La battaglia legale tra Apple e Samsung continua a far parlare di sè. Ecco un riassunto delle puntante precedenti: Apple fa causa a Samsung per il Galaxy S e il Galaxy Tab, copiati rispettivamente dall’iPhone e dall’iPad, Samsung chiede di visionare i prototipi dell’iPhone 6 per poter dimostrare di non copiare i progetti, il 10 agosto un tribunale tedesco ha proibito la vendita del tablet Samsung Galaxy Tab 10.1 in Europa, revocando poi la decisione in base ad alcuni dettagli emersi.

Gli ultimi sviluppi: alcuni giorni fa, in un tribunale belga, il giudice ha riconosciuto la violazione di un brevetto per gli smartphone Galaxy S, Galaxy S II ed Ace. L’ingiunzione si applica però solo ai Paesi Bassi e ai paesi in cui è stato registrato tale brevetto. Il blocco delle vendite diverrà effettivo solo dopo che Samsung riceverà la notifica ufficiale, prevista tra circa 7 settimane.

Samsung ha sperimentato il più alto tasso di crescita nel mercato degli smartphone nel corso dell’ultimo anno, guadagnando il 13% della quota di mercato globale nelle vendite di smartphone. Ma gli ultimi sviluppi della causa intentata da Apple potrebbe ostacolare i piani di crescita dell’azienda, specialmente per quanto riguarda il mercato europeo.

Il Galaxy S II venduto cinque milioni di unità in 85 giorni dopo il lancio in Asia, Europa e Australia.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome