Amazon ha in programma di lanciare un nuovo servizio che offrirà ai clienti l’accesso a una biblioteca di libri per un canone mensile fisso, ha riferito il Wall Street Journal citando fonti vicine alla vicenda. Amazon sarebbe già in trattativa con gli editori per le modalità di fruizione del servizio, ma non è chiaro se il progetto prenderà effettivamente piede, visto che alcuni editori non sono troppo felici all’idea della biblioteca online gestita dal colosso delle vendite online.

I dettagli sul progetto sono scarsi, ma sembra che la biblioteca contenga principalmente opere antiche, con restrizioni sul numero di libri che ogni utente può accedere durante il mese. Il servizio sarebbe anche disponibile per gli abbonati di Amazon Prime, un programma di membership che offre agli utenti la spedizione gratuita e l’accesso a film e spettacoli TV per 79 $ all’anno.

Amazon quest’anno ha visto una crescita del 51% dei ricavi per il 2° trimestre 2011 e la crescita più rapida in un decennio, dopo aver lanciato Amazon Prime nel mese di febbraio, e aver venduto il Kindle scontato a inizio maggio. Ricordiamo che l’azienda lancerà il suo tablet da 7 pollici tra poche settimane, potete leggere tutte le info nell’articolo dedicato.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here