Abbiamo parlato giusto ieri dei bug del firmware 2.3.6 che affliggono il Galaxy S2. Oggi scopriamo quali sono le cause di questi problemi e come cercare di evitarli, dato che riducono il dispositivo ad un semplice fermacarte.

A quanto pare esistono due versioni di Galaxy S2, identiche in tutto e per tutto, eccetto che per il chip Wi-Fi. In alcuni modelli, il chip è Samsung, in altri invece è Murata Manufacturing Co., Ltd. Ebbene, il firmware 2.3.6 non riconosce il secondo chip, quindi va ad impallare tutto il dispositivo, che diventa quasi inutilizzabile.

Se non avete ancora aggiornato il vostro Galaxy S2 per timore di riscontrare i problemi già citati nell’altro articolo, controllate il vostro chip Wi-Fi. Andate in Impostazioni Info sul dispositivo > StatoIndirizzo Wi-Fi MAC e potrete così vedere il vostro indirizzo MAC. Basterà incollare i primi 6 caratteri del codice MAC sul sito Hardware Address (es. 44:A7:CF), e tramite la ricerca potrete vedere se il vostro chip è Murata Manufacturing Co., Ltd. oppure Samsung Electro Mechanics. Se avete il primo NON aggiornate, mentre se avete il chip Samsung aggiornate pure, non si dovrebbero riscontrare malfunzionamenti.

Se invece avete già aggiornato ed avete riscontrato i problemi, alcuni rumors dicono che flashando tramite Odin il firmware ufficiale 2.3.6 olandese, non ci saranno problemi di alcun tipo, però noi di Techzilla non ne abbiamo la certezza, inoltre ricordiamo che Odin non è un metodo di aggiornamento ufficializzato da Samsung, quindi non ricoperto da garanzia (anche se difficile risalire all’utilizzo di Odin nel caso il telefono venisse brickato).

Speriamo che Samsung rilasci a breve un bugfix per risolvere i problemi di tutti coloro che hanno chip Murata e che hanno già aggiornato ad Android 2.3.6.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: