremo dei nuovi modelli evitiamo di riproporre descrizioni ripetitive.

Qui sotto trovate le migliori offerte per questi modelli:

Sony RX100

Amazon: 600,00€  ►  349,00€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 356,49€ su logo offerta trovaprezzi

Sony RX100M2

Amazon: 750,00€  ►  499,00€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 358,00€ su logo offerta trovaprezzi

Canon PowerShot G7X

Amazon: 699,99€  ►  552,48€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 551,50€ su logo offerta trovaprezzi

migliori fotocamere fascia alta

Oltre i 500€

Canon PowerShot G7X MARK II – Circa 650€

Amazon: 699,99€  ►  552,48€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 551,50€ su logo offerta trovaprezzi

La Canon G7X MARK II è un’ottima fotocamera compatta, degna evoluzione del primo modello, in grado di competere con alcune mirrorless di fascia bassa. Famosa per essere una delle più acerrime rivali della celeberrima RX100 Mark III-IV-V di Sony, riesce ad esserne un’ottima alternativa seppur più economica.

La Canon G7X Mark II presenta infatti un gigantesco sensore da ben 1″ e 20 megapixel, con uno sfocato veramente incredibile grazie al luminoso obiettivo f/1.8-2.8 da 24mm, capace anche di uno zoom 4,2x. Presente anche un comodissimo flash manuale e orientabile per poterlo gestire a nostro piacimento.

Gli scatti saranno ottimi anche grazie alla potenza di elaborazione superiore del processore di immagini DIGIC 7, in grado di estrarre colori e dettagli anche da scatti “niente di che”.

Presenti le modalità manuale e scatto RAW, come ci si aspetterebbe da una macchina top. La connettività è assicurata da WiFi e NFC, permettendoci così di poter controllare la fotocamera da remoto.

I filmati in Full HD a 60fps sono ottimi, sempre godibili grazie alla stabilizzazione ottica e con una buona messa a fuoco. La batteria può essere un punto debole per alcuni, non riuscendo ad andare oltre i 250 scatti.

Lo schermo touch è regolabile e ruota di 180° per selfie di altissima qualità. Si trova a circa 650€ e posso tranquillamente affermare che si tratta della compatta top col miglior rapporto qualità-prezzo.

Insieme a questa G7X Mark II ci sarebbe da consigliare l’intera gamma GX di Canon, compreso il primo modello che ha un prezzo più abbordabile. Vi consiglio di guardare anche G3X, G5X e G9X che sono ottime compatte, proprio come la G7X Mark II, ma che si adattano maggiormente a diverse esigenze (e diversi portafogli).

PRO:

  • dimensioni compatte,
  • costruzione impeccabile,
  • sensore da 1″,
  • sfocato di categoria superiore,
  • scatto in RAW,
  • display touch definito e orientabile,
  • obiettivo luminoso,
  • stabilizzazione ottica,
  • connettività WiFi e NFC,
  • video in Full HD a 6fps belli e fluidi,
  • prezzo non troppo elevato rispetto alle altre soluzioni top,
  • flash manuale orientabile

CONTRO:

  • autonomia scarsina,
  • non registra video in 4K,
  • manca il mirino elettronico.

Panasonic Lumix DMC-TZ100 – Circa 650€

Amazon: 699,99€  ►  574,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 549,00€ su logo offerta trovaprezzi

La Lumix DMC-TZ100 è il biglietto d’ingresso nel club delle compatte premium con sensore da 1″, ed è la risposta di Panasonic a Sony ed alle sue RX100, così come a Canon ed alle sue G7X, finora dominatrici incontrastate del settore.

La TZ100 è una super-compatta al passo coi tempi: come abbiamo detto ha un sensore da 20,1 megapixel MOS da 1 pollice con obiettivo LEICA F2,5-5,9 con zoom 10x (27-270 su 35mm).

Il dato dello zoom è il migliore tra le compatte premium: un 10x che sacrifica un po’ la luminosità alla focale massima, ma che permette di coprire le distanze meglio delle alternative.

Presente l’ottima stabilizzazione ottica a cui ci ha abituato Panasonic, così come non mancano il viewfinder ed il display touch da 3 pollici. Purtroppo il display non è reclinabile, quindi niente selfie o autoriprese.

A proposito di video, questa TZ100 permette di registrare video fino alla risoluzione 4K: anche qui ottimi dettagli ed ottima stabilizzazione.

Per quanto riguarda la connettività è presente la funzione Wi-Fi mentre manca l’NFC per un accoppiamento immediato.

PRO:

  • sensore da 1″,
  • scatto in RAW,
  • zoom migliore della categoria,
  • display touch,
  • viewfinder presente,
  • stabilizzazione ottica,
  • video in 4K,
  • connettività Wi-Fi,
  • prezzo non troppo elevato per il tipo di fotocamera.

CONTRO:

  • display non reclinabile,
  • manca l’NFC,
  • obiettivo non luminosissimo, soprattutto alla massima focale.

Fujifilm X100T – Circa 1050€

Amazon: 1249,99€  ►  1031,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 934,00€ su logo offerta trovaprezzi

La Fujifilm X100T è probabilmente la migliore fotocamera per quanto riguarda fotografia e design. È la migliore compatta di casa Fuji: presenta un sensore APS-C X-Trans CMOS II da 16,3 megapixel e un obiettivo Fujinon con focale fissa f. 23 mm (35mm equiv. al formato 35 mm) e apertura f/2.0-16.

Il suo unico apparente difetto è la focale fissa, che non ci permetterà alcun tipo di zoom. Ma proprio come nell’ambito delle fotocamere con ottiche intercambiabili, gli obiettivi con focale fissa hanno una qualità superiore. Le foto saranno semplicemente pazzesche per dettagli, resa cromatica e bilanciamento del bianco. Anche ad alti ISO la macchina non si scompone e la possibilità di scatto in RAW ne permette l’utilizzo anche a livelli “PRO”.

L’autofocus è precisissimo e questa Fuji si dota di un nuovo telemetro elettronico oltre a mirino elettronico e mirino ottico. Fantastici i comandi, comodi e utilissimi. Probabilmente tutti questi pulsanti e ghiere potrebbero spaventare i meno esperti ma una volta comprese le funzioni saranno davvero una manna dal cielo.

I video in Full HD fino a 60fps sono molto belli, con un’incredibile gamma dinamica. Manca il GPS e la batteria non è tra le più performanti in circolazione (consigliato prenderne almeno una seconda), ma dinanzi ad una fotocamera tanto ben realizzata è difficile lamentarsi davvero di qualcosa.

Rientra nella categoria delle compatte ma non è certamente una fotocamera tascabile. Per più di 1000 euro, non si tratta certamente di una fotocamera adatta a tutti: il suo target è quello dei veri fotografi, che sono in cerca di una compatta eccezionale da affiancare ad una DSLR in quelle occasioni dove la praticità e le dimensioni ridotte possono fare la differenza.

PRO:

  • design vintage fantastico,
  • costruzione ineccepiibile,
  • sensore APS-C,
  • tanti pulsanti e ghiere per i controlli manuali,
  • scatto in RAW,
  • obiettivo luminoso,
  • mirino ottico ed elettronico,
  • stabilizzazione ottica,
  • video in Full HD a 60fps belli e fluidi,

CONTRO:

  • autonomia scarsina,
  • prezzo elevato,
  • manca il 4K

Sony RX100M4 – Prezzo circa 900€

Amazon: 1050,00€  ►  846,99€ logo offerta amazon
Trovaprezzi: 356,49€ su logo offerta trovaprezzi

La Sony RX100M4 è il penultimo modello della compatta Sony più famosa al mondo. E’ probabilmente la migliore soluzione per chi vuole il meglio a tutto tondo, che sia per quanto riguarda le foto, che sia per i video o che per le funzioni aggiuntive.

È disponibile da non molto anche la RX100M5, ma ad un prezzo di 1.400€ e con poche vere migliorie, mi sento di consigliare maggiormente questo modello, soprattutto se non avete intenzione di effettuare lunghi video 4K.

Questo gioiello offre foto fantastiche e con un incredibile sfocato grazie al sensore CMOS Exmor RS da ben 1″, con obiettivo ZEISS Vario-Sonnar T 24-70 f/1.8-2.8 e processore BIONZ X. Anche al buio le foto saranno ottime grazie alla stabilizzazione ottica, alla luminosità spiccata e al flash manuale e orientabile.

Ottima l’implementazione di un mirino elettronico a scomparsa, nascosto nel corpo macchina, definito e utilissimo. Presenti connettività WiFi ed NFC per usare lo smartphone come controller remoto o display esterno.

Lo schermo LCD orientabile da 3″ permette diverse inclinazioni, oltre all’immancabile modalità selfie.

I video arrivano fino alla risoluzione 4K a 30fps e fino a 1000fps in modalità supermoviola. In modalità 4K troviamo quello che probabilmente è l’unico vero difetto di questa macchina: questa scalderà molto una volta superati i 3 minuti di video, e attorno ai 5 minuti si spegnerà in automatico a causa delle elevate temperature. Questo problema non sembra presentarsi a risoluzioni inferiori.

Per un prezzo poco inferiore ai 1000 euro avremo una macchina completa, compatta, tuttofare e di incredibile qualità. Di certo però non sarà adatta a tutte le tasche: per questo vi consiglio di guardare le precedenti generazioni (RX100, RX100M2, RX100M3), le quali restano ottime soluzioni più economiche, seppur con qualche funzione in meno.

PRO:

  • dimensioni compattissime,
  • costruzione impeccabile,
  • sensore da 1″,
  • sfocato di categoria superiore,
  • display definito e orientabile,
  • scatto in RAW,
  • connettività WiFi e NFC,
  • obiettivo luminoso,
  • stabilizzazione ottica,
  • video in 4k + supermoviola,
  • mirino elettronico a scomparsa,
  • flash manuale orientabile

CONTRO:

  • scalda in modalità 4K,
  • prezzo elevato

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:


COMMENTA