Nuovi MacBook di Apple e iMac – Retina Display, Ivy Bridge e ancora più sottili

I troppi ordini dei portatili Apple Macbook di prossima generazione stanno causando carenze di manodopera all’interno della catena di produzione asiatica di Cupertino. Citando diverse fonti anonime, Digitimes riferisce infatti che gli ordini per i nuovi MacBook sono stati molti più del previsto, il che ha creato  gravi carenze di manodopera in alcune fabbriche fornitrici di Apple, che sono state costrette a esternalizzare l’ordine pur di rispettare i programmi di spedizione.

I Nuovi Macbook Pro e iMac

La relazione rileva che solitamente maggio e giugno sono in genere dei mesi piuttosto tranquilli per la produzione di PC e componenti in Cina orientale, tuttavia gli ordini di Apple sono stati molti più del previsto, segno che l’azienda di Cupertino ha in programma di realizzare moltissime vendite dei nuovi computer portatili MacBook e iMac all-in-one PC.

I nuovi modelli dovrebbe essere lanciati questa estate:  avranno uno spessore ancora più sottile rispetto ai modelli precedenti e, sia il MacBook Pro che l’ iMac, dovrebbero includere i nuovi schermi ad alta definizione Retina e la nuova piattaforma Intel Ivy Bridge. A seguire Apple ha in programma di rilasciare una versione aggiornata del Macbook Air, anch’esso con display Retina.

Non perdere nessuna notizia, aggiungici agli amici!

COMMENTA