Badge SONY INZONE H7

Introduzione

Abbiamo imparato a conoscere bene il nuovo brand INZONE di Sony, un marchio che vuole portare sulle nostre scrivanie periferiche da gioco certificate per Playstation 5 ma compatibili anche per PC e altri device. Abbiamo infatti visto lo scorso anno gli sforzi di Sony per espandere il proprio brand anche su PC, con l’arrivo di diversi titoli first party anche sui nostri computer, come ad esempio Spiderman Remastered che abbiamo recensito qui.

 Offerta per Sony inzone H7 non disponibile. Cercalo su Amazon

Abbiamo da poco recensito le cuffie entry level del brand, le INZONE H3, mentre oggi andremo a vedere insieme le Inzone H7 modello di fascia media che si affianca alle INZONE H9 che ad oggi rappresentano la scelta più completa ( e costosa ) di Sony INZONE.

Sony inzone H7 recensione 17

In effetti le INZONE H7 sono praticamente identiche alle INZONE H9 con la principale differenza che queste ultime dispongono della cancellazione attiva del rumore e sostituiscono i rivestimenti dei padiglioni delle cuffie con una rifinitura in tessuto. La mancanza dell’ANC si traduce però in un costo ridotto dell’headset e una batteria di maggiore durata. Come tutti i modelli di cuffie INZONE il loro look si ispira molto a quello della Playstation 5. Tra le principali caratteristiche troviamo un microfono BOOM sound, un dongle USB 2.4Ghz e supporto Bluetooth e un audio 3D di alta qualità.

Oltre a questo trio di cuffie, Sony ha lanciato anche una nuova linea di monitor dedicate al gaming e con lo stesso linguaggio visivo della Playstation 5. Stiamo parlando del Sony INZONE M9 che abbiamo recensito qui e che probabilmente è uno dei migliori monitor gaming di questo ultimo periodo.

Vediamo insieme come si sono comportate nei nostri test a cominciare proprio dal contenuto della confezione di vendita e delle sue specifiche tecniche.

Unboxing

All’interno della confezione troveremo:

  • L’headset Sony INZONE H7
  • Dongle USB wireless 2.4Ghz
  • Cavo USB-A to USB-C
  • Manualistica
  • Stickers
Sony inzone H7 recensione 18

Specifiche Tecniche

Specifiche tecniche

  • Tipo di cuffia: over-ear, chiusa
  • Driver: 40 mm (neodimio)
  • Risposta in frequenza:5 Hz – 20.000 Hz
  • Padiglioni: circumaurali
  • Microfono: ECM bidirezionale, 100 Hz-8000 Hz, flip to mute
  • Batteria: 3,85 V al litio
  • Colori: Bianco con dettagli neri
  • Connettività: 2.4Ghz con dongle USB-A, Bluetooth 5
  • Batteria: 40 ore
  • Device compatibili: PC, PlayStation 5 (2.4 GHz wireless); iPhone, Android, Mac (Bluetooth)
  • Virtual surround sound:360° Spatial Audio (Windows Only), Tempest 3D (PS5)
  • Peso: 325g

Design e Materiali

Le Sony INZONE H7 sono costruite principalmente con plastica bianca, molto solida e leggermente satinata che richiama per l’appunto il look&feel di Playstation 5. L’headset è piuttosto leggero con un peso di circa 325 grammi e non stringono troppo una volta indossate e questo le rende ottime anche per sessioni di gioco più lunghe.

Come per molti altri headset anche qui è disponibile un archetto imbottito regolabile che permette di adattare le cuffie alle varie dimensioni. Come dicevamo prima, a livello costruttivo sono molto simili alle sorelle maggiori H9 con al differenza che quest’ultime hanno una rifinitura diversa sui padiglioni e in questo caso sono più simili a quelle del modello INZONE H3.

I due padiglioni sono piuttosto grandi, con un design over-ear chiusa: l’imbottitura è morbida anche se non troppo traspirante e potrebbe capitare nei periodi più caldi di dover far respirare un po’ le orecchie.

Sony inzone H7 recensione 11

In generale la qualità costruttiva è buona, nonostante stiamo parlando principalmente di materiali plastici. In ogni caso in mano le cuffie sono solide e la buona costruzione e i grandi padiglioni garantiscono un buon isolamento acustico anche senza le funzioni ANC del modello H9, ma di questo parleremo a breve. Anche indossando gli occhiali non abbiamo trovato particolare fastidio anche con sessioni prolungate di gioco.

Come dicevamo a livello estetico tutti i prodotti INZONE strizzano l’occhio a Playstation 5 e non sfigureranno al loro fianco. Non troviamo luce di stato come per il modello H9 e queste insieme all’ANC sono le uniche due grandi differenze tra questi headset.

Sul padiglione sinistro troviamo poi il microfono ad archetto che può essere sollevato o abbassato – rispettivamente per disattivare o attivare il microfono. Purtroppo, proprio come gli altri modelli, non è retrattile e questo potrebbe essere fastidioso per qualcuno.

In ogni caso sempre sul padiglione sinistro troviamo il bilanciere del volume come è possibile vedere qui sotto.

Sony inzone H7 recensione 14

Sul padiglione destro sono invece presenti tutte le altre funzionalità di questo headset tra cui il pulsante di accensione, il pulsante Bluetooth che serve per l’associazione delle cuffie e due tasti CHAT e GAME per interagire con Playstation 5 e la sua chat.

Sony inzone H7 recensione 13

Connettività

Le Sony INZONE H7 si possono connettere attraverso il dongle USB incluso a 2.4Ghz o tramite Bluetooth. Il Dongle USB offre latenza minore rispetto al Bluetooth e può essere usato ad esempio anche per collegarlo alla “vecchia” Playstation 4.

Parlando deldongle, questo permette la selezione della piattaforma(PC/PS5) tramite l’apposito switch e prontamente segnalato da un bel LED che circonda il tasto di accensione sulla parte superiore.

Sony inzone H7 recensione 9

Grazie a queste due opzioni avremo tuttavia una grande varietà di scelta per poter collegare le nostre INZONE H7. Questo headset è compatibile sia con Playstation 5/4 che Nintendo Switch ma anche per PC inoltre le cuffie supportano la possibilità di usare simultaneamente USB e audio Bluetooth.

Questa è una funzionalità piuttosto comoda, infatti le H7 utilizzano un segnale wireless come le migliori cuffie da gioco presenti sul mercato e mentre è attivato potremo comunque collegarle tramite Bluetooth ad un altro dispositivo come uno smartphone, computer o tablet. Ad esempio potremo utilizzarle per rispondere ad una chiamata urgente al telefono mentre stiamo giocando senza doverle toglierle e senza uscire dalla sessione di gioco corrente.

Controlli

Per controllare le Sony Inzone H7 si possono utilizzare i pulsanti collocati sotto i padiglioni auricolari. Sotto il padiglione sinistro troveremo il bilanciere del volume oltre al tasto per accendere le cuffie. C’è poi il tasto Bluetooth per il pairing del dispositivo e due pulsanti Chat/Game sul padiglione destro.

Sony inzone H7 recensione 5

In particolare la rotella del volume ha un buon feedback tattile e lo scrolling infinito, quindi sarà il relativo software ( ad esempio quello di Ps5 ) a regolare effettivamente l’audio. Riguardo al feedback dei pulsanti non abbiamo una voce per le varie modalità ma solamente un rumore che ci conferma l’attivazione/disattivazione di una determinata funzione. Per poter gestire al meglio le cuffie c’è poi l’app INZONE HUB che serve a gestire tutto l’ecosistema INZONE su PC come vedremo a breve.

Audio

Le Sony INZONE H7 sono una scelta eccellente per il gaming. Durante i nostri test con Playstation 5, Playstation 4 e PC non abbiamo riscontrato problemi di latenza con il dongle incorporato mentre la connessione Bluetooth potrebbe essere più altalenante in base allo standard di connessione che utilizziamo con il dispositivo associato. Ricordiamo che le H7 utilizzano Bluetooth 5.0.

 Offerta per Sony inzone H7 non disponibile. Cercalo su Amazon

Nonostante non dispongano della cancellazione attiva del rumore come le sorelle maggiori H9, il design dei padiglioni avvolge praticamente tutto l’orecchio andando ad isolarci in modo passivo dal rumore circostante.

Ovviamente saremo in grado di sentire voci o musica nelle vicinanze ma durante le sessioni di gioco offrono un ottimo grado di isolamento. Nel caso cerchiate l’isolamento “totale” allora le H9 sono sicuramente più adatte alle vostre esigenze – a costo di sacrificare un po’ di autonomia della batteria.

Sony inzone H7 recensione 20

Per quanto riguarda la qualità del suono è veramente buona nel complesso. Sony INZONE H7 si presenta con driver al neodimio da 40 mm, bobina con EDCCA in grado di restituire unarisposta in frequenza di 5 – 20.000 Hz, mentre il microfono bidirezionale si muove nel range 100 – 8000 Hz con modalità suono ambiente ECM.

Il profilo di default è bilanciato ( ma si può modificare dall’app INZONE HUB ) con bassi corposi ma non esagerati. Questa potrebbe essere una limitazione per chi predilige bassi molto profondi e tende a giocare magari con titoli FPS dove il colpo dei proiettili è meno d’impatto. La frequenza di risposta è molto buona e questo permette di utilizzarle anche per ascoltare la musica – una cosa che con il modello H3 aveva mostrato qualche limitazione. L’unica incertezza che abbiamo riscontrato è sulle frequenze più alte.

C’è poi l’audio spaziale 3D come abbiamo visto anche sulle H3: questo funziona molto bene e permette di immergersi completamente nel titolo che stiamo giocando. Ricordiamo inoltre che sono certificate anche per il motore Tempest Engine 3D che su PS5 permette di avere una fedeltà spaziale dell’audio molto superiore sui titoli che lo supportano, come Resident Evil.

Microfono

Il microfono ad archetto delle H7 ci ha convinti molto di più di quello del modello H3 – d’altronde la differenza di prezzo deve sentirsi in qualche modo no?

L’audio è piuttosto pulito e naturale e durante le sessioni di gaming il nostro team ci sentirà senza troppi problemi. Inoltre anche queste cuffie sono certificate Discord ed effettivamente nulla ci vieta di utilizzarle anche solamente per chattare o magari per lo streaming. Non è sicuramente indicato per registrazioni di alta qualità ma offre un buon compromesso a 360°.

Sony inzone H7 recensione 11

Il microfono a stelo è fisso e si muove sul lato sinistro verso l’alto e verso il basso – in base se vogliamo attivarlo o disattivarlo. Funzione comoda anche se su Ps5 c’è l’apposito tasto “muta” che potrebbe risultare più immediato.

Anche qui non è retrattile come sulle H3 e per qualcuno potrebbe dare fastidio ma nel mio caso ci si scorda presto della sua presenza.

Software

Per poter gestire tutti i prodotti della serie INZONE c’è l’app INZONE HUB per PC che permette di aggiornare e personalizzare il nostro headset.

Questo è ovviamente opzionale ma caldamente raccomandato, almeno la prima volta per aggiornare il firmware delle cuffie e personalizzare alcuni profili. Da qui potremo infatti personalizzare le impostazioni dell’equalizzatore , la frequenza di risposta e gestire l’audio spaziale 3D.

Batteria

Sony suggerisce 40 ore di utilizzo per queste INZONE H7. Di solito questi valori sono sempre molto “generosi” eppure in questo caso dobbiamo dire che potrebbero anche eccedere le aspettative. In base alle condizioni di utilizzo ( soprattutto il volume ) potremo anche arrivare a 50 ore di utilizzo. Davvero niente male, anche considerato che per ricaricarlo bastano 10 minuti per avere 1 ora di gioco. Per una ricarica completa aspettatevi circa 3.5 ore. Nel complesso la batteria ci ha soddisfatto a pieno.

Conclusioni

Le Sony INZONE H7 sono un eccellente paio di cuffie per giocare, soprattutto se cercate qualcosa che faccia pendant con la nostra nuova Playstation 5. Infatti nonostante il brand INZONE cerchi di strizzare l’occhio anche ad altre console e al mondo PC Gaming il suo DNA Playstation non lo abbandona.

La qualità audio è molto buona e saprà fare felici quasi tutti, inoltre funzionano molto bene sia con Playstation che PC ma anche Nintendo Switch o smartphone. Il dongle USB a 2.4Ghz è raccomandato soprattutto per la bassa latenza. Troviamo poi la funzionalità per poter collegare due dispositivi contemporaneamente che può risultare veramente utile in diverse situazioni.

Sony inzone H7 recensione 4

Le Sony INZONE H7 sono un buon set nel complesso, con una buona curva di risposta nelle frequenze e latenza molto bassa. Sono comode anche nelle lunghe sessioni di gaming. Non sono però particolarmente adatte all’infuori del gaming: sicuramente potremo gustarci qualche brano ma gli audiofili dovrebbero guardare altrove se state cercando una cuffia più versatile.

La costruzione è buona e solida anche se i materiali utilizzati non sono particolarmente nobili. Anche il microfono potrebbe essere migliorato, sia nella forma che nella qualità che è leggermente sottotono per il prezzo a cui vengono proposte queste cuffie.

Il loro prezzo di listino è di 229€, un cifra forse sopra le righe rispetto ad altri headset ma a distanza di pochi mesi il loro prezzo si è già assestato sui 180€ come su Amazon.it e a questa cifra sono sicuramente raccomandabili per chi cerca un paio di cuffie votate al gaming – soprattutto Playstation e PC.

Se invece state cercando qualcosa con la cancellazione attiva del rumore allora potete dare uno sguardo alle INZONE H9 che sono praticamente identiche e hanno in più questa features.

 Offerta per Sony inzone H7 non disponibile. Cercalo su Amazon

I nostri voti

Design e Materiali8.5
Audio8.5
Microfono7
Software8
Rapporto qualità prezzo7
Voto finale7.8
Badge SONY INZONE H7

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Co-fondatore e amministratore di Techzilla. Adora le nuove tecnologie e si occupa principalmente dell'amministrazione, del settore marketing e dell'aspetto grafico del sito.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *