La domanda che molti analisti si sono posti “quanto paga Microsoft per contrastare il dominio di Apple e Google” finalmente ha una risposta. Steve Ballmer paga 230$ per ogni dispositivo che Nokia vende con Windows Mobile, primi tra tutti i Lumia.

Questa è ovviamente solo una piccola cifra dell’equazione che sta alla base dei contratti tra Microsoft e Nokia, tuttavia Microsoft ha pagato a Nokia 250 milioni di dollari nell’ultimo trimestre. Considerando che Nokia ha venduto 1 milioni di dispositivi ( anche se alcuni di questi potrebbero essere rimasti in giacenza nei negozi ) questo vuol dire una media di 250$ a smartphone.

La differenza tra i 250 e i 230$ risiede nel fatto che Nokia paga a Microsoft ogni licenza di Windows Phone che viene venduta insieme ad un dispositivo Nokia. Secondo le stime ogni licenza si farebbe pagare 20-30$ e da qui abbiamo il valore di 230$ che Microsoft pagherebbe a Nokia. Insomma, Microsoft pagherebbe 250$ per riavere un tornaconto di soli 20$ a pezzo venduto. In cima a queste vendite ci sarebbe il Lumia 710 che in alcuni paesi viene venduto con contratto a 50$, ma che Microsoft paga comunque 230$ a Nokia.

Secondo molti la cifra di 230$ sembrerebbe esagerata ma a quanto pare Microsoft sta puntando molto sul settore mobile e questo, secondo l’azienda di Redmond, sarebbe la tattica vincente per spingere il proprio Windows Phone tra i produttori e i clienti.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: