La mania per la ricarica wireless è scoppiata da quando Apple ha integrato questa tecnologia sui nuovi iPhone ma i ben informati sanno che la ricarica wireless è disponibile su smartphone Android da un bel po’.

Per questo motivo orientarsi nella scelta del Miglior caricatore wireless non è assolutamente cosa semplice. Nel corso degli anni, le soluzioni non sono mancate ma non tutte si possono ritenere valide.

Se già sapete come orientarvi nel mondo dei caricatori wireless, potete saltare direttamente al Miglior caricatore wireless per fascia di prezzo:

  • Fino a 20 Euro
  • 20 – 50 Euro
  • Oltre 50 Euro

Cos’è la ricarica Wireless?

Non è altro che una ricarica che sfrutta la tecnologia di ricarica induttiva che consente di ricaricare i nostri device senza il collegamento diretto tramite il cavo. La tecnologia sfrutta i campi elettromagnetici che vengono generati da una basetta. Lo smartphone dev’essere posizionato esclusivamente sulla basetta, questa ricarica quindi non ci consente di muovere il device liberamente.

Come scegliere il miglior caricatore wireless

Prima di scegliere i migliori caricatori wireless, diamo uno sguardo veloce a qualche informazione che sarà sicuramente utile prima della selezione.

  1. Il nostro device supporta la fast charge? Alcuni smartphone vedi iPhone 8, 8 Plus, iPhone X e Galaxy S8/S8+ supportano la ricarica wireless fast charge ecco perchè dovremmo scegliere un caricatore wireless adatto. Quindi per prima cosa verifichiamo il nostro device
  2. Basetta o dock? Come vedrete ci sono due tipi di caricatori, delle vere e proprie basette e dei dock che supportano la ricarica wireless. Sta a voi la scelta

Miglior caricatore wireless

Prima di iniziare vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg 

Amazon Prime: quali sono i vantaggi dell'abbonamento?
Amazon Prime conviene? Anche in Italia? Quanto costa? Tutte le risposte che cercavi sul servizio premium di Amazon, riassunte in un unico articolo.

Miglior caricatore wireless fino a 20€

Choetech Caricabatterie Wireless Qi

La soluzione più economica vi farà provare la libertà di aver eliminato i cavi dalla vostra vita. Ha tutto ciò che si può desiderare: un simbolo che indica dove poggiare lo smartphone, un led che certifica la ricarica e ovviamente il supporto allo standard Qi.

Samsung Caricatore Senza Fili

Sotto i 20 Euro si trova una delle soluzioni di design più diffuse e apprezzate. Il buon vecchio caricatore wireless di Samsung. Ha tutto ciò che serve per un’esperienza appagante ma manca di ricarica rapida. Sotto i 20 Euro è una scelta da fare.

Miglior caricatore wireless 20€ – 50€

RAVPower Caricabatterie Wireless Qi

Una delle migliori soluzioni nella fascia di prezzo media, RAWPower è un brand affidabile per quanto riguarda la ricarica dei nostri smartphone. Questo caricatore wireless riesce a supportare la ricarica wireless rapida. Possiede anche uno standard di protezione delle temperature alte che si possono raggiungere con la ricarica wireless rapida.

Samsung Mobile Caricatore Wireless Convertibile

Questo caricatore wireless è, al momento, la miglior soluzione presente sul mercato. Samsung ha studiato un design piacevole, pratico e sicuro. Il rivestimento in finta pelle permette allo smartphone di non scivolare, la posizione stand è comoda per utilizzare lo smartphone senza problemi. Tirando le somme: è bello, ha la ricarica wireless ed è il più flessibile. Da prendere senza pensarci due volte.

Miglior caricatore wireless oltre 50€

Apple AirPower

Proprio Apple ha dato la spinta giusta per la diffusione della ricarica wireless. Il gigante di Cupertino ha annunciato AirPower, una basetta di ricarica wireless in grado di ricaricare più device nello stesso momento (iPhone, Apple Watch e AirPods). Dovrebbe essere disponibile nei primi mesi di questo 2018 (Aggiornamento: il prodotto è in forte ritardo) ad un prezzo parecchio alto (forse oltre 140 Euro). Potrebbe essere uno strumento utile anche per caricare nello stesso momento device non Apple, lo standard è sempre il Qi.

Domande o dubbi? Segnalalo nei commenti qui sotto!
Vi ricordiamo che potete dare uno sguardo anche alle nostre guide:

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: