Mobile

ASUS K550 è il notebook che proviamo in questa recensione, un portatile dalle enormi prestazioni ma con un prezzo accessibile a tutte le tasche.

Abbiamo oggi l’occasione di parlarvi uno dei modelli di spicco nella nostra guida ai migliori notebook. Siamo infatti riusciti a mettere le mani su un ASUS K550, più specificatamente al modello K550JD con scheda grafica dedicata di fascia medio bassa grazie ad un’offerta che ce lo proponeva ad un prezzo decisamente attraente.

Si tratta di un notebook estremamente economico e lo si vede anche ad una prima osservazione attenta, ma anche indagando a fondo tra tutti i componenti e i produttori di questi componenti, si scopre che, a parte processore e scheda grafica, l’azienda è stata davvero attenta a ridurre al minimo possibile i costi su questo dispositivo che comunque si è rivelato molto più che affidabile in ogni situazione.

Andremo quindi ad analizzare questo modello disponibile in un paio di versioni sul mercato italiano in questo momento una più indicata per il gaming e una meglio progettata per chi ha bisogno di tanta potenza ma non troppa grafica. Lo vedremo, si tratta di un notebook con tanti punti di forza e qualche pecca purtroppo comandata dal prezzo di listino decisamente concorrenziale. Vediamo prima di tutto le migliori offerte per questo dispositivo.

ASUS K550JD (Nvidia GT820M)

ASUS K550JD / K550JF

Intel Core i7-4710HQ 2.50 GHz (fino a 3.5 GHz)

Intel HD 4600 + Nvidia GT 820M 2 GB / Nvidia GT 930M 2 GB

4 GB 8 GB

500 GB 1000 GB

15.6

2.45 Kg

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 51,9€ da AK Informatica

ASUS K550JK (Nvidia GTX 850M)

ASUS K550JK / K550JX

Intel Core i7 4710HQ quad core 3.5 GHz

Intel HD 4600 + Nvidia GTX 850M 2 GB / Nvidia GTX 950M 2 GB GDDR3

4 GB 8 GB

500 GB 1000 GB

15.6

2.45 Kg

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 51,9€ da AK Informatica

ASUS K550 – Specifiche

ASUS K550JK miglior notebook recensione

Abbiamo potuto testare per qualche giorno la versione K550JD-XX003H modello con 4 GB di memoria RAM e disco rigido interno da 500 GB. L’altra versione ha un disco rigido con il doppio delle dimensioni di memoria e una RAM da 8 GB. Sia per questo che per il modello K550JK consigliamo la versione Entry-level sulla quale installare facilmente ulteriori 4 o 8 GB di RAM e un disco SSD da 250 GB utilizzando il disco integrato in un box esterno con una spesa totale di circa 150€.

Per il resto della dotazione i due macro modelli sono identici eccetto per la scheda grafica che gioca un importante ruolo, specie se utilizzerete il notebook per i giochi e/o se lo utilizzerete per applicazioni che utilizzano molto l’accelerazione video tramite le librerie grafiche supportate dalla scheda dedicata Nvidia. Come già anticipato si tratta di una GT 820M sul modello K550JD in prova e una GTX 850M sul modello K550JK entrambe con 2 GB di memoria GDDR3.

Per il resto della dotazione abbiamo uno schermo da 15.6 pollici lucido sul modello ASUS K550JD e uno antiriflesso sul top di gamma con una migliore visibilità. Abbiamo inoltre una scheda wireless single band 802.11n e un chip Mediatek per il Bluetooth. Non manca seppur lo spessore non sia eccessivo un lettore ottico. DI seguito trovate una scheda comparativa dettagliata.

ASUS K550JD / K550JF

ASUS K550JD miglior notebook recensione (8)

ASUS K550JK / K550JX

ASUS K550JD miglior notebook recensione (8)
Data di lancio01/01/201501/09/2014
Prezzo di listino569 euro699 euro
RecensioneRecensione ASUS K550JD / K550JFRecensione ASUS K550JK / K550JX
Sistema OperativoWindowsWindows
Versione Sistema Operativo8.1 / 108.1
Dimensioni380mm x 251mm x 29.2mm380mm x 251mm x 29.2mm
Peso2450 grammi2450 grammi
Water proof
CPUIntel Core i7-4710HQ 2.50 GHz (fino a 3.5 GHz)Intel Core i7 4710HQ quad core 3.5 GHz
GPUIntel HD 4600 + Nvidia GT 820M 2 GB / Nvidia GT 930M 2 GBIntel HD 4600 + Nvidia GTX 850M 2 GB / Nvidia GTX 950M 2 GB GDDR3
RAM (GB)4 GB 8 GB4 GB 8 GB
Memoria interna (GB)500 GB 1000 GB500 GB 1000 GB
Supporto Micro SD
Pollici Display15.615.6
Risoluzione Display1366x7681366 x 768
Densità Display
Tipologia DisplayLCD LED TN lucidoLCD LED antiriflesso
Megapixel Fotocamera
Sensore Fotocamera
Flash Fotocamera
HDR
Autofocus
Fotocamera Frontale
Porte

1 x USB 2.0
2 x USB 3.0
HDMI
VGA
RJ45
SD
DVD optical drive
Kensington lock

1 x USB 2.0
2 x USB 3.0
HDMI
VGA
RJ45
SD
DVD optical drive
Kensington lock

Connettività
Wi-Fi802.11 b/g/n802.11 a/b/g/n/ac
Bluetooth4.04.0
Infrarossi
USB
NFC
GPS
Wi-Fi Direct
Wi-Fi hotspot
DLNA
Radio FM
Tv
Uscita TV
Tipo Batteria4 celle4 celle
Capacita batteria (mAh)
SAR EU

ASUS K550 – Design ed Ergonomia

ASUS K550JD recensione miglior notebook ASUS K550JK

ASUS è un’azienda che anche sui notebook più economici ci tiene a mostrate il meglio che può dare nel design. E lo si nota subito dall’apertura della confezione in cartone la splendida finitura a cerchi concentrici in plastica che copre il retro del pannello LCD da 15.6 pollici. Si tratta sì di plastica ma come potete apprezzare dalle foto l’effetto contro luce è fantastico.

Design Fantastico

La qualità dei materiali è davvero notevole, niente plastica lucida economica, niente impronte visibili al primo sguardo e un poggia polsi con angolo smussato in modo da non dare troppo fastidio alle nostre mani mentre digitiamo, con la tastiera full size disponibile a bordo, e con una trama antiscivolo che ci consente di utilizzare sempre agevolmente il notebook.

Ottimo lo spessore al di sotto dei 25 mm nella sezione del poggia polsi e inferiore si 30 mm nel punto in cui è installata la piccola batteria da 4 celle ma che sia per necessità di integrare un lettore ottico (di discutibile utilità nel momento tecnologico attuale) sia per la necessità di un adeguato sistema di raffreddamento del quale parleremo di seguito, non poteva essere di troppo inferiore, anche considerando il prezzo del prodotto.

Niente metallo, ma siamo sotto i 600€

Non male nemmeno il peso che non sfora i 2.45 chili, che si sentono, specie se confrontato su altri notebook come HP Omen, sempre da 15 pollici ma molto più costoso e con qualche problema al sistema di raffreddamento di troppo, ma che su una quasi macchina da gioco come il K550JK ci stanno benissimo.

ASUS K550JD miglior notebook recensione ASUS K550JK

Ottima anche la disposizione delle porte che sono principalmente alla sinistra in modo da non occuparvi la parte che eventualmente utilizzerete per un mouse ad esempio. Forse però un migliore posizionamento in fondo lo si poteva trovare spostando la batteria sulla parte frontale e i fori per l’aerazione sulla parte posteriore del portatile e non alla sinistra.

Come sapete se ci state seguendo da un po’, effettuiamo un po’ di benchmark anche abbastanza pesanti su questi notebook che abbiamo il piacere di provare, ma su questo notebook non li abbiamo avvertiti in termini di calore emerso. L’area dedicata ai polsi resta sempre relativamente fresca considerando una temperatura esterna che supera i 28°C durante le nostre sessioni di utilizzo (non il massimo).

In questo caso però il notebook si è rivelato abbastanza silenzioso, sempre, specie se stiamo eseguendo compiti basici come la scrittura e viene ampiamente coperto da una musica in sottofondo con il 50% del volume totale disponibile dalle impostazioni di Windows. Sotto sforzo, come in 3DMark la ventola non fatica troppo e mantiene il notebook utilizzabile anche sulle gambe.

Per quanto riguarda il modello K550JK siamo certi produca più calore quando è in uso qualche applicativo che sfrutta la potenza grafica della GTX 850M ma non ci sono stati segnalati problemi di temperature.

ASUS K550 – Tastiera e touchpad

ASUS K550JK miglior notebook recensione K550JK

Qui è dove l’economicità dei componenti utilizzati da ASUS comincia a farsi sentire, ma non troppo. La tastiera non è certo una delle migliori disponibili sul mercato ma l’abbiamo utilizzata con molta comodità per scrivere buona parte di questa recensione. Il problema principale di questi tasti sta nella rumorosità emessa e nella loro non troppa solidità.

Tastiera da migliorare

Inoltre la tastiera tende a flettere nella parte centrale in modo visibile, quindi per scrivere anche lunghi testi può andare bene, ma per i maniaci della scrittura certamente questo non è un notebook che fa per voi, non avendo nemmeno a disposizione la retroilluminazione, tra l’altro. Scomoda, almeno al primo impatto, inoltre, la disposizione delle frecce tra lo zero del tastierino numerico e uno sproporzionato CTRL sinistro.

Grande il Touchpad, ma ci vuole un migliore supporto software

Per quanto riguarda il touchpad non possiamo dire nulla di male o davvero solo qualche appunto. Si tratta di una vera rarità trovare a meno di 600€ un touchpad di queste dimensioni e di questa precisione come questo della serie K550. Cosa rimpiangiamo? Il suono che produce al click, il mancato supporto alle gesture Microsoft Precision Touchpad e la sua non cliccabilità nella parte estremamente superiore.

ASUS K550JK miglior notebook recensione

Per quanto riguarda le gestures, però, ci mette una pezza il software Asus Smart Gesture, integrato dal produttore e aggiornato proprio in concomitanza con il rilascio di Windows 10 con le sue ultime funzionalità, ma questo però non basta ad avere un’esperienza fluida nello scrolling o di zoom delle pagine web o delle applicazioni che supportano la modalità touch di Windows. Inoltre il software non si avvia rapidamente e questo inibisce le gesture nei primi secondi all’avvio.

ASUS K550 – Display

ASUS K550JK miglior notebook recensione K550JD

Altro componente sintomo della economicità del dispositivo, ma non tanto. Si tratta di un pannello “tradizionale” da 15.6 pollici con risoluzione da 768p lucido per quanto riguarda il modello da noi testato ma con trattamento antiriflesso sulla variante con scheda grafica più potente.

LCD TN 768p, onnipresente a meno di 600€

Si tratta di uno schermo TN con angoli di visione molto limitati e con una gamma cromatica molto limitata oltre che ad una luminosità non eccezionale il che messo tutto insieme penalizza l’utilizzo di questo notebook all’esterno di giorno, ovviamente in maniera evidente sul modello con schermo lucido. Non si tratta però del peggiore schermo da 1366 x 768p che abbiamo mai visto su un notebook.

Tanto per farvi un rapido paragone con un notebook non di certo economico, HP Envy x360 nella versione dello scorso anno aveva un pannello molto scadente pur considerato il suo prezzo di listino superiore non di poco a questo notebook e la sua dotazione hardware inferiore in termini prestazionali.

Almeno l’antiriflesso andava applicato…

Si poteva fare di meglio? Certamente, Lenovo ci ha mostrato con i suoi notebook della serie Z50 che non è difficile portare al di sotto dei 500-600 dei pannelli Full HD antiriflesso, seppur di qualità non troppo elevata, e, allo stesso tempo, una scheda grafica dedicata. Speriamo che le prossime generazioni portino schermi migliori anche a prezzi più bassi.

ASUS K550 – Prestazioni

ASUS K550JD miglior notebook recensione K550JK

Il punto forte di questo notebook è proprio questo, ASUS ha progettato questo notebook per essere potente ad un prezzo accessibile e ci è risuscita alla grande e vedremo come. Innanzi tutto niente processore a basso consumo, niente serie ULV a bordo di questo notebook, la serie di processori maggiormente utilizzata dai produttori di notebook in questo momento non è presente a bordo di questo ASUS K550.

Una vera potenza, in tutti i sensi

Abbiamo invece un processore Intel Core i7 quad core, non l’ultimissimo modello, ma un buon modello di quarta generazione (i7-4710HQ) che, è uno dei processori mobile più potenti attualmente in commercio, in attesa della sesta generazione in arrivo in almeno un paio di mesi in notebook commercializzati anche in Italia.

Grazie ai quattro core il portatile è anche il doppio più potente di un altro notebook sulla stessa fascia di prezzo che monta una CPU dual core da 15 W. Questo si traduce in maggiore possibilità di utilizzare fluidamente applicativi pesanti come applicazioni di rendering, di CAD e editing sia fotografico che video.

ASUS K550JD recensione miglior notebook ASUS K550JK

La scheda grafica GT 820M dà la sua mano, purtroppo non è abbastanza potente per far considerare questo notebook un computer da gioco, ma con la GTX 850M potrete giocare alla maggior parte dei titoli già debuttati sul mercato videoludico Windows con qualche limitazione grafica che vi dovrete lasciar concedere per restare sempre fluidi. Ottime le temperature nel nostro stress test in una stanza calda ben al di sopra dei 25° il processore non scende mai al di sotto della frequenza base restando con un Turbo limitato a soli 100 MHz. Risultato migliore di molti concorrenti.

Per i Gamers, il K550JK è un ROG più economico

Purtroppo ancora si adottano soluzioni di storage Hard Disk meccanico puro, quindi senza nemmeno un’unità di memoria flash per velocizzare le operazioni. Al momento attuale un disco SSD da 128 GB non costa troppo di più rispetto ad un Hard Disk da 500 GB ma porta notevoli miglioramenti prestazionali. Però è anche vero che questo notebook punta a farvi risparmiare quindi magari possiamo anche concederglielo.

Buona però in questo caso l’espandibilità del notebook. Abbiamo infatti un accesso dedicato esclusivamente alla sostituzione di RAM e disco rigido in modo tale da non dover smontare troppi componenti e di limitare possibili danni. Disponibile anche uno slot SODIMM per espandere i 4 GB di memoria RAM saldati a bordo sino a 12 GB con un altro slot da 8 GB.

Chiudiamo con i nostri classici benchmark che abbiamo effettuato su questa unità e che abbiamo messo in confronto con alcuni PC con gli stessi componenti. Abbiamo anche inserito nel confronto alcuni PC con processori a basso consumo per mettere in evidenza le differenze in termini prestazionali.

ASUS K550 – Autonomia

ASUS K550JD miglior notebook recensione batteria K550JK

Purtroppo però tanta potenza significa anche elevati consumi e ASUS non ha sostenuto questi elevati consumo testimoniati anche dall’enorme alimentatore incluso nella confezione del notebook con un’adeguata batteria in grado di garantire dei tempi all’altezza di questi tempi.

Batteria minuscola, autonomia indecente

L’autonomia in WiFi in effetti resta al di sotto delle 4 ore in navigazione lite con scrittura e allo stesso tempo ascoltando un video da YouTube in background il tutto ovviamente con Microsoft Edge che è uno dei browser con il minor consumo energetico disponibile su Windows in questo momento.

ASUS K550JD benchmark recensione Autonomia

Con il WiFi disattivato e una modalità di utilizzo più leggero che non coinvolga la visione di filmati HTML5 che comunque comportano un certo consumo energetico da parte della scheda di rete, riuscirete tranquillamente a superare le 4 ore di autonomia ma niente di più, la batteria è sempre una piccola 4 celle da 44 Whr.

ASUS K550 – Software

ASUS K550JD miglior notebook recensione

Non abbiamo troppo software installato a bordo di questo dispositivo, fortunatamente. ASUS si è limitata al purtroppo onnipresente McAfee che consigliamo di disinstallare anche perché in sola versione di prova. Abbiamo inoltre una utility per leggere i nostri PDF e il WildTangent Games.

Software un po’ troppo frammentato

Dobbiamo però muovere una critica ad ASUS perché manca di integrazione con il proprio software. Troppe sono infatti le utility disponibili per regolare qualsiasi cosa vi venga in mente, dal touchpad ai colori dello schermo, dagli aggiornamenti alla recovery tanti piccoli programmini che magari potevano essere meglio integrati tra di loro e che possono far perdere tempo risultando dispersivi e frammentati.

Windows 8.1 è preinstallato a bordo con una licenza autentica nel firmware di sistema. Comunque potrete aggiornare gratuitamente a Windows 10 in pochi passaggi e, sebbene il PC potrebbe risultarvi lento nei primi momenti, dal secondo giorno potrete essere sicuri che riavrete un PC veloce e scattante.

ASUS K550 – Multimedia

ASUS K550JK miglior notebook recensione ASUS K550JD

Per quanto riguarda la parte multimediale di questo notebook abbiamo a bordo un paio di altoparlanti certificati SonicMaster come su tutti i notebook ASUS di questa fascia. Si tratta comunque di unità audio di ottima qualità che forniscono un audio molto pulito, non troppo alto e non ricco di bassi ma comunque ben bilanciato con le ottimizzazioni driver.

Abbiamo però una webcam abbastanza scadente per un notebook di ultima generazione. Abbiamo infatti una risoluzione molto bassa di 480p e allo stesso tempo troppo rumore anche per vedere dei minimi dettagli nell’immagine ripresa. Certo in questo caso si poteva fare molto meglio.

Buoni gli altoparlanti, pessima la webcam

Ottimo invece il microfono dual array, molto utile in video chiamata o anche per utilizzare Cortana su Windows 10. Si tratta di due unità che riescono a cancellare i disturbi e i rumori di fondo e che garantiscono un ottimo audio registrato sia in streaming che in locale per così dire.

Ottima infine la presenza di due uscite video. La sempre meno comune VGA ci garantisce un’ottima retrocompatibilità con i vecchi monitor e i vecchi proiettori che magari potrete trovare ancora in giro e la HDMI a bordo vi fornisce la possibilità di collegare un secondo monitor per lavorare meglio o un TV per guardare foto e filmati sul grande schermo.

ASUS K550 – Conclusioni

ASUS K550JD recensione miglior notebook ASUS K550JK

Insomma ASUS K550 è un notebook molto potente ma non senza compromessi, si tratta di un portatile che ha bisogno di essere economico ma che allo stesso tempo punta tutto sul potente processore quad core e sull’opzione della scheda grafica Nvidia GTX per attirare qualche gamer che non vuole spendere troppo per un notebook da gioco.

Consigliato! Il più economico e potente desktop replacement da 15.6 pollici

Tutto questo però non inficia sulla qualità generale del dispositivo costruito con materiali plastici ma di pregio, con qualche dubbio solo sulla tastiera integrata. Un notebook senza problemi di raffreddamento come invece ne abbiamo su altri notebook ben più costosi.

Lo schermo è un’altra pecca che si poteva evitare ma confidiamo in una prossima generazione che speriamo arrivi sul mercato con la stessa aggressività di questa linea di portatili e con, magari, almeno una batteria da 6 celle per garantire una decente autonomia.

  • Pro
  • i7 Quad Core
  • Porte esterne in abbondanza
  • Design plastico ma curato
  • Modesta aggiornabilità
  • Throttling molto limitato
  • Contro
  • Schermo solo a 768p
  • Tastiera da migliorare
  • Autonomia

ASUS K550 – Offerte

ASUS K550JD-XX003H è la versione che abbiamo avuto la possibilità di provare proprio grazie ad un’offerta che lo colloca al di sotto dei 600€. Un prezzo davvero molto basso per un processore Intel Core i7-4710HQ. Potrete spendere altri 27€ per ulteriori 4 GB di RAM.

La versione K550JK, invece, montando una scheda GTX 850M potrebbe avere un’autonomia leggermente inferiore e una rumorosità e un calore prodotto maggiori per ovvie ragioni di maggiore potenza richiesta dalla GPU di fascia medio-alta di Nvidia. Questo modello lo si trova sui 650€ ma anche qualche euro in meno nelle migliori offerte dal web. Di seguito vi elenchiamo le migliori offerte per tutti i modelli disponibili:

Asus K550JF-XX002H (Nvidia GT 930M, 4 GB RAM, 500 GB)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 305,88€ da ABclick

Asus K550JX-XO032H (Nvidia GTX 950M, 4 GB RAM, 500 GB)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 305,88€ da ABclick

ASUS K550JD-XX003H (Nvidia GT820M, 4 GB RAM, 500 GB)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 305,88€ da ABclick

ASUS K550JD-DM028H (Nvidia GT820M, 8 GB RAM, 1 TB)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 305,88€ da ABclick

ASUS K550JK-XO003H (Nvidia GTX 850M, 4 GB RAM, 500 GB)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 305,88€ da ABclick

ASUS K550JK-XO002H (Nvidia GTX 850M, 8 GB RAM, 1 TB)

Guarda le offerte su: Amazon.it logo offerta amazon
Kelkoo: 305,88€ da ABclick

ASUS K550 – Galleria

I voti di Techzilla

Il voto di Techzilla
I voti dei lettori
Vota qui!
Design ed Ergonomia
8.5
7.5
Tastiera e touchpad
7.0
6.0
Display
7.5
6.8
Prestazioni
8.7
8.3
Autonomia
5.0
5.3
Software
8.5
7.0
Multimedia
7.0
6.7
Rapporto qualità prezzo
9.5
8.3
7.7
Il voto di Techzilla
7.0
I voti dei lettori
9 voti
Grazie per il tuo voto!

Se questo articolo ti è piaciuto, condividilo:
COMMENTA