Si è parlato spesso in passato di un progetto di Apple per la realizzazione di una TV che portasse il logo della mela morsicata ma, con le dichiarazioni degli ultimi giorni, quel progetto potrebbe diventare realtà nel corso del 2014.

Stando a quanto dice il magazine online Focus Taiwan, citando fonti interne ad Hon Hai (l’azienda taiwanese a cui fa capo la Foxconn), i primi test su TV Apple da 46 e 55 pollici sarebbero già cominciati nelle fabbriche.

I pannelli saranno forniti da Sharp, la quale ha chiuso un accordo vantaggioso con Apple, mentre l’assemblaggio sarà affidato, per l’appunto, a Foxconn. Sicuramente possiamo aspettarci prodotti dal design molto curato, con bei display luminosi, ma sopratutto con un elevata densità di pixel.

Al momento però non abbiamo informazioni precise sulle tempistiche: la produzione intensiva non dovrebbe decollare prima della fine del 2013 ed è quindi probabile un debutto ufficiale solo nel 2014.

Questo tipo di prodotto andrà sicuramente a contrastare il mercato delle Smart TV in cui Samsung ha una fetta di mercato molto importante. Come già avvenuto con altri dispositivi, come iPad Mini, ora è Apple che punta ad inseguire le sue rivali. Che si sia esaurita la vena innovatrice?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: