Con la linea Ultimate Razer vuole portare i propri prodotti al massimo livello qualitativo. In particolare con queste cuffie Razer Kraken Ultimate si ottiene un perfetto agglomerato di tutte quelle caratteristiche che un giocatore vuole da un headset, come l’interessante sistema THX Spatial Audio, ideale per le lunghe sessioni di gioco

Vediamo assieme la recensione delle cuffie Kraken Ultimate, e del perché le possiamo considerare come l’evoluzione finale della linea Kraken.

Razer Kraken Ultimate Cuffie On-Ear da Gioco USB per PC, PS4 e Switch Dock con Audio Surround, Microfono ANC e RGB Chroma, Nero (RGB Chroma)

Unboxing e prime impressioni Razer Kraken Ultimate

Il packaging è una delle cose che mi affascinano di più dei prodotti Razer. La fusione dei due colori principali, il verde venom e il nero si uniscono perfettamente mettendo in evidenza tutte le migliori caratteristiche del prodotto. Vediamo insieme le più importanti:

  • Driver da 50mm con calibrazione personalizzata
  • THX Spatial Audio
  • Microfono con cancellazione attiva del rumore
  • Cuscinetti con gel refrigerante adatti agli occhiali
  • Illuminazione underglow Razer Chroma RGB

Di caratteristiche ne parliamo dopo nelle rispettive sezioni dedicate, adesso passiamo al pezzo forte. No non parlo dei classici adesivi o della lettera di ringraziamento per l’acquisto, che comunque fa sempre piacere, ma la cuffia nella sua intera bellezza.

La voglia di collegarla al PC e sentire fino a dove la qualità Razer si è spinta è tanta ma prima è bene valutare altri fattori.

Le prime sensazioni con queste nuove Kraken Ultimate sono eccellenti. Grazie alla struttura realizzata interamente in alluminio e acciaio, la cuffia risulta leggera ma solida allo stesso tempo. I cuscinetti, realizzati con gel refrigerante, risultano molto comodi anche per chi porta gli occhiali e garantiscono una ottima dispersione di calore durante le maratone di gaming oltre ad esercitare una pressione minima sulla testa.

La nuova cuffia Kraken Ultimate è l’ultimo segmento della linea gaming dove troviamo le Razer Kraken Standard, le Razer Kraken Tournament Edition e le Razer Kraken X.

Design e comfort Razer Kraken Ultimate

Il design è quello standard della linea, con grandi padiglioni auricolari e microfono a scomparsa all’interno di esso, quindi non c’è molto da aggiungere se non la totale assenza di comandi sul cavo di connessione. I driver da 50 mm risultano identici a soluzioni già viste del brand confermando la bontà e la qualità degli degli stessi. Questa qualità ovviamente incide sul peso in maniera importante portandolo a circa 390 grammi complessivi che risultano abbastanza impegnativi; fortunatamente questa sensazione viene mitigata abbastanza velocemente con l’utilizzo.

E’ presente sul retro del padiglione sinistro una rotella per aumentare e diminuire il volume in cuffia e un pulsante per attivare la funzione THX Spatial Audio mentre la connessione al PC avviene attraverso la classica USB che, grazie ad essa, permette l’illuminazione delle aree Chroma presenti nelle sezioni esterne dei padiglioni.

Durante le ore di test, nonostante il peso importante o movimenti improvvisi, non c’è mai stato rischio di perdita accidentale delle cuffie dalla posizione attorno alla nuca. I morbidi padiglioni sono tenuti ben saldi attorno alle orecchie, creando anche un buon effetto isolante dal mondo esterno, senza mai esercitare una pressione tale da risultare fastidiosa.

Il microfono è l’ormai classico cardiode visto già su altri modelli. Mantiene la simpaticissima funzione del pulsante muto su di esso con un piccolo led di stato quando silenziato.

Performance e resa audio Razer Kraken Ultimate

La caratteristica principale delle Razer Kraken Ultimate è la piena compatibilità con lo standard Spatial Audio di THX. Questo standard audio si posiziona qualitativamente sopra all’effetto surround 7.1 portando l’esperienza di ascolto ad una qualità tale che permette all’ascoltatore di godere della migliore esperienza audio possibile.

Gli appassionati audiofili avranno sicuramente riconosciuto il sound del video soprastante, la deep note, che è per molti anni stata proposta prima di molte pellicole cinematografiche al cinema è la massima espressione di ciò che una cuffia certificata riesce a riprodurre.

Per tutte le caratteristiche dello Spatial Audio è possibile visitare il sito internet dedicato a questo link.

Oltre a THX le Kraken Ultimate hanno anche la certificazione al microfono per Discord, famoso programma per tenere in collegamento sia testuale che audio giocatori in tutto il mondo, offrendo un livello di chiarezza della nostra voce tra i migliori sul mercato.

Per un discorso meno tecnico e più personale la resa audio è tra le migliori mai ascoltate in cuffia. Oltre ai bassi spaventosamente potenti ( è quasi pericoloso per l’udito ascoltare qualsiasi cosa anche solo per un breve periodo) l’intero comparto audio si amalgama molto bene donando alle cuffie un soundstage perfetto. Si può sempre variare e personalizzare il tutto attraverso il software proprietario, Synapse 3, in maniera veloce e abbastanza intuitiva.

Considerazioni finali Razer Kraken Ultimate

Per sintetizzare con una sola parola quest Kraken Ultimate possiamo utilizzare: potenti.

Potenti perché si riesce ad avere un headset con caratteristiche e potenza tali da impensierire anche quelli di marche dedicate esclusivamente all’ascolto musicale in cuffia. Il target è ovviamente il videogiocatore ma la compatibilità con THX offre alle Kraken Ultimate più aree di competenza come l’ascolto di musica o la visione di pellicole cinematografiche.

Pro

  • Qualità ai massimi livelli
  • Estremamente confortevoli anche durante le lunghe sessioni di gioco
  • Illuminazione Chroma

Contro

  • Il prezzo è importante
  • L'audio è anche fin troppo forte
  • Necessità di installare Synapse per tutte le funzioni

I materiali con cui sono realizzate le cuffie risultano solidi e donano una sensazione di stabilità. Le parti morbide, sia quelle sotto l’arco superiore che i cuscinetti in schiuma memory, permettono l’utilizzo del headset per molto tempo senza stancare l’utilizzatore. Per chi utilizza gli occhiali da vista avrà piacere a sapere che in caso di presenza di aste non ci sarà assolutamente alcun problema di fastidio.

Il suono in cuffia è molto buono, riproduce in maniera egregia tutto quello che è presente sullo schermo, e si comporta molto bene in situazioni complesse grazie allo Spatial Audio. Bisogna solo fare attenzione al volume massimo, personalmente non sono mai salito sopra il 30% in quanto, a livelli superiori, lo ritenevo troppo alto per le mie orecchie.

Il microfono cardioide cattura molto bene la nostra voce ed elimina la gran parte dei rumori di fondo. Va benissimo per gli incontri con gli amici o le battaglie casuali, ma risulta non ideale per uno streamer in quanto il suono è pulito ma risulta leggermente robotico. Per lo streaming si consiglia sempre un microfono specifico dedicato, e non integrato nelle cuffie.

In conclusione la serie Kraken di Razer ha sempre ottenuto un giudizio positivo e anche queste Ultimate risultano tali. Il prezzo di vendita è di 149,99 euro e si propone, per il momento, come la top di gamma della linea Kraken.

Il nostro consiglio è il seguente, se si è in cerca di uno dei migliori headset per giocare sul mercato queste Kraken Ultimate fanno al caso vostro; se invece si ha già una buona cuffia gaming è necessario valutare bene l’investimento perchè, rispetto ad essa, potrebbe non avere tutte queste innovazioni (THX a parte).

Offerte Razer Kraken Ultimate

La cuffia è da poco arrivata sul mercato italiano, noi di Techzilla.it scandagliamo il web in cerca delle migliori offerte e questa è quella per le Razer Kraken Ultimate.

venduto da 

Galleria Razer Kraken Ultimate

I nostri voti

Design8
Materiali e Costruzione8.5
Ergonomia e Confort 9
Prestazioni9
Rapporto Qualità - Prezzo 8.5
Voto finale8.6

Gelataio, Tech-Blogger e gamer.
Datemi mouse e tastiera e ve ne farò vedere delle belle!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.