Attenzione: l’articolo che stai per leggere potrebbe contenere Spoiler sulla trama e i personaggi di Jurassic World.

Jurassic World è pronto per il debutto per estate 2015, ma il direttore Colin Trevorrow si è tenuto molto vago sul nuovo capitolo del franchaise anche se -in barba alla scienza- ha detto che continueranno ad esserci dinosauri senza le piume. Questo almeno fino a quando la settimana scorsa non sono trapelate su internet alcune informazioni riguardanti i personaggi, la trama e le ambientazioni del film. A seguito di questi avvenimenti Trevorrow ha cambiato approccio sbottonandosi e parlando della storia dietro Jurassic World in un’intervista con SlashFilm.

 Il regista ha così confermati che molti dei dettagli trapelati la scorsa settimana erano molto accurati. La storia prenderà il via 22 anni dopo l’originale Jurassic Park e sarà ambientato nella stessa Isola Nublar che ora vanta un parco dinosauri pienamente operativo con 20.000 visitatori l’anno. Il mondo ha quindi un approccio diverso con il parco che è ora diventato un’attrazione molto in voga: “mi immagino un ragazzo che fotografa il t-REX e invia la foto alla sua ragazza a casa”. Insomma, il fascino del “risveglio dei dinosauri” non è più forte come nei primi capitoli.

Gate_Entrance_(2)

Il regista ha però affondato anche una voce di corridoio che vedeva il protagonista Chris Pratt che avrebbe addestrato un gruppo di dinosauri buoni per combatte contro un grosso dinosauro antagonista. “Non c’è nessun dinosauro buono o dinosauro cattivo” Trevorrow. “Ci sono predatori e prede. Questo film tratta delle relazioni con gli animali, al come reagiamo alla minaccia che i dinosauri possono avere sul nostro dominio della terra.” Il personaggio di Pratt, ammette Trevorrow, sta facendo ricerche sui Velociraptor ma questi non sono addestrati e non possono fare “acrobazie” come scritto nei dettagli trapelati online.

Era invece più accurata la notizia che l’avversario di turno sarebbe stato un super-dinosauro modificato geneticamente. “Speravamo che gli spettatori potessero scoprirlo da soli guardando il film, ma si, ci sarà un dinosauro particolare creato dagli scienziati che lavorano al parco”. Tuttavia il regista ha spiegato che non si tratterà un un super-dinosauro ma sembrereà in tutto e per tutto un dinosauro dell’era preistorica. ” Non avrà la testa di serpente o tentacoli, ma sarà più grande, più cattivo e con più denti”.

Di certo Trevorrow non è rimasto contento di queste informazioni trapelate, infatti conclude l’intervista dicendo: “Quando ero un bambino, ti piaceva scoprire le cose una per volta, perchè ti catturava e ti faceva impazzire. Ora basta una persona per rovinare la trama a tutti. Spero che chi abbia lasciato trapelare queste informazioni sia qualcuno che vuole rovinare il film ,perché se vuole aiutarci lo sta facendo nel modo sbagliato”.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: