Il CES 2013 ha portato tante novità su tutti i fronti, oggi andiamo a parlare di ASUS al CES dove ha rinnovato completamente la propria gamma di portatili aggiungendo una buona dose di convertibili e display touch per essere completamente integrati con la nuova release di Windows 8.

Tra le novità che l’azienda oggi ci mostra ci sono ASUS VivoBook, ASUS Transformer Book, ASUS Zenbook™ Touch, ASUS Taichi. Inoltre l’azienda ci ricorda che ha chiuso il 2011 con un fatturato di 11,9 miliardi di dollari americani e con oltre 11.000 dipendenti. Andiamo a vedere questi prodotti

Asus al CES

ASUS VivoBook

Primo prodotto, un notebook più sul tradizionale, dedicato agli utenti che desiderano la migliore esperienza d’uso con Windows 8. Il notebook presentato da ASUS al CES è disponibile in tagli che partono da 11 pollici e arrivano fino a 15.6 pollici. Sono dotati di processori Intel® Core™ di terza generazione e grafica Nvidia.

Tutti i modelli sono dotati di display con pannello touch e di un ampio touchpad con le Smart Gesture.

Asus al CESASUS Zenbook™ Touch

Per la gamma Ultrabook Asus al CES ci propone lo ZenBook Touch. Sia il modello UX31A da 13,3” che il modello U500VZ da 15,6” presentano display multi-touch Full HD di tipo IPS. Il peso dell’ultra-portatile è di soli 1,3 kg e lo spessore arriva a 3 mm nella parte più sottile.

Questa nuova generazione di Ultrabook integra i processori Intel® Core™ i5 o i7 di terza generazione e una memoria di sistema fino ad 8GB e ben 256GB su dischi SSD.Nella versione top è integrata anche la Nvidia GT650M, un doppio disco SSD da 256GB in configurazione RAID 0subwoofer esterno in 6 mm di spessore e 2Kg di peso.

Asus al CES

 ASUS Taichi

Taichi è un Ultrabook™ che ASUS ha mostrato al CES, che introduce un concetto abbastanza nuovo se messo in connubio con Windows 8. E’ dotato dei processori Intel® Core™ i7 di terza generazione e di dischi SSD ad alta velocità, è disponibile, inoltre, nelle versioni con schermi da 11,6” e 13,3”, entrambi entrambi Full HD di tipo IPS.

Quando è aperto, può essere utilizzato come un tradizionale Ultrabook, con tastiera retroilluminata e un ampio touchpad multi-touch. Da chiuso si trasforma in un pratico tablet multi-touch, dotato di stilo. I due schermi possono visualizzare contenuti diversi e funzionare come computer a sè stanti condividendo però lo stesso hardware.

Asus al CES

ASUS Transformer Book

ASUS Transformer Book è l’ultimo ultra-portatile che ASUS al CES ci ha mostrato con Windows 8 in grado di essere convertito in tablet con il semplice scollegamento dello schermo. Si presenta come un tablet da 13,3” multi-touch Full HD con tecnologia IPS compatto e leggero, dotato dei processori Intel® Core™ i7 di terza generazione e unità SSD da 128GB.

Non manca la tastiera estesa e retroilluminata, e un disco aggiuntivo da ben 500GB. Ottima anmche la connettività grazie alle due porte USB 3.0.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: