Brutte notizie per i cultori delle performance, infatti Samsung ha recentemente annunciato che presto i propri chip saranno aggiornati per permettere prestazioni da veri octa-core. Inizialmente si era diffusa la notizia che anche Note 3 e Gs4 avrebbero ricevuto questi benefici attraverso un aggiornamento, tuttavia a smentire la notizia è proprio Samsung stessa.

I chipset Exynos 5 Octa big.LITTLE che attualmente muovono il Note 3 e Gs4 (in Italia abbiamo la variante Snapdragon ) avrebbero dovuto avere la possibilità di far muovere tutti gli 8 core simultaneamente, tuttavia Oleg Artamonov, tecnico esperto di Samsung, conferma che gli attuali top-gamma non potranno ricevere questo miglioramento.

Il motivo? Il consumo energetico e la dispersione di calore sarebbero troppo elevati per permettere un effettivo beneficio per l’utente.

A che serve effettivamente avere una potenza di calcolo così elevata a discapito di una batteria inferiore e un telefono in continuo surriscaldamento? Personalmente la notizia non mi lascia troppo dispiaciuto, in fondo l’attuale potenza di calcolo di Gs4 e Note 3 è estremamente elevata e preferirei di gran lunga l’autonomia piuttosto che un chipset ancora più performante. Oleg ha anche rivelato che in Autunno altri dispositivi Android verranno aggiornati a 4.3 e ovviamente si strizza l’occhiolino a Gs3, Gs4 e Note 2 in primis.

Source

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: