BlackBerry Priv, l’imminente smartphone della casa canadese, esiste ufficialmente ma non è stato ancora presentato, eppure da quando se ne parla è innegabile che sia riuscito ad attirare l’attenzione di consumatori e addetti ai lavori.

L’azienda della Mora su questo smartphone si gioca il suo futuro, visto che il suo amministratore generale ha già dichiarato che se le vendite non saranno all’altezza delle aspettative è probabile che BlackBerry, piuttosto che andare incontro alla bancarotta e al fallimento, abbandoni definitivamente il settore smartphone, tuttavia le premesse sembrano buone, come confermato anche dagli ultimi, importanti rumor.

Nuove indiscrezioni infatti hanno suggerito quella che dovrebbe essere la scheda tecnica finale del nuovo smartphone con tastiera fisica QWERTY: schermo a doppia curvatura da 5.4 pollici e 2560 x 1440 pixel, con densità di 544 PPI, SoC Qualcomm Snapdragon 808, 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, espandibile tramite microSD, chip 4G-LTE, fotocamera frontale da 5 Mpixel e posteriore da 18 Mpixel con obiettivo Schneider-Kreuznach.

Di quest’ultima sono inoltre circolati diversi sample, che però a nostro avviso vanno guardati tenendo ben presente che si tratta di un prototipo di pre-produzione e che gli scatti sono stati fortemente ridimensionati e di conseguenza anche molto compressi, con inevitabile perdita di qualità.

Le fonti hanno anche parlato del prezzo, che dovrebbe essere pari a 3999 yuan, circa 632 dollari al cambio attuale, che in Europa potrebbero significa circa 700 euro, un costo sicuramente adeguato alla configurazione offerta ma che sembra un po’ alto per uno smartphone privo di un seguito e che anzi ne dovrebbe conquistare uno piuttosto sostanzioso, voi che ne pensate?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: