// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA
// CONDIVIDI  

[box_light]Aggiornamento: si trattava di una foto fake, di un mockup realizzato per la settimana degli animali. HTC ha ufficialmente smentito di essere al lavoro su un assitente vocale. HTC ha chiarito che lo screenshot non fa riferimento ad alcuna applicazione reale e che è si è trattato di un post diffuso a conclusione di una settimana dedicata ad argomenti relativi a cani e gatti.[/box_light]

HTC ha pubblicato quest’immagine a sinistra sulla sua pagina Facebook per presentare un assistente vocale che andrò a competere con Siri di Apple e S-Voice di Samsung; sembra infatti che la moda degli assistenti vocali lanciata lo scorso ottobre dall’azienda di Cupertino abbia fatto gola a molti produttori, che stanno pian piano presentando le proprie soluzioni. Ricordiamo che anche LG ha già lanciato il proprio software di assistente vocale.

L’immagine contiene la seguente didascalia:

[box_light]Ever wonder what your pet has been trying to tell you all these years? (**Hey everyone – we were just having a bit of fun since we’ve been talking about pets all week. Wouldn’t it be great if we had a translator for our dogs?)[/box_light]

Che tradotta in italiano fa più o meno così: “Vi siete mai chiesti che cosa il vostro animale ha cercato di dirvi in tutti questi anni,” ma siamo quasi certi che HTC non rilascerà un traduttore per il linguaggio dei cani. Con i comandi vocali sempre più utilizzati e gli assistenti vocali più popolari che mai, era scontato che anche HTC avrebbe seguito l’esempio dei suoi rivali; speriamo solo che l’applicazione verrà implementata bene nell’interfaccia utente Sense a livello di servizi offerti e funzionalità.

// CONDIVIDI  

COMMENTA