Samsung non è la sola “vittima” delle cause legali, ormai sembra che Apple ci abbia preso gusto. Questa volta a rischiare la denuncia per plagio non è una casa concorrente, bensì un designer di articoli in legno, chiamato in causa per aver imitato l’iPad. L’oggetto “incriminato” è un semplice tagliere di legno, con una cornice scura e un foro per appenderlo. Secondo l’azienda di Cupertino quel tagliere è troppo simile all’iPad, non certo per quanto riguarda le funzionalità e le caratteristiche tecniche, bensì per il particolare design e per il nome: iPad cutting board.

Apple ha chiesta al designer di rimuovere il prodotto dal mercato ma Dean Kaplan, l’autore del gadget, ha dichiarato di non avere intenzione di produrre il suo tagliere su larga scala, e di voler continuare a regalarlo ai frequentatori delle conferenze degli sviluppatori Apple. Chissà se Apple, dopo il clamore mediatico della vicenda, deciderà di portare avanti quest’ennesima battaglia legale.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome