Sembra che Apple abbia iniziato a spostare il proprio processo produttivo alla tecnologia CPU A5 a 32nm, infatti i primi indizi di tale passaggio li possiamo riscontrare negli ultimi modelli prodotti di iPAD2 e nelle nuove versioni di Apple TV. Secondo i report dei colleghi di Chipworks e AnandTech sembra che il nuovo iPad 2 commercializzato in USa a 399$ sia passato al nuovo chip A5 a 32nm, per la precisione il modello A5 SoC (APL2498) che va a sostituire il precedente APL0498 a 45nm.

Sia nell’iPad 2 che nella nuova Apple Tv sono stati trovati questi nuovi chip, il che ci porta alla conclusione che anche l’Apple TV è dual-core proprio come iPad2 con la differenza di avere un core disabilitato anche se non ne conosciamo il motivo di questa scelta.

Questa nuova scelta di Apple si traduce sicuramente in un miglior risparmio energetico e in una maggiore efficienza del chip A5 anche se in linea generale l’utente finale non sarà in grado di percepire i piccoli miglioramenti. C’è quindi da aspettarsi che iPhone 5 avrà la stessa tecnologia.

via


Partecipa alla discussione