LA notizia dell’acquisto arriva da GigaOM che definisce il 2012 come “l’anno delle mappe 3d” in quanto Amazon avrebbe da poco rilevato l’azienda UpNext e il suo portfolio di mappe e tecnologie per il 3D. Solo pochi giorni fa Apple ha presentato il nuovo iOS6 dove per la prima volta il sistema operativo di Cupertino dice addio alle mappe di Google e introduce il proprio servizio in collaborazione con TomTom.

I dettagli dell’acquisto sono sconosciuti, tuttavia sembra che Amazon si sia portato a casa UpNext per 2,5 milioni di dollari dando ad amazon un supporto per Android e mappe native in 3D per 50 città degli USA con tanto di informazioni per navigatori e info su edifici famosi. Nonostante sul sito ufficiale del prodotto non sia ancora presente alcun comunicato stampo e per tanto dobbiamo ancora tenere da parte l’idea del rumor, anche se improbabile. Amazon sembra voler fare il passo più grande con il Kindle Fire 2 che potrebbe abbandonare anch’esso Google Maps: staremo a vedere se UpNext potrà essergli d’aiuto.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: