Nexus Q può anche lanciare videogiochi

Se avessero inserito il Nexus Q in qualche videogame, la futuristica sferetta di Google non avrebbe assolutamente sfigurato. Nexus Q sembra proprio un qualche robot o dispositivo di Portal, e ricorda vagamente anche la morte nera di Star Wars. Ma a parte l’aspetto molto particolare, Nexus Q ha anche altre funzionalità, oltre ad essere un oggetto di scena per film ambientati nel futuro.

Presentato durante l’annuale Google I/O Developer Conference di San Francisco, Nexus Q è un dispositivo multimediale in grado di interfacciarsi con tutto l’ecosistema Google per la fruizione di contenuti audio e video. Ne abbiamo parlato approfonditamente in questo articolo, che potete consultare come approfondimento: Nexus Q.

Per essere un dispositivo multimediale, il Nexus Q ha caratteristiche tecniche sorprendentemente buone, come il processore dual-core TI OMAP 4460, lo stesso chip che troviamo all’interno del Galaxy Nexus. Il Nexus Q è inoltre dotato di scheda video Power VR SGX540 GPU, 1GB di RAM e Android 4,0 Ice Cream Sandwich (ma verrà verosimilmente aggiornato alla 4.1 Jelly Bean).


Meno di 12 ore dopo l’annuncio del Nexus Q, Philippe Hausler, uno sviluppatore Android presente alla conferenza (durante la quale, ricordiamo, Google ha regalato la Chromebox, il Nexus Q, il Nexus 7 e il Galaxy Nexus), è riuscito ad eseguire  il gioco per Android Swords and Soldiers, eseguendolo direttamente dal dispositivo. Il gioco ovviamente non può essere giocato, non essendoci sistemi di input, ma già dimostra la grande flessibilità del prodotto e le sue potenzialità.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!

COMMENTA