Mentre l’azienda si sta preparando per il lancio delle nuove APU Richland, pianificate per il debutto per il mese di Giugno, nello stesso periodo nel quale Intel dovrebbe lanciare le proprie proposte incentrate sul mobile dal nome in codice di Haswell, arriva una bella notizia.

AMD si sta preparando ad affrontare la concorrenza anche con un taglio di prezzo che da sempre ha avuto un ruolo determinante per gli utenti che avevano a scegliere i prodotti della casa di Sunnyvale. I tagli di prezzo coinvolgeranno tutti i processori a marchio AMD.

amd_brazos_2

Digitimes ci riporta infatti che, l’azienda avrebbe pianificato di tagliare il prezzo delle attuali APU della Serie A che vediamo sia su notebook che desktop e sui Processori della gamma targata FX che abbiamo apprezzato solo sui computer desktop e che non hanno avuto tanto successo.

Parlando un po’ di date, il ribasso è previsto per il mese di Aprile e consisterà in una cifra compresa tra l’8 e il 15%, in una prima fase per i modelli in codice FX-4300FX-6300FX-8320 e l’APU di media gamma A6-5600K, ma non sono da escludere ulteriori tagli

Speriamo che AMD riesca a far di meglio e a resistere perché la concorrenza è indispensabile.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: