Oppo ha immesso sul mercato, andando ad ampliare la gamma dei suoi prodotti, una nuova smartband dalle intriganti funzionalità che è stata presentata nelle scorse settimane a fianco della nuova famiglia OPPO X3.

La nuova smartband è disponibile in due versioni, Style e Sport ed oggi abbiamo tra le mani la versione più elegante delle due, la Oppo Band Style, che è ricca di funzioni interessanti e possiede un design che va a modificare il concetto di smartband grazie ad una linea più bella e pulita.

Come ogni altra smartband che si rispetti la Oppo Band è in caso di tracciare le nostre attività quotidiane oltre a fornire un dettaglio della qualità del sonno. Non mancano il sensore per il rilevamento cardiaco e un sensore SpO2 per misurare l’ossigenazione del sangue.

venduto da 
€ 24.9
€ 49.9  [-50%]

Quindi basta preamboli, incominciamo subito con la recensione della Oppo Style Band, una nuova smartband molto interessante.

Unboxing e primo contatto • Oppo Style Band

La confezione della Oppo Style Band, seppur piccola, racchiude subito un bel regalo. Chiunque acquisterà la versione Style riceverà all’interno il cinturino della versione Sport così da poter variare il proprio look a seconda dell’occasione di utilizzo.

Personalmente ho iniziato la mia prova con la versione Style perché la ho ritenuta più elegante e particolare rispetto al classico cinturino gommato sportivo a cui oramai siamo abituati visto è lo standard i praticamente ogni smartband.

All’interno della confezione troviamo il dispositivo Oppo, una band Style , una band Sport e il connettore USB proprietario per la ricarica.

Durante le settimane di utilizzo ho provato ad utilizzare ambedue le band a disposizione arrivando alla conclusione che sono complementari tra di esse, ma ve ne parlerò più avanti.

Per accendere la prima volta il dispositivo è necessario collegare il dispositivo principale al connettore proprietario USB, effettuare il pairing con lo smartphone attraverso l’app dedicata e in pochi minuti è possibile utilizzare la Oppo Band.

Design e comfort • Oppo Style Band

Tutte le smartband in commercio di questa fascia di prezzo hanno molti punti in comune, soprattutto nel design.

Fortunatamente la Oppo Style Band, grazie alla suo particolare cinturino, spezza le linee già viste dei prodotti della concorrenza, una su tutte la Mi Band, offrendo un look che si adatta perfettamente sia ad un polso più esile, che a uno più robusto.

I cinturini in dotazione offrono una buona comodità, hanno molteplici fori per potersi adattare a qualsiasi tipo di polso, e risultano decisamente comodi da indossare.

Quando indossata il peso e lo spessore non andranno a incidere sul comfort in quanto, se abituati ad altri dispositivi o ad orologi classici, si avrà la sensazione di non avere niente al polso grazie al peso e le dimensioni estremamente contenute.

Specifiche tecniche • Oppo Style Band

  • Dimensioni: 40,4 mm x 17,6 mm x 11,45 mm (11,95 mm incluso sensore di frequenza cardiaca)
  • Peso: 10,3 g (cinturino escluso) / 26 g con Style Band /24 g con Sport Band
  • Colori: Style – Black e Vanilla /Sport – Black
  • Display: 1,1″ AMOLED 126 x 294 pixel
  • Sensori: accelerometro a 3 assi, sensore per battito cardiaco, sensore SpO2
  • Connettività: Bluetooth 5.0
  • Impermeabilità: 5 ATM
  • Batteria: 100 mAh, (autonomia fino a 12 giorni)
  • Prezzo: 49,90€ (Sport) e 69,90€ (Style)

Software • Oppo Style Band

La Oppo Style Band si appoggia al software proprietario Hey Tap Health, disponibile gratuitamente sia per Android che per iOS, ed è compatibile per il trasferimento dei valori rilevati con Google Fit e l’app Salute di iOS.

HeyTap Health è un’app di fitness che registra e visualizza le statistiche di allenamento e salute e ti consente di gestire i dispositivi indossabili intelligenti OPPO.

OPPO Band possiede 12 modalità di allenamento integrate, tra cui corsa, camminata, ciclismo, nuoto, badminton, cricket, yoga e molte altre ancora.

Attraverso l’applicazione è possibile:

  • Tenere traccia dei propri dati SpO2
  • Tenere traccia dei proprio sonno e valutare la sua qualità
  • Monitorare constantemente la frequenza cardiaca
  • Tenere traccia delle proprie attività quotidiane

Inoltre, grazie al collegamento all’applicazione, sarà possibile avere ulteriori funzionalità:

  • Ricevere e leggere notifiche delle app (esempio Mail / SMS / Whatsapp ecc)
  • Personalizzare il quadrante con una watch face o con una foto
  • Molte altre funzioni integrate

Molto semplice la possibilità di modificare, senza passare dal bracciale, tutte le impostazioni o installare uno dei numerosi quadranti a disposizione.

Troviamo anche l’applicazione per il controllo musicale, il cronometro, la sveglia, il meteo ed è presente anche una funzione di notifica della nostra inattività motoria.

Nel complesso il software è abbastanza completo ma, data la sua giovane età, denota alcune carenze importanti sotto sotto il lato fitness. Il dispositivo non rileva ancora gli allenamenti automatici, ossia se andate a fare una corsetta e non attivate il programma di allenamento verranno rilevati solo i passi, inoltre manca la possibilità, finito l’allenamento, di sapere i valori in un determinato momento dell’attività.

Sono dati che possono essere facilmente implementati con un aggiornamento pertanto, quantomeno per adesso, se siete interessati più al lato fitness della band sappiate che c’è ancora qualche limitazione rispetto ai competitor.

Prova su strada • Oppo Style Band

Adesso possiamo parlare di come si comporta la Oppo Style Band durante una normale giornata: Posizioniamo bene il sensore del battito cardiaco, allacciamo il bracciale sul polso preferito e usciamo per una bella camminata.

La Oppo Style Band si connette semplicemente al Bluetooth dell nostro smartphone e, attraverso ad esso, potremo ricevere tutte le notifiche sul piccolo schermo, accompagnate da una leggera vibrazione.

Nonostante le sue dimensioni contenute, si riesce a leggere bene cosa abbiamo ricevuto, ma non sarà possibile interagire o rispondere ad esse.

Il battito cardiaco, e l’ossigenazione del sangue, vengono rilevati molto bene dal sensore posto al contatto con la nostra pelle. I valori rilevati sono molto precisi anche se la lettura singola di essi non è velocissima ed è necessario attendere qualche secondo in più rispetto ad altre realtà.

Camminando per il parco della mia città, e provando ad accelerare il passo, noto con piacere che i valori cardio rilevati sono molto simili a quelli del mio smartwatch personale, dal prezzo di acquisto decisamente molto più alto. I passi rilevati risultano in linea con altri dispositivi e non ho evidenziato particolari criticità degne di essere menzionate.

Sotto il sole diretto si riesca ancora a leggere i dati sullo schermo, a patto di avere la luminosità al massimo, e quindi, andare a visionare i dati del nostro allenamento sulla Oppo Style Band risulta molto facile. Questo è sicuramente semplificato dall’utilizzo di un display full-color di tipo AMOLED da 1,1 pollici.

Le gestures, perfettamente spiegate all’interno dell’applicazione Hey Tap Health, sono semplici e intuitive pertanto non si perde troppo tempo per navigare all’interno del menù.

Come altri prodotti smart della medesima fascia di prezzo, non troviamo ulteriori sensori installati, come GPS, NFC o Wi-Fi, e sono assenti anche speaker o microfoni.

La notte la Oppo Style Band, grazie al sue dimensioni contenute, non da assolutamente fastidio, permettendo di rilevare in maniera semplice il nostro ciclo del sonno registrando automaticamente i valori di saturazione dell’ossigeno.

Autonomia • Oppo Style Band

La batteria da 100 MAh della Oppo Style Band promette un’autonomia di 12 giorni di utilizzo continuo e si ricarica completamente in circa 2 ore.

Per essere onesti forse è possibile raggiungere questo arco di tempo senza la lettura automatica del battito cardiaco / ossigenazione del sangue, andando però a perdere gran parte delle ottime funzioni del bracciale.

Con un utilizzo più normale, un buon numero di notifiche e una costante lettura dei valori sopra citati, si può ottenere circa una settimana completa utilizzo diurno e notturno.

Non mi è proprio piaciuto il sistema di ricarica che anche se compatto non ha i pin magnetici per poterlo ricarica velocemente ma utilizza un sistema ad incastro ben meno pratico.

Utilizzando il bracciale della versione Style sarà comunque possibile ricaricare il dispositivo senza doverlo rimuover dal proprio alloggiamento, ma per chi preferisce l’utilizzo con la band Sport, dovrà ogni volta rimuovere il device per poterlo ricaricare in quando il bracciale non permette fisicamente l’aggancio al sistema di ricarica.

Una soluzione decisamente scomoda, viste le alternative presenti sul mercato anche per colpa del cavo USB decisamente corto.

Conclusioni • Oppo Style Band

Togliamoci subito il dente e diciamo che la Oppo Style Band è completa ma non ancora perfetta.

Non perfetta perché la soluzione di ricarica è oggettivamente superata non avendo dei pin magnetici, rispetto alle tecnologie attuali. Se a suo favore la versione Style permette un minor fastidio, l’utilizzo del cinturino sportivo farà storcere sicuramente qualche naso di troppo le volte che sarà necessario ricaricare il bracciale.

Fortunatamente il processo di ricarica avviene al massimo una volta a settimana ma è giusto far presente questo fastidio.

Per tutte le altre cose invece la trovo una valida alternativa alla concorrenza e, grazie alla particolare versione metallica Style per certi versi anche più interessante.

Il sensore per la rilevazione, seppur non velocissimo, svolge molto bene il suo lavoro e il software HeyTap è migliorato molto rispetto al passato anche se ci sono ancora margini di miglioramento.


Il prezzo ufficiale delle due versioni lo trovate più in basso ma per il modello è style è sopra il prezzo della concorrenza: ed è proprio questo il problema, infatti OPPO avrebbe potuto essere più aggressiva sul prezzo per favorirne la diffusione. Fortunatamente in campo tecnologico bastano poche settimane per trovare delle buone offerte, pertanto mi sento di consigliare l’acquisto della Oppo Style Band soprattutto quando prezzo scenderà leggermente. Se invece siete sportivi e non vi interessa il cinturino extra, il modello Sport è sicuramente più adatto in quanto viene proposto a 20€ in meno.

Offerte • Oppo Style Band

La Oppo Style Band viene venduta ad un prezzo di listino 69,90 € mentre la gemella Oppo Sport Band a 49,90 €. Un prezzo decisamente più alto rispetto alla concorrenza e mitigato, in parte, dal fatto che nella versione Style è presente anche il bracciale della versione Sport.

Qui sotto trovate le offerte dei due prodotti.

OPPO Band Style Tracker Smartwatch con Display AMOLED a Colori 1.1'' 5ATM Carica Magnetica, Impermeabile 50m, Pedometro Fitness 2 Cinturini Cardiofrequenzimetro, [Versione Italia], Colore Vanilla
OPPO Band Sport Tracker Smartwatch con Display AMOLED a Colori 1.1'' 5ATM Carica Magnetica, Impermeabile 50m, Pedometro Fitness Cinturino Cardiofrequenzimetro, Versione Italia, Colore Black

Se state cercando la migliore smartband potete controllare la nostra guida dedicata. Troverete la Oppo Band tra i nostri consigli? Seguite questo link per scoprirlo.

Galleria • Oppo Style Band


Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Ciao, sono Riccardo Lenzi.
Sono un gelataio, Tech-Blogger e appassionato di videogames e serie TV.
Datemi un mouse e una tastiera e sono pronto alla battaglia!
GG - Guys !

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.