Sentenza storica: Motorola ha ottenuto un’ingiunzione di vendita in Germania contro Microsoft  Xbox 360, Windows 7, Internet Explorer e Windows Media Player, anche se la sentenza deve ancora diventare effettiva. Il Tribunale regionale di Mannheim ha dichiarato che i prodotti Microsoft hanno violato due brevetti ritenuti essenziali per lo standard video H.264. Tuttavia, mentre la sentenza sulla carta permette a Motorola di richiedere la rimozione dal mercato dei prodotti Microsoft in oggetto, il bando reale di tali prodotti è meno certo.

Microsoft si aspetta di presentare un ricorso immediato, quindi l’ ingiunzione sarebbe solo preliminare. Motorola avrebbe chiesto oltre 4 miliardi di dollari ogni anno per utilizzare i suoi brevetti.

Microsoft ha già abbandonato il suo HUB di distribuzione tedesca , spostando le sue attività europee nei Paesi Bassi in base “al rischio di interruzione per il contenzioso sui brevetti di Motorola” nell’atipico sistema giuridico tedesco.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: