Sessanta milioni di copie vendute di Windows 8 possono sembrare un numero molto positivo, ma quel numero nasconde molte sfumature. In quei 60 milioni sono comprese le copie vendute da Microsoft ai produttori, ma non è detto che quei computer siano stati venduti; molti staranno ancora sugli scaffali dei negozi a prendere polvere. Quei 60 milioni comprendono tutte le copie vendute a pochi euro (dai 15€ ai 25€) o persino regalate da molti produttori, a chi ha acquistato un PC Windows 7 alcuni mesi prima dell’uscita dell’ultima versione dell’OS Microsoft.

Microsoft però l’ha detto più volte, e oggi anche Bill Gates l’ha ribadito: Windows 8 sta facendo bene.

In un’intervista con la CNBC, il fondatore di Microsoft ha spiegato che il suo sistema operativo sta andando bene, nonostante le vendite di PC siano in declino. C’è da chiedersi come si evolverà la situazione ora che il prezzo di Windows 8 sta per aumentare, alla fine di questo mese.

Bill Gates aggiunge inoltre che il nuovo dispositivo Surface sta andando bene (non era in vena di discorsi articolati, lo zio Bill). Windows 8 Pro arriverà all’inizio del mese prossimo, e promette di puntare maggiormente all’utenza professionale.

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione