Quando When Phil è salito sul palco di Yerba Buena per la presentazione del nuovo iPad, aveva mostrato un grafico che spiegava come il processore Apple A5X di Apple fosse ben 4 volte più performante del rivale Nvidia Tegra 3. Numeri molto alti che non hanno convinto tutti, ed infatti i ragazzi di Laptop Mag hanno comparato le performance delle due architetture, scoprendo che il risultato fa pendere l’ago molto meno a favore di Apple di quanto volevano farci credere. il SoC di Apple, l’Apple A5X è più performante nel comparto giochi, mentre il Tegra 3 di Nvidia riesce a macinare meglio a livello di calcolo brutale.

Quando si tratta di performance con Open GL 3D, Laptop Mag ha scoperto che il processore di Apple se la cava meglio del Tegra 3 con GLBenchmark 2.1, renderizzando quasi il doppio dei frames al secondo e un numero di texel (texture pixel ) quasi 4 volte superiore al chip Nvidia nel test grafico “Egypt”. Spostandoci sui calculi brutali, scopriamo invece che il Tegra 3 batte il processore di Apple sia sulle operazione con gli interi, sia con i numeri a virgola mobile. Nvidia 3 segna un punto anche sulla gestione della memoria, che è un risultato dato dalla combinazione di vari fattori tra cui il SO. Ma l’Apple A5X non demorde, dimostrando di avere risultati leggermente migliori sulla banda della memoria e sulla velocità alla quale vengono trasferiti i dati.

Ultimo round: videogiochi. Nonostante abbiamo detto come il chip Apple sia più performante a livello multimediale, è stato itneressante confrontare il nuovo iPAd e un Transformer Prime con due titoli presenti per entrambe le piattaforme: ShadowGun e Riptide GT. Nonostante i giochi siano risultati più colorati e definiti sull’iPad grazie al Retina Display, sul Transformer il gioco era più ricco di dettagli e effetti ambientali come riflessi e fumo. Anche affetti di bandiere che si muovono e schizzi d’acqua su Riptide GT sono stati apprezzati solo su Android. Tuttavia è da notare come questi giochi siano “Nvidia Optimized”.

La morale? Entrambi i chip sono ottimi, con Apple leggermente ottimizzato sul comparto multimediale, rispetto a Nvidia che mangia virgole mobili a colazione. Non esiste un vero vincitore o vinto, ma in questo caso la differenza la fanno i device dove sono montati, con le personalizzazioni ( hardware e software ) dei produttori insieme all’ottimizzazione del sistema. In maniera grossolana potremmo concludere che se la multimedialità e il comparto gaming è il vostro “vizio” allora vince il SoC di Apple, altrimenti il Tegra 3 è uan soluzione più che valida.

via

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: