Dopo il buon successo del Pixel 3a del 2019 che ha registrato vendite migliori rispetto ai Pixel flagship, Google vuole rigiocarsi la partita nella fascia media con la versione economica 2020 del suo Pixel 4.

Si chiamerà Pixel 4a ma secondo un report di XDA Developers potrebbe non essere il solo Pixel in arrivo per il 2020, Google potrebbe aver in mente di immettere sul mercato il primo Pixel con supporto alle reti 5G ad un prezzo concorrenziale.

Grazie a dei nomi in codice trovati nei firmware dei Pixel 4, si può identificare una strategia abbastanza netta di Google per i prossimi Pixel nel 2020. Ecco i tre nomi in codice per i Pixel del 2020:

  • Sunfish
  • Redfin
  • Bramble

Sunfish potrebbe essere il vero erede di Pixel 3a, avrà verosimilmente il processore Snapdragon 730. Pare che sarà proprio Sunfish il prossimo Google Pixel 4a. Redfin invece è una speculazione interessante vista la presenza del processore Snapdragon 765 con supporto alle reti 5G. Possibile che Redfin sia una versione 5G del Pixel 4a?

Bramble resta un vero mistero. Potrebbe essere un device con Snapdragon 865 ma non c’è nessuna conferma o indizio reale nei firmware dove sono stati trovati i nomi in codice. Onestamente è davvero difficile pensare che Google possa presentare ben tre Pixel per la fascia media. Bramble potrebbe restare un mistero per un po’ di tempo.

Fonte

Notice something, think, write. Watching.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.