// RESTA AGGIORNATO SEGUI TECHZILLA

Nokia ha ripetuto molte volte che Android non rientra nei propri progetti futuri, anche se in molti avrebbero preferito vedere un Lumia 800 con Android piuttosto che con WP 7.5. In un’intervista alla televisione Finlandese, Risto Siilasmaa ha detto che Nokia ha un “piano B” nel caso Windows Phone 8 fallisse nel suo intento di affermarsi a fianco di iOS e Android.

Tuttavia  Siilasmaa ha aggiunto che attualmente le cose stanno andando bene ed è contento dei risultati ottenuti fino ad ora e si prospettano grandi cose con l’arrivo di Windows Phone 8 e che quindi potrebbe non essere necessario attuare il “piano B”. Ma di cosa stiamo parlando? Ovviamente Nokia ha valutato altri sistemi operativi ( sopratutto Android ) e inizialmente la voce che girava per la rete era proprio che il piano di riserva di Nokia fosse il sistema operativo di Google. Nokia è però corsa ai ripari, contattando i principali blog e giornali che avevano riportato tale indiscrezione sentenziando che non si è mai fatto esplicitamente riferimento ad Android ma semplicemente che come ogni altra grande azienda, ha delle opzioni di riserva in caso di necessità.

Onestamente non riusciamo a pensare ad altro sistema operativo al di fuori di Android, a meno che l’attenzione non fosse diretta a Firefox OS, ma ci sembra ancora più azzardato di WP8.

 

// CONDIVIDI  

COMMENTA