Huawei lancerà il suo nuovo phablet Mate 9 entro la fine dell’anno, e quando lo farà, ci troveremo di fronte all’ennesimo dispositivo dotato di doppio modulo fotografico posteriore. Tuttavia, a differenza di quanto accaduto con il P9, il P9 Plus e l’ancora più recente Honor 8, le due fotocamere posteriori del Mate 9 beneficeranno anche di un sistema di stabilizzazione ottica dell’immagine. Stando a quanto è stato possibile ricavare dalle indiscrezioni degli ultimi giorni, anche Apple, con l’ormai nascituro iPhone 7 Plus, si aggiungerà alla lista dei produttori che hanno presentato un terminale dual-camera.

Come già accaduto con i device della linea P9 (ad esclusione del modello Lite), Huawei sfrutterà per il suo nuovo phablet la propria partnership con Leica. La differenza principale tra Mate 9 e iPhone 7 Plus, quindi, è da ricercarsi nella natura dei singoli sensori: Huawei fornirà il suo phablet di un sensore RGB e di uno monocromo sul solco del P9, mentre Apple si avvarrà invece di due unità a colori.

huawei mate 9

Apple, però, potrebbe non essere riuscita nell’intento di attrezzare entrambi i sensori dell’iPhone 7 Plus con un sistema di stabilizzazione dell’immagine (OIS) a causa di un problema di interferenza magnetica. Non è chiaro se anche l’azienda cinese sia incorsa nel medesimo problema e, in tal caso, se riuscirà a trovare una soluzione per il suo Mate 9. Per quanto riguarda Apple l’arcano durerà ben poco, dato che i nuovi melafonini verranno presentati domani durante il Keynote di settembre.

Ad ogni modo, il futuro phablet flagship di Huawei dovrebbe contare su due altre importanti novità: il chipset proprietario di prossima generazione Kirin 960, e la nuova versione dell’interfaccia utente Emotion UI, vale a dire EMUI 5.0 su base Android 7.0 Nougat. Con ogni probabilità, saranno a disposizione anche da 4 a 6GB di memoria RAM e il supporto per la connettività LTE Cat. 12.

 Offerta per non disponibile. Cercalo su Amazon

Huawei P9

 Offerta per non disponibile. Cercalo su Amazon

Via

Rimani aggiornato su offerte lampo ed errori di prezzo, seguici su Telegram!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *