La famiglia di Asus ZenFone 2, in tutte le sue varianti, ha costituito uno dei maggiori successi dell’anno appena conclusosi per quanto riguarda la fascia media, grazie a un ottimo mix tra design, qualità, prezzo e funzioni offerte ed è chiaro che l’azienda taiwanese tenterà presto di ripetere la formula vincente con la nuova generazione, Asus ZenFone 3, ma come sarà quest’ultima? Forse nelle scorse ore un primo indizio ce l’ha dato GFXBench, nel cui database sono stati avvistati due nuovi smartphone Asus di fascia media.

zenfone-3-4-jpg-199cb1ca6752f7d1759dff3c70e9938fd

Al momento i due erano indicati esclusivamente con una sigla, Z010DD e Z012D, che però sembrano rimandare da vicino a quelle degli ZenFone 2, Z008 e Z00AD.

Tra i due, quello di fascia più alta sembra essere lo Z012D, che offre un display con diagonale di 5.5 pollici e risoluzione 1080p, SoC Qualcomm Snapdragon 650 e 3 GB di RAM, oltre a una fotocamera posteriore da 12 megapixel una frontale da 5 megapixel.

ASUS-Zenfone-Selfie-43

Più economico invece lo Z010DD, che sembra essere un phablet, visto che è dotato di un enorme schermo da 5.9 pollici la cui risoluzione però si ferma appena a 720p. All’interno inoltre troviamo uno Snapdragon 615 abbinato sempre a 3 GB di RAM e allo stesso comparto fotografico dell’altro modello.

Asus ZenFone 3

Insomma le due schede tecniche per il momento non sono dettagliatissime ma sembrano essere molto valide, inoltre la prima cosa che si nota è l’abbandono della piattaforma Intel a favore dei SoC ARM di Qualcomm. Al momento non ci sono ulteriori indicazioni, ad esempio per quanto riguarda il prezzo, ma se proporranno nuovamente un costo comrpeso tra i 200 e i 300 dollari come i predecessori, bissarne il successo non sarà poi così difficile.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome