Continua la nostra overture sulla lineup dei prodotti Razer presentati ad IFA 2018. Quest’oggi è la volta della recensione del Razer Mamba Elite, l’ultimo mouse creato appositamente per i giocatori più agguerriti e per chi cerca quello stile unico e inconfondibile che la ditta di Hong Kong ci ha abituato negli ultimi anni. Vediamo assieme come si comporta e tutte le migliorie apportate a quest’ultima revisione del mouse perfetto.

Specifiche Tecniche Razer Mamba Elite

Avevamo già analizzato precedentemente la prima versione del mouse Mamba, potete trovare la vecchia recensione qui, adesso andiamo a vedere tutte le novità apportate a questo ultimo modello e alle sue caratteristiche principali con la la lista delle specifiche tecniche del mouse Razer Mamba Elite.

  • Sensore ottico avanzato 5G Razer da 16.000 DPI reali
  • Fino a 450 pollici al secondo (IPS)/ accelerazione di 50 G
  • Ultrapolling a 1.000 Hz
  • Nove pulsanti Hyperesponse programmabili individualmente
  • Tasti mouse meccanici Razer con ciclo di vita fino a 50 milioni di clic
  • Rotellina tattile ottimizzata per il gaming
  • Design ergonomico per destrorsi
  • Illuminazione Razer Chroma con 16,8 milioni di opzioni colore personalizzabili
  • Archiviazione ibrida su memoria integrata e sul cloud
  • Compatibile con Razer Synapse 3
  • Dimensioni approssimative: 125,0 mm/4,92″ (lunghezza) x 69,9 mm/2,75″ (larghezza) x 43,3 mm/1,70″ (altezza)
  • Peso approssimativo (senza cavo): 96 g/0,211 libbre
  • Lunghezza del cavo: 2,1 m/6,89 piedi

Caratteristiche di degno rilievo e di interessante caratura in ambito gaming professionale. I valori di accelerazione e la possibilità di personalizzare al massimo l’illuminazione e le funzioni dei 9 tasti personalizzabili offre una versatilità di utilizzo a chiunque scelga il Razer Mamba Elite come proprio mouse da gioco o lavoro.

Funzionamento e Comfort Razer Mamba Elite

Il Razer Mamba Elite è progettato, come ormai la linea ci ha abituato, esclusivamente per la mano destra: mancini non è il mouse per voi, infatti non è prevista una versione per ambidestri o una variante pensata per mancini, sono altri prodotti di Razer pensati a questo.

Le impugnature laterali gommate, ulteriormente migliorate nelle zone del pollice e del mignolo, riducono l’affaticamento e garantiscono un’eccellente presa durante i momenti più concitati di gioco.

Ergonomia eccellente per un destrorso

Il Mamba Elite offre un ottimo comfort grazie al profilo bombato garantendo a diversi tipi di prese, è strutturato per una impugnatura grip, ma è utilizzabile anche da chi ha una presa claw senza grossi problemi.

Sul lato sinistro troviamo, subito sopra la sezione gommata, due tasti che seguono nelle linee il profilo della serie Mamba. Appena collegati per la prima volta il loro utilizzo è il classico standard per la navigazione internet, pagina avanti e indietro, ma possiamo personalizzarli tramite il software proprietario, ne parliamo dopo.

Oltre alla rotella attiva, sotto di essa, sono presenti due piccoli tasti pensati principalmente per la modifica veloce del valore dei DPI; ad alcuni potrebbe far comodo cambiare velocemente la velocità del proprio puntatore, io personalmente preferisco pre-impostarli con delle scorciatoie a seconda del gioco o del programma utilizzato.

La sezione sottostante è pulita ad esclusione del sensore, e di un tasto fisico per variare il profilo di utilizzo. E’ possibile salvare fino a 5 profili differenti nella memoria integrata nel caso si intenda utilizzare il Mamba su di un computer dove non è installato il software Razer Synapse 3.

Razer Synapse 3 e illuminazione Mamba Elite

Giunto alla terza versione, il software proprietario di Razer si dimostra più completo e maturo che mai.mIl programma, chiaro e completo in tutte le sue funzioni, è il fulcro nevralgico dell’ecosistema Razer sia per la personalizzazione che per la sincronia tra le periferiche compatibili.

Interessante novità è la possibilità di visualizzare e posizionare i propri dispositivi su di una scrivania virtuale così che sia possibile vedere e sincronizzare, a proprio gusto e piacimento, la tipologia di illuminazione.

Le 20 zone disponibili alla personalizzazione luminosa fanno si che si possa creare, per ogni utilizzatore, il proprio mouse perfetto dal punto visivo, e la possibilità di illuminare completamente la propria scrivania è una funzione veramente molto interessante.

Le nuove zone di illuminazione estese poste ai lati del Mamba offrono la possibilità di ampliare l’esperienza di gioco con avvisi luminosi, o effetti animati, per offrire una personalità unica alla propria scrivania.

Impressioni di utilizzo e gaming Razer Mamba Elite

Analizziamo meglio adesso come si comporta il mouse durante l’utilizzo sia in ambito domestico/lavorativo, sia durante le fasi più concitate del gioco. La bombatura del mouse, e la sua ottima presa, fanno si che in qualsiasi modo lo si agguanti tutti i tasti sono al punto giusto pronti all’utilizzo.

I click dei tasti sono precisi e non risultano stancanti anche dopo svariate sessioni di gioco. I classici tasti posti sotto la rotella attiva, preimpostati per il cambio istantaneo dei DPI, sono piccoli e poco fastidiosi; nessun rischio di errata pressione durante il gioco.

La perfetta silhouette del mouse, dedicata alla mano destra, è studiata appositamente per garantire la massima comodità durante l’utilizzo per lunghe sessioni di gioco e di lavoro. L’inclinazione a cui il polso è sottoposto è minima e quindi la stanchezza nel realizzare movimenti ripetuti e continui risulta quasi inesistente.

Scivola perfettamente su qualsiasi superficie, ma meglio un tappetino professionale

Durante le partite e i test i due pulsanti principali si sono comportati egregiamente. I tasti sono un tutt’uno con la parte superiore e permettono la pressione fino al punto più alto del mouse. Conoscendo già l’ecosistema Synapse e avendo già provato precedentemente un mouse della linea Mamba non ho avuto problemi ad adattarmi ad esso. Il mouse risulta molto leggero e risponde perfettamente ai miei comandi e l’illuminazione Chroma è un piacere per gli occhi offrendo quel tocco estetico che da l’illuminazione coordinata delle proprie periferiche.

Conclusioni Razer Mamba Elite

Da IFA 2018 sono arrivate grandi certezze nel panorama Razer. Le periferiche presentate come la Razer Blackwidow Elite, trovate la recensione qui, e questo Razer Mamba Elite sono due dispositivi belli da vedere e estremamente interessanti sul lato pratico.

Questo Razer Mamba Elite ha un prezzo di vendita di 99,99 € che rispetto alle precedenti versioni del Mamba è più contenuto. Ovviamente non posso dirvi che è economico, ma posso confermare che i device Razer mantengono alto il target dei prezzi perché investono molto in software e l’ultima versione del Synapse è al momento uno dei software più completi sul mercato per quanto riguarda la personalizzazione dei propri device.

Il giudizio complessivo è molto buono: i lati gommati e la presa ergonomica fanno si che l’utilizzo prolungato non sia stancante come si possa pensare. Io poi sono innamorato da anni dell’illuminazione Chroma e della sua infinita personalizzazione.

Razer Mamba Elite è il mouse ideale per l’inverno prossimo

In definitiva il mouse Razer Mamba Elite è consigliato a chi cerca un mouse gaming dalle caratteristiche invidiabili. Per chi cerca un mouse di caratura professionale e guarda anche allo stile, i prodotti con i tre serpenti incrociati sono decisamente la scelta giusta.

Migliore mouse per giocare • Novembre 2018
La velocità di un click può salvarvi la vita (in gioco); scopriamo assieme il miglior mouse gaming per ogni esigenza e per ogni budget.

Razer Mamba Elite Mouse da Gioco Ergonomico, 5G Vero 16.000, Sensore Ottico DPI, Razer Chroma Abilitato

99,99€    In offerta a 91,99€ (Risparmi 8,00€)Amazon Prime

99,99€ Trovaprezzi  [venduto da Yeppon]

73,98€ Kelkoo [venduto da MediaWorld]

[pro contro]

I nostri voti

Design8.5
Funzionalità8
Comodità8
Software9
Rapporto Qualità - Prezzo8
Voto finale8.3

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: