Barnes & Noble ha svelato pochi giorni fa il nuovo Tablet Nook, con sistema operativo Android 2.2 modificato; presto quindi l’azienda sarà raggiunta dalle ingiunzioni di pagamento di Microsoft per i famosi brevetti violati. Quasi tutte le aziende più importanti che hanno messo in campo un dispositivo Android hanno firmato con Microsoft per la licenza dei brevetti Android che il gigante del software detiene. Microsoft ha già accusato B & N di violazione di brevetto su alcuni dei lettori Nook.

A quanto pare però sembra che Barnes & Noble stia cercando di trovare una via alternativa al pagamento di quelle licenze, esortando le autorità di regolamentazione degli Stati Uniti ad indagare proprio su quei brevetti, detenuti da Microsoft. Barnes & Noble ritiene che Microsoft stia cercando di monopolizzare il mercato dei dispositivi mobili, costringendo le imprese che utilizzano Android a pagare i diritti di brevetto.

Barnes & Noble sostiene inoltre che Microsoft e altre aziende utilizzino i brevetti come un modo per aumentare il costo dei dispositivi Android, rivali dei dispositivi Windows Phone, in modo da diminuirne le vendite. Il caso di Microsoft e B & N andrà in tribunale a Washington nel mese di febbraio.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here