Google ha pubblicato una versione beta di Chrome per Android nella giornata di ieri. Il browser fornisce il supporto per gli standard web moderni e comprende una serie di caratteristiche interessanti che non sono disponibili nel browser predefinito di Android. Una caratteristica degna di nota della versione desktop di Chrome però non è inclusa nella versione Android: il runtime Flash integrato.

Adobe ha rilasciato una dichiarazione confermando che Chrome per Android non supporta i contenuti Flash. La società ha inoltre indicato che non intende collaborare con Google per aggiungere il supporto Flash per il nuovo browser mobile. Adobe, tuttavia, continuerà a sostenere Flash nel browser predefinito corrente Android.

[quote]”Oggi Google ha introdotto Chrome Beta per Android. Come abbiamo annunciato lo scorso novembre, Adobe non sviluppa più Flash Player per i browser mobili e, quindi, Chrome Beta per Android non supporta i contenuti Flash”[/quote], ha scritto il product manager di Adobe Flash Platform, Bill Howard.

Adobe ha lottato per anni per mettere il plugin Flash Player sui dispositivi mobili. Apple ad esempio ancora non consente il supporto Flash sui suoi dispositivi iOS, e molti smartphone Android di fascia bassa non possono utilizzare il plugin per la potenza limitata del processore (Flash è molto pesante computazionalmente).

Questi problemi hanno portato Adobe ad abbandonare la sua strategia per portare Flash Player sui telefoni. La società ha annunciato che avrebbe eliminato gradualmente lo sviluppo del suo plug-in Flash Player. Ha inoltre rafforzato il suo impegno negli standard native del Web e riconosciuto HTML5 come la via da seguire per la creazione di esperienze Web avanzate per dispositivi mobili.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: