// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA
La città di San Francisco non acquisterà più prodotti Apple
// CONDIVIDI  

La sede Apple di Cupertino sarà anche a pochi chilometri da San Francisco, ma la quarta città della California per numero di abitanti, non spenderà più un dollaro sui prodotti dell’azienda fondata da Steve Jobs.

Secondo il Wall Street Journal, le agenzie di città a San Francisco non potranno più acquistare i prodotti Apple dopo che la società ha chiesto all’Electronic Product Environmental Assessment Tool (EPEAT) – il gruppo che definisce gli standard ambientali per l’elettronica – di rimuovere tutti i suoi 39 prodotti dal registro verde dell’agenzia.

Apple non molto Green Friendly

Le norme stabilite dalla EPEAT richiedono che i prodotti, al fine di essere considerati verde, possano essere facilmente smontati dai consumatori, in modo da poter rimuovere i componenti tossici come le batterie. Notoriamente i prodotti Apple sono ostici da aprire, alcuni praticamente impossibili se non rompendo il case del dispositivo, il che non può essere ben visto dall’ente EPEAT.

Dal 2007 la politica di San Francisco è che gli enti comunali debbano acquistare il 100% dei prodotti con certificazione EPEAT desktop, laptop e monitor.

[quote]“Siamo delusi che Apple abbia scelto di ritirarsi da EPEAT, e speriamo che la decisione della città di non acquistare i prodotti Apple farà riconsiderare ad Apple la sua partecipazione,”[/quote]

Ha dichiarato Melanie Nutter, direttrice del dipartimento di San Francisco per l’Ambiente in un’intervista.

Solo tra l’uno e il due percento dei computer comunali di San Francisco sono Mac. Nel 2010 la città speso 45.579$ per prodotti Apple, rispetto ai 3,8 milioni dollari spesi complessivamente su computer desktop e laptop nello stesso anno.

via WSJ

grazie a Emme Di Kappa

// CONDIVIDI  

COMMENTA

  • Tortuga

    ancora una volta pessima apple!!! smettete di comprare gli iphone, capre!