Solo poche ore fa vi abbiamo parlato di voci di corridoio che asserivano l’arrivo di un nuovo servizio da Casa Google che, in prena pulizia di primavera, avrebbe pensato di prendere tutte le chat esistenti nei suoi innumerevoli servizi ed unirli tutti in una sola app dal nome “Google Babble”. Sebbene il nome sia terribile, l’idea è ottima e del tutto giustificabile.

Oltre ad una miglior concentrazione del servizio stesso, Google si appresterebbe a realizzare con Google Babble una sorta di applicazione di instant messagging molto simile a quella di WhatsApp ma sfruttabile a titolo gratuito, per sempre.

Riflessioni a parte, il sito web Phandroid.com ha ricevuto questa mattina una mail anonima con un’immagine che – secondo il mittente – sarebbe tratta proprio dalla futura app di Casa Google. Interessante notare la possibilità di conversazione multiple (più di due utenti), la possibilità di aprire sondaggi in conversazione e le varie icone presenti in alto e in basso allo schermo che darebbe addirittura la possibilità di fare videoconversazioni multiple attraverso gli hangout di Google+.

Sarà realmente così Google Babble? Molti non credono a questa soffiata visto che il layout, più che di un’applicazione, sembra rubato a quello degli sms di un Galaxy Nexus e, come ben sappiamo, la nuova linea grafica di Big G verte su nuove forme, nuovi colori, nuovi stili (vedi l’ultimo arrivato Google Keep).

Nel dubbio, trovate l’immagine ad inizio articolo.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: