Vi ricordate del progetto boot to Gecko basato su HTML 5 e promosso da Mozilla? Oggi questo nuovo sistema operativo mobile viene ribattezzato Firefox OS e inizia a muovere i primi passi verso quello che, ci auguriamo, sarà un iter ancora lungo e che porterà alla nascita di un nuovo interessante progetto per smartphone e tablet. Come già anticipato alcuni mesi fa, i primi device con Firefox OS vedranno la luce ad inizio 2013 in Brasile tramite il carrier Telefónica’s Vivo.

Firefox OS è un sistema Mobile open source che si basa sul nuovo linguaggio di markup HTML 5 e per questo non vi saranno più le cosiddette “applicazioni native” in quanto qualsiasi sistema supporti HTML 5 potrà far girare le app di Firefox OS. Tutto il comparto telefonico sarà gestito da HTML 5: telefonate, SMS, E-mail e anche giochi. Mozilla vuole rendere il sistema competitivo e aperto a tutti, inoltre mira a competere con i big quali iOS, Android e WP8 nel giro di pochi anni. Inizialmente però il progetto si baserà su dispositivi entry-level in modo da acquisire padronanza e dimestichezza, anche perche’ molti produttori sono ancora scettici nel creare dispositivi importanti con questo sistema che si basa interamente su HTML5 e che ancora non ha dimostrato sul campo la sua potenza e flessibilità. Vi possiamo però anticipare che il primo dispositivo con Firefox OS sarà  merito di TCL Communication Technology/Alcatel One Touch e ZTE, con processore Snapdragon di Qualcomm.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: