Il mercato delle smartband è in continuo mutamento e in crescita costante. Un numero sempre maggiore di aziende investe su questo tipo di accessori, poiché gli utenti sono davvero interessati a questo tipo di tecnologia, atta a monitorare la nostra vita quotidiana.

I vari produttori hanno già provveduto a realizzare le loro basic band, dando vita ad un settore di mercato ampio e variegato, in alcuni casi però confusionario. Già, perché districarsi tra i numerosi activity tracker presenti sul mercato non è semplice; la spesa è di certo importante e bisogna cercare di acquistare l’ oggetto con quelle caratteristiche tali da soddisfare le nostre esigenze.

A tal proposito abbiamo realizzato una guida che racchiude le smartband più famose, più utilizzate dai vari utenti, per cercare di fare un po’ di ordine e magari aiutarvi nella scelta.

La smartband economica più interessante

Oppo Band Style

Oppo ha lanciato sul mercato una smartband economica ma molto interessante. La concorrenza è agguerrita. L'azienda, con cura dell'estetica e attenzione alle funzionalità più importanti per gli utenti, è riuscita a creare un dispositivo degno di attenzioni, l'Oppo Band Style.

Innanzitutto Oppo Band Style è bella, grazie anche alla soluzione del cinturino Style Strap, facilmente regolabile in tutte le direzioni. La band integra un sensore Sp02, che tiene traccia della variabilità dei livelli di ossigeno nel sangue, con possibilità di misurare questo parametro continuamente mentre si dorme. Non manca il sensore di battito cardiaco, con l'opzione di leggere i battiti del cuore durante il giorno, la notte e durante le attività sportive. A proposito di sport, il bracciale riconosce 12 modalità di workout. Oppo Band Style consente all'utente di leggere le notifiche che arrivano allo smartphone, di impostare una sveglia e di cambiare a piacimento i quadranti.

Oppo Band Style
Oppo Band Style

33€ ►46€ ►

La smartband di Samsung

Samsung Galaxy Fit e

Linee gradevoli, colori accesi, peso contenuto (15 grammi) e prezzo concorrenziale. Queste sono le caratteristiche del nuovo Samsung Galaxy Fit e, basato su software proprietario.

Il bracciale è dotato della funzione Auto Workout Tracking, che riconosce automaticamente tre tipologie di attività, in caso di rilevamento del movimento per più di 10 minuti (corsa, camminata e allenamento dinamico). Tutto può essere poi modificato tramite l’applicazione Samsung Health, che supporta nel suo database più di 50 attività sportive. Il Galaxy Fit e consente, inoltre, la visualizzazione delle notifiche che arrivano sullo smartphone, grazie ai widget inseriti all’interno delle varie schermate del bracciale.

Samsung Galaxy Fit e
Samsung Galaxy Fit e

30€ ►39€ ►

La più completa

Fitbit Charge 5

Fitbit Charge 5 rappresenta un importante passo in avanti rispetto al modello precedente, grazie a forme più curate e all'hardware avanzato di cui dispone.

L'azienda ha lavorato per portare all'interno del fitness tracker un sensore EDA, utile per misurare la risposta del corpo allo stress. Inoltre, Fitbit Charge 5 supporta fino a 20 modalità di allenamento che, grazie al GPS integrato e al cardiofrequenzimetro, risultano sempre precise e complete di informazioni. La smartband consente di monitorare il sonno e di svegliare l'utente grazie agli allarmi SmartWake.

Molto utile la presenza di Fitbit Pay, tecnologia che consente di pagare in movimento.

Fitbit Charge 5
Fitbit Charge 5

140€ ►182€ ►

La smartband attenta allo stile

Fitbit Luxe

Fitbit Luxe è la smartband alla moda, personalizzabile ed accattivante; imbriglia tanta tecnologia all'interno di un design ricercato ed elegante.

Il display allungato è un AMOLED a colori con la possibilità di regolare automaticamente la propria luminosità in base a quella ambientale. Luxe ha la rilevazione continua del battito cardiaco, che quindi può essere usata anche per tracciare le fasi del sonno. Il tracker può tracciare le variazioni del proprio stato di benessere sull’app Fitbit con dati che utilizzano la frequenza respiratoria, la variabilità della frequenza cardiaca (HRV), il battito cardiaco a riposo (RHR), la temperatura cutanea e, prossimamente, la saturazione dell’ossigeno nell’emoglobina presente nel sangue (SpO2).

Fitbit Luxe supporta il monitoraggio di 20 attività sportive e, grazie al GPS condiviso dello smartphone, il rilevamento dello sport risulta accurato. La smartband di Fitbit è in grado di rilevare il livello di stress dell'utente, suggerendo interessanti sessioni di respirazione, e di mostrare notifiche e chiamate che arrivano allo smartphone. Non è presente un sistema di risposta rapido tramite bracciale.

Fitbit Luxe
Fitbit Luxe

119.95€ ►149€ ►

La smartband con auricolare Bluetooth incorporato

Huawei TalkBand B6

Huawei TalkBand B6 è la nuova soluzione indossabile di Huawei che punta a monitorare i movimenti dell'utente durante l'arco della giornata e, all'occorrenza, a fornire un valido supporto audio, grazie all'auricolare Bluetooth incorporato. La smartband ibrida di Huawei non è per tutti, ma è unica nel suo genere.

Il dispositivo presenta una funzionalità esclusiva: il nocciolo centrale si può staccare facilmente dal cinturino e nasconde un auricolare Bluetooth che consente all'utente di rispondere e di effettuare chiamate. Nella modalità auricolare, Huawei ha integrato la TalkBand B6 di un sistema con doppia riduzione del rumore, grazie all'implementazione di un algoritmo sviluppato dalla casa madre. La Band supporta il riconoscimento di 9 modalità sportive. Non manca la gestione dal bracciale delle notifiche che arrivano allo smartphone

Huawei TalkBand B6
Huawei TalkBand B6 Sport - Tracker di attività con cinturino - Fluoroelastomero - Display per cuffie Bluetooth staccabile da 3; 9 cm (1; 53 "); Nero grafite

La smartband attenta alla salute

Withings Scanwatch

Withings Scanwatch non si fa notare! Difficile credere che all'interno sia nascosta tanta tecnologia. La smartband ibrida di Withings rimane discreta, distrae pochissimo l'utente ma mira a monitorare approfonditamente la salute dell'utente durante tutta la giornata, grazie alla presenza di una batteria dalla lunga durata.

Lo Scanwatch è uno dei pochi prodotti indossabili in commercio ad avere la certificazione di dispositivo di grado medico in Europa. Grazie ai suoi sensori, Withings Scanwatch riesce ad effettuare un ECG e a riconoscere in maniera automatica eventuali fibrillazioni atriali. Inoltre, la smartband può misurare il livello di ossigenazione del sangue in 30 secondi (Sp02) e può tracciare con accuratezza il sonno. Infatti, il semplice tracking del sonno viene impreziosito dal riconoscimento di disturbi del respiro durante la notte.

Lo Scanwatch, grazie al display, può mostrare all'utente le notifiche che arrivano allo smartphone, ma non è possibile interagire con il dispositivo. Manca il GPS e il chip NFC per i pagamenti, ma il prodotto di Withings è in grado di monitorare molteplici attività sportive.

Withings Scanwatch
Withings Scanwatch 42 mm Nero, Hybrid Smart Watch with ECG, Heart Rate Sensor And Oximeter, SpO2, Sleep Tracking Unisex-Adult

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Join the Conversation

2 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

  1. Salve, sapete aiutarmi a capire quali smartband riescono a monitorare le calorie bruciate NON in allenamento, ma bensì anche a riposo? Grazie

  2. Ciao a tutti ho un paio di quesiti..il primo è il seguente; la smart band Tomtom touch è l’unica ad avere la funzione di bioimpedenza?
    ..poi sarei appunto interessato ad avere funzioni come bioimpedenza e livelli di stress;siete a conoscenza di eventuali applicazioni a riguardo da poter scaricare dagli store? Possiedo un Garmin vivoactive ,un vivofit3 per il monitor quotidiano ed un Huawei watch con Android wear…
    Grazie in anticipo..