La scheda video, o GPU (Graphic Processing Unit ) è l’elemento più importante per ogni videogiocatore PC, in quanto questa influisce notevolmente sulla qualità grafica di un gioco.

Esistono diverse tipologie di schede video ed ognuna è pensata per un utilizzo ed una configurazione differente: alcune sono meglio per giocare, mentre altre per lavori di grafica e video editing, infine ultimamente le schede video vengono utilizzate per il mining di Bitcoin e altre criptovalute quindi potrebbe non essere facile scegliere la migliore scheda video per la configurazione che vogliamo costruire.

Per gli utenti più esperti che vogliono solo consultare la nostra selezione di schede video rimandiamo direttamente alle diverse fasce di prezzo, mentre qui sotto cercheremo di fare un po’ di chiarezza su quelli che sono i punti chiave per capire quale è la migliore scheda video per la nostra configurazione.

Le fasce di prezzo

Come scegliere la migliore scheda video per il nostro utilizzo

Innanzitutto dobbiamo sapere che attualmente il mercato delle schede video è in mano a due grandi competitor: Nvidia e AMD. Quest’ultima è la medesima azienda che produce i processori AMD e per questo spesso nei chipset AMD ( nelle APU in particolar modo ) troviamo integrata una scheda video molto “basic” prodotta proprio da AMD stessa.

Abbiamo detto che AMD e Nvidia sono quindi i due produttori principali di schede video, ma allora perché in commercio troviamo schede video MSI, ASUS, Gigabyte, Palit, Zotac e altre marche?

In realtà dietro alle schede video di questi Brand si nascondono sempre schede video prodotte da AMD e Nvidia con la differenza che queste sono “Custom” ovvero personalizzate.

Questo perché Nvidia e AMD producono un modello di riferimento di ogni scheda video che viene poi fornita ai vari produttori che effettuano modifiche hardware alla scheda per personalizzarla ( ribrandizzarla ) eppoi rivenderla. Queste modifiche possono essere di lieve entità, come ad esempio l’aggiunta di ventole extra per il raffreddamento o dei LED colorati, ma anche modifiche più importanti come l’overclock di fabbrica della scheda video ( ovvero ne aumentano la frequenza operativa per avere un aumento di performance ) o l’aggiunta di raffreddamenti a liquido.

Per questo in commercio troverete vari modelli della stessa scheda video con prezzi e forme differenti, anche se in linea di massima le prestazioni sono molto simili nonostante alcune abbiano una frequenza di overclock superiore che potrebbero garantire qualche frame in più durante i giochi.

Qui sotto una foto per mostrarvi un esempio: sono tutte schede video GTX 1080 ma sono 5 modelli differenti da altrettanti produttori: già solo esteticamente possiamo vedere le differenze, in particolare per la grandezza della scheda e il numero di ventole, ma differiscono anche per frequenza, tipologia di ventole e molto altro.

5 modelli differenti di GTX 1080

Ora che abbiamo capito le differenze tra i vari modelli di schede video presenti sul mercato cerchiamo di capire quale è la scheda video più adatta a noi. In particolare dovremo porci le seguenti domande:

  1. A cosa voglio giocarci/lavorarci? 
  2. Voglio una scheda che supporti anche la VR?
  3. La mia configurazione attuale supporta questa scheda video?
  4. Di che marca conviene prendere la scheda video scelta?

A questo punto andiamo ad analizzare un po’ i punti in questione

1. A cosa voglio giocarci/lavorarci?

Questo è il punto fondamentale per la scelta di una scheda video. Probabilmente staremo cercando una scheda video perché abbiamo già in mente ai titoli a cui vogliamo giocare e sopratutto con quale qualità grafica e a quale framerate.

Cerchiamo quindi di capire quali sono i titoli a cui OGGI vogliamo giocare e sopratutto se vogliamo una scheda video che tra 1/2 sia in grado ancora di garantire buone performance con i nuovi giochi che saranno sicuramente più esigenti in termini grafici.

Altra questione importante è se voglio giocare in 4K e se ho quindi un monitor 4K.

In questo caso la scheda video avrà bisogno di più potenza di calcolo per mostrare la quantità di pixel sul display. In linea di massima possiamo dirvi che una scheda video della fascia alta permettono di giocare a tutti i giochi presenti sul mercato, ovviamente con qualità grafiche differenti in base al gioco e ai settaggi impostati. In questo caso per avere una panoramica sui giochi e i loro requisiti hardware possiamo vedere i requisiti minimi e i requisiti consigliati per i giochi che vogliamo andare ad utilizzare. I primi rappresentano il valore minimo per far partire il gioco ( a bassa qualità ovviamente ) mentre quelli consigliati rappresentano la scelta adeguata per eseguire il gioco con una buona qualità grafica e di frame rate.

Se siete insicuri se il vostro PC sia adeguato o volete conoscere i requisiti minimi consigliati di ogni gioco potete fare riferimento a Game-Debate dove potremo simulare la nostra configurazione per capire i requisiti di ogni gioco.

2. Mi serve una scheda video che supporti la VR? ( Realtà Virtuale )

Siamo nel 2018 e la Realtà Virtuale è sempre più vicina al mondo consumer. Se abbiamo intenzione di utilizzare il PC con dispositivi come Oculus Rift e HTC Vive allora avremo bisogno di una scheda video molto più performante di quelle che richiedono normalmente i giochi per PC tradizionali. In questo caso dobbiamo puntare a schede video di fascia Medio/Alta possibilmente con almeno 3GB di Memoria RAM DDR5 dedicata. Anche in questo caso vale il discorso sopra, ovvero controlliamo i requisiti minimi e consigliati dei giochi in VR.

Inoltre facciamo attenzione al tipo di attacchi della scheda video e dei visori, in quanto per funzionare al meglio i visori utilizzano spesso connettori Display Port o Mini Display Port inoltre anche il nostro monitor andrà collegato alla scheda video, quindi assicuriamoci di avere optato per una scheda video adeguata per non dover incorrere in contrattempi come la ricerca di costosi adattatori.

Se vogliamo pensare “al futuro” e pensiamo che un domani vogliamo provare un visore VR senza dover cambiare scheda video nuovamente, allora è il caso di investire qualcosina in più oggi per avere un pc VR-ready domani.

3. La mia configurazione attuale supporta questa scheda video?

Spesso sottovalutiamo che la scheda video è come il motore di una macchina: è inutile avere il motore di una Ferrari dentro una Fiat Panda! Infatti per far si che la nostra scheda video sia sfruttata al meglio dalla nostra configurazione dobbiamo prestare attenzione alla configurazione generale del nostro PC, in particolare alla Scheda Madre, al processore (CPU) e all’alimentatore.

La scheda Madre

La scheda madre devi infatti supportare la nostra scheda video, che ad oggi hanno quasi tutte attacco PCI-e 3.0 x16. Se abbiamo una scheda video PCI-E 3.0 e la montiamo su una motherboard non compatibile potrebbe non funzionare o creare il tipico “collo di bottiglia” dove le performance vengono sacrificate per via di un effetto imbuto che non permette di spremere al meglio la potenza della nostra GPU. Per assicurarsi che la nostra scheda madre sia compatibile conviene controllare il modello sul sito ufficiale del produttore e controllare il numero di attacchi Pci-Exrepress (x4, x8 o x16) e se sono PCi-Express 3.0. Il valore x4, x8, x16 indica la banda passante tra scheda madre e GPU. Molte schede video non sfruttano al 100% la banda X16 ma allo stesso tempo per molte GPU lo standard x8 non garantisce un flusso adeguato. Ovviamente è sempre meglio puntare per slot X16 e scheda video x16.

E’ indifferente il produttore di scheda madre con la scheda video che decidiamo di scegliere, purché supporti lo standard Pci-Express, che è sempre retrocompatibile.

E’ inoltre importante assicurarci che la scheda madre e sopratutto il nostro case sia adeguato per la lunghezza e l’altezza della scheda video che scegliamo, sopratutto nel caso di GPU custom con 3 ventole o con dissipatore a liquido che occupano più spazio. Nella descrizione della scheda madre e del case vi sono indicati i valori massimi di lunghezza e altezza supportati per la scheda video. Ricordiamoci che una buona circolazione dell’arie è fondamentale per garantire longevità e performance al nostro PC.

Il Processore (CPU)

Avere un processore datato ed una scheda video di ultima generazione potrebbe creare allo stesso modo un collo di bottiglia nelle performance. Ovviamente più la CPU è recente e di fascia alta e maggiori saranno le performance che si andranno ad ottenere in accoppiata con la nostra scheda video.

Alcuni processori non hanno le tecnologie adeguate per sfruttare al meglio la scheda Video, ad esempio su alcune schede madri per processori AMD lo slot Pci-Express 3.0 viene abilitato con processori della linea AMD FM2+ e non con quelli FM2. Anche in questo caso dobbiamo assicurarci che processore e scheda madre siano adeguati per la scheda video che vogliamo prendere. Basterà prestare attenzione alle specifiche della scheda madre e del processore per capire se potremo sfruttare al meglio la nostra scheda video.

Alimentatore

Anche se abbiamo uno slot PCI Express x16 e molto spazio per la nostra scheda video, molte delle GPU di fascia media-alta richiedono energia supplementare funzionare.

Assicuriamoci quindi di avere i cavi necessari per collegare la scheda video all’alimentatore ( se necessario ). Di solito questi connettori sono di colore neri e segnati come PCI-E e hanno una serie di 3×2 pin.

Se non ne abbiamo potremo sempre optare per adattatori che convertono gli standard da 4Pin o dei connettori SATA nel connettore di cui abbiamo bisogno. In particolare attenzione alle schede video che necessitano di 2 connettori in quanto andranno collegati a diversi connettori a 12V dell’alimentatore.

Altro aspetto estremamente importante è assicurarci che il nostro alimentatore supporti a pieno regime la nostra nuova scheda video altrimenti non funzionerò o si rischierà un’instabilità dell’intera configurazione, con rischi di danneggiare componenti.

Schede grafiche di fascia alta richiedono alimentatori da almeno 600W. Ovviamente il valore dipende molto dalla nostra build, dal tipo di CPU, dal numero di ventole, da led Extra e dal numero di Hard Disk collegati. Non sottovalutiamo l’importanza di un buon alimentatore e per questo consigliamo sempre di acquistare un alimentatore certificato almeno 80Plus Bronze o superiore che ne attestano l’efficienza energetica anche a pieno carico.

Per sapere di quanto Watt devo comprare l’alimentatore possiamo fare riferimento a questo sito, dove potremo impostare i componenti del nostro PC e simulare il consumo effettivo.

4. Di che marca conviene prendere la scheda video scelta?

Come abbiamo detto le schede video AMD e Nvidia sono quelle di riferimento, ovvero quelle standard come vengono progettate dalle rispettive aziende.

In realtà non vi è un brand migliore in questo senso e dipende molto dallo specifico modello di scheda video. In linea di massima la medesima scheda video di diversi brand ( ad esempio Asus, MSI, Zotac, Sapphire etc.. ) hanno performance molto simili. Alcune sono più belle esteticamente, altre hanno una frequenza di clock leggermente superiore, altre ancora hanno 3 ventole invece di 1 o 2. All’atto pratico non vi è troppa differenza, se non nei modelli con più RAM.

Ovviamente una scheda video con più RAM avrà performance migliori, ma spesso la differenza  è impercettibile se non in ambienti specifici. Attualmente le schede video non gestiscono appieno quantitativi di RAM superiori ai 3GB ( stiamo parlando della RAM della scheda video, non quella del PC ) quindi non facciamoci abbindolare da quantitativi di RAM esagerati.

Guida agli acquisti: Quale scheda video comprare in base alla fascia di prezzo

Prima di iniziare vi ricordiamo che con Amazon Prime potrete avere spedizioni gratuite in 24 ore lavorative su migliaia di prodotti oltre a servizi extra come Amazon Prime Video. I primi 30gg sono gratuiti. Iscriviti Gratuitamente ad Amazon Prime per 30gg 

Amazon Prime: quali sono i vantaggi dell'abbonamento?
Amazon Prime conviene? Anche in Italia? Quanto costa? Tutte le risposte che cercavi sul servizio premium di Amazon, riassunte in un unico articolo.

Migliore Scheda video fino a 100€

Sapphire Radeon R5 230 – 40€ circa

Non pretendiamo troppo da una scheda video da circa 40€ che è valida principalmente in quelle configurazioni dove non abbiamo scheda video integrata o dove comunque non abbiamo in mente di giocare a titoli graficamente impegnativi, sopratutto a risoluzione FullHD.

La velocità della GPU è infatti di 625 MHz ed è molto discreta anche a livello di rumore non avendo ventola incorporata. Vale sicuramente i soldi spesi ma se vogliamo avere un’esperienza gaming discreta o vogliamo giocare in FullHD a dettagli  medio/alti allora conviene sicuramente continuare a scorrere la guida.

Prezzo: 52,00€  ► In offerta su Amazon.it a 32,99€ (Risparmi 19,01€) Amazon Prime

Migliore offerta sul web ► 26,63€ da Star1

eBay: 30,0€ SCHEDA VIDEO MSI ATI AMD RADEON R5

MSI NVIDIA GeForce GT 1030 Aero ITX 2 G OC GDDR5 – 83€

La GTX 1030 è la più piccolina dell’ultima serie GTX 10X di Nvidia e per questo è adatta a chi cerca una soluzione di fascia bassa ma che permetta comunque di giocare in modo discretamente buono. Troviamo infatti un’architettura Pascal e tutti gli ultimi standard videoludici come il supporto a Microsoft DirectX 12 e accelerazione hardware modello Shader 5.1, supporto Vulkan API e il supporto Open GL 4.5. Supporta anche overclock.

Dotazione RAM di 2GB DDR5 e consumi ridotti fanno di questa GT1030 un compagno ideale per avvicinarsi al mondo del gaming. Su alcuni giochi recenti potrebbe essere difficile giocare a 1080p a dettagli medio/bassi e per questo vi suggeriamo una scheda video di fascia superiore.

Prezzo: 92,90€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ► 94,65€ da Star1

eBay: 83,79€ Nvidia Geforce GT 1030 aero IT

Migliore Scheda video fino a 200€

ZOTAC GeForce GTX 1050 2GB Mini ZT-P10500A-10L – circa 135€

Si tratta della versione “mini” della GTX 1050 prodotta da Zotac quindi con dimensioni ridotte e RAM da 2GB. E’ un’ottimo prodotto per entrare sul serio nel mondo gaming, infatti è la serie più recente di scheda video Nvidia con potenza di calcolo a 1.354 MHz e 2GB di memoria RAM DDR5.

Non è adatta ai giochi VR ma inizia ad essere un buon modo per giocare a 1080P e buon frame rate a dettagli medio/alti in base al gioco. 

Testata con alcuni gli ultimi titoli in risoluzione 1080p non è mai scesa al di sotto dei 30/40 fps con dettagli massimi.
DA NOTARE che il connettore dvi è di tipo DVI-D quindi sprovvisto dei pin per il segnale analogico, se avete quindi intenzione di collegarla ad un monitor tramite VGA è obbligatorio l’acquisto di un adattatore attivo DVI-D maschio / VGA-femmina. OVviamente è dotato di HDMI 2.0B

Prezzo: 177,99€ su Amazon.it Amazon Prime

Migliore offerta sul web ► 165,60€ da Diginet store

eBay: 120,0€ Zotac GeForce GTX 1050 2GB Mini

ASUS RX560-4G Radeon RX 560 4GB GDDR5

Una delle schede video che è andata più a ruba negli ultimi mesi in quanto particolarmente adatta per il mining di criptovalute. Ora gli stock stanno ritornando, anche se in modo saltuario.

La Radeon RC 560 ha un clock di 1.175 MHz e 4GB di RAM DDR5. Non mancano inoltre due ventole silenziose per la dissipazione del calore, la tecnologia AMD FreeSync ed il supporto alle più recenti tecnologie come  le API Vulcan. Con questa scheda potremo già giocare egregiamente a 1080P ad alta qualità, con la Realtà Virtuale ed azzardare qualcosa in 2K/4K anche se con compromessi di grafica/frame. Se non è disponibile potete valutare anche la RX 550, leggermente inferiore di potenza e prezzo.

Prezzo: 154,19€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ► 126,70€ da Diginet store

eBay: 110,0€ AMD Sapphire Pulse Radeon™ RX

Migliore Scheda video fino a 300€

Asus GeForce STRIX-GTX1050TI-O4G-GAMING 4 GB – 240€

I modelli “TI” delle schede video Nvidia hanno una marcia in più rispetto ai modelli tradizionali, sopratutto per via del clock della GPU che garantisce performance superiori.
Nel caso della Strix 1050 Ti di Asus abbiamo un clock di 1506 MHz e due ventole super silenziose per non avere problemi anche durante le sessioni più prolungate di gioco.
E’ inoltre compatibile con la suite Aura Sync di Asus per personalizzare i LED presenti sulla scheda video. Per quanto riguarda la connettività troviamo HDMI version:2.0; HDMI (1) e DVI-D (2).

Ottima per giocare a 1080P a pieni dettagli e anche per iniziare a giocare con 4K e VR.

Guarda le offerte su: Amazon.it

Migliore offerta sul web ► 249,00€ da Unieuro

eBay: 185,0€ ASUS ROG STRIX GTX 1050 TI 4GB OC

Asus GeForce GTX 1060 DUAL GTX 1060 O3G – 288€

La GTX 1060 DUAL di Asus è una versione da 3GB di RAM DDR5 overclocckata rispetto alla GTX 1060 “standard”. Abbiamo un clock di 1594 MHz di base e 2000MHz in overclock. L’interfaccia è PCI Express 3.0 x16 mentre l’architettura della scheda video è Pascal.
Con questa scheda video potremo giocare tranquillamente anche con la realtà Virtuale di Oculus e HTC Vive.
Troviamo 2 ventole di dissipazione del calore e una suite per monitorare ed overclockare la scheda video a nostro piacere.

Con la GTX 1060 DUAL di Asus potremo giocare a qualità elevata anche con titoli di grosso calibro in 1080p FHD e con buoni risultati con 2K e 4K.

Guarda le offerte su: Amazon.it

Migliore offerta sul web ► 342,00€ da Next

eBay: 154,0€ Asus DUAL-GTX1060-O3G, Geforce GTX1

Migliore Scheda video oltre i 300€

Sapphire Radeon RX 580 Nitro+ 4 GB

Un’altra  scheda video difficilmente reperibile per via del mining di Bitcoin ed Etherem che ne hanno abbattuto le scorte. La Radeon RX580 rappresenta una delle migliori tra la fascia alta di AMD, con performance di primo grado e pronta per la realtà Virtuale.

Con i nuovi driver Adrenaline di AMD le performance complessive sono migliorate, così come la stabilità su alcuni giochi più problematici. Nessun problema per giocare a 1080P, 1440P e in VR. Buone prestazioni anche per il 4K, ma attenzione che non sono presenti uscite analogiche ma solo digitali compreso DVI-D.

Prezzo: 354,52€ su Amazon.it Amazon Prime

Migliore offerta sul web ► 288,43€ da Star1

eBay: 300,0€ Radeon Sapphire Nitro+ RX580 8GB co

Asus Strix RX Vega 64 8GB – 770€

Tra le schede video AMD, attualmente la migliore scheda video per il gaming è la Asus Strix RX Vega 64. Questa scheda offre prestazioni molto elevate, superiori alla RX Vega 56 e RX 580 ma dal prezzo nettamente superiore.

Dispone di una memoria da 8GB, con una GPU operante ad una frequenza massima overcloccata di 1590 MHz. Viene alimentata da 2 connettori ad 8 pin. Supporta la tecnologia ASUS Aura Sync, quindi puoi sincronizzare e personalizzare i colori del LED RGB.

Il sistema di raffreddamento è controllato da tre ventole con tecnologia 0dB, ovvero che offrono un basso rumore ed una dissipazione ottimale. Questo significa che le ventole si possono spegnere completamente se la temperatura non è troppo elevata, inoltre hanno la certificazione IP5X che garantisce un’ottima resistenza contro la polvere.

Prezzo: 1045,00€  ► In offerta su Amazon.it a 599,99€ (Risparmi 445,01€) Amazon Prime

Migliore offerta sul web ► 659,00€ da Hwonline

eBay: 1045,97€ SVGA ASUS AMD RADEON ROG STRIX RX V

Gigabyte GeForce GTX 1080 Founders Edition – 763€

Entriamo nell’olimpo delle schede video con la GTX 1080, versione Founder Edition di MSI. In questo caso abbiamo una scheda video prodotta da Nvidia con tecnologia Pascal che attualmente è la top gamma di riferimento del produttore, insieme alla Titan X.

Questa versione permette di giocare a titoli recenti 1080P e 1440P a dettagli Ultra, mentre per il 4K a 60FPS dovremo giocare un pochino con i settaggi e l’overclock per raggiungere un risultato soddisfacente.

Ovviamente nessun problema anche per giocare in VR. I consumi sono più elevati per via della potenza di calcolo e la si può spingere in overclock tranquillamente a 2,114MHz.

Un vero cavallo da battaglia per chi cerca una scheda video che rimarrà sempre valida anche con i prossimi giochi rilasciati nei prossimi anni.

Prezzo: 653,99€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ► 511,70€ da Diginet store

eBay: 967,49€ Gigabyte, scheda grafica GeForce GT

Gigabyte NVIDIA GeForce GTX 1080 ti – 860€

GTX 1080Ti - migliore scheda video

Ad oggi non si può trovare di meglio sul mercato, infatti insieme alla Titan X, la GTX 1080Ti rappresenta il sogno di ogni videogiocatore. Si tratta di una scheda dal prezzo davvero elevato, ed effettivamente per il rapporto qualità prezzo non è raccomandabile a tutti, ma se vogliamo giocare in 4K a 60Fps allora non ci sono tante alternative.

La Gtx 1080Ti è la versione pompata della GTX 1080 e questo modello specifico dispone di ben 11GB di memoria RAM, che in realtà difficilmente riusciremo a sfruttare appieno ma di sicuro è un’investimento per il futuro. Tra le feature di questo modello troviamo

  • Waterforce tutto in uno, sistema di raffreddamento.
  • 120 mm, unico design della ventola /radiatore in alluminio/struttura a doppio cuscinetto a sfera.
  • Aorus Outlook/RGB Fusion.
  • Aorus VR Link.

Prezzo: 896,99€ su Amazon.it 

Migliore offerta sul web ► 511,70€ da Diginet store

eBay: 670,0€ NVIDIA GIGABYTE AORUS GeForce®

Domande o dubbi? Segnalalo nei commenti qui sotto!
Vi ricordiamo che potete dare uno sguardo anche alle nostre guide:

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: