Dell intuisce dove il mercato si sta orientando e sforna un Ultrabook dalla doppia anima. XPS 12 è un dispositivo eccezionale, capace di legare ambiti professionali a quelli da “divano”, tramite una semplice rotazione del display. Design accattivante, materiali di alta qualità e prestazione da prima classe, fanno di XPS 12 uno strumento indispensabile.

La “mission” di Dell è quella di soddisfare il cliente in qualsiasi contesto, questo Ultrabook fa ciò che deve ed anche più.

Dell XPS 12, sempre al tuo fianco.

Satechi ST-TCENS, Adattatore in Alluminio USB Tipo-C a Gigabit Ethernet, Argento (Silver)

40,24€  Amazon Prime

59,52€ Kelkoo [venduto da DURACELL DIRECT.it]

Unboxing

unbonxing

Dell propone una scatola dove fa intendere subito che ci troviamo di fronte ad un dispositivo non proprio comune. Al suo interno non troviamo una particolare dotazione, a dire il vero, non ci aspettavamo molto. Ci basta la presenza del caricatore da parete, poichè tutto ciò che desideriamo è solo XPS 12. Nota di merito per la scatola dalla buona fattura e presenza.

Specifiche tecniche

specifichetecniche

Dell XPS 12 è disponibile in due varianti, quella in nostro possesso monta un processore Intel Core i7 -4500U di quarta generazione ( cache da 4 MB, fino a 3,0 GHz ) con scheda grafica Intel HD 4400 e una RAM DDRL -RS a doppio canale da 8 GB a 1600 Mhz ( su scheda ). Ecco le specifiche tecniche complete:

  • Processore Intel Core i5-4200U di quarta generazione (cache da 3 MB fino a 2,6 GHz)
  • Processore Intel Core i7-4500U di quarta generazione (cache da 4 MB fino a 3,0 GHz)
  • Windows 8.1 Pro 64bit
  • RAM DDR3L-RS a doppio canale da 4 GB a 1.600 MHz (su scheda)
  • RAM DDR3L-RS a doppio canale da 8 GB a 1.600 MHz (su scheda)
  • Scheda grafica Intel HD 4400
  • Schermo IPS da 12.5 pollici con risoluzione FullHD (1920×1.080)
  • Realtek ALC3260; due microfoni ad array digitali nell’ assemblaggio della webcam
  • Waves MaxxAudio; 2 Wx1= 2W in totale
  • Disco rigido Unità a stato solido 256 GB
  • Batteria da 50 Wh agli ioni di litio a 6 celle
  • Adattatore CA da 45 W
  • Touchpad integrato in vetro con supporto per comandi gestuali
  • Touchpad
  • Webcam HD widescreen da 1.4 MP (1280 x 1024)
  • Altezza: 15-20 mm ( 0.59″-0.79″)/larghezza: 317 mm (12,48″)/profondità 215 mm (8.46″)
  • A partire da 1.52 Kg (3,35 lb)
  • Unità SSD da 128 GB, 256 GB o 512 GB con tecnologie Intel Rapid Start e Intel Smart Connect
  • Tastiera chiclet estesa standard retroilluminata, resistente al versamento di liquidi
  • Intel Centrino Advanced-N 7260 802.11 a/g/n con tecnologia Intel Smart Connect + Bluetooth 4.0
  • Predisposizione Intel Wireless Display ( WiDi) 3.0
  • Tecnologia Intel Smart Connect
  • Tecnologia NFC
  • 1 porta USB 3.0 a 9 pin, 1 porta USB 3.0 a 9 con PowerShare e debug di Windows, 1 porta mini display a 20 pin, 1 porta combo per cuffie/microfono, indicatore di durata batteria, Windows, rotazione schermo, aumento/riduzione volume, lucchetto Noble
  • Chassis esterno, alluminio lavorato, base e retro in fibra di carbonio, poggiapolsi in magnesio con rivestimento soft-touch

Design ed ergonomia

desigedergo

Osservarlo è più che un piacere, per rendersi conto di quanta qualità ci sia nella lavorazione e nella costruzione di questo Ultrabook, forse le parole non bastano. Ci troviamo di fronte ad un vero e proprio oggetto di design, realizzato con materiali pregiati lavorati con cura maniacale.

La prima cosa che richiama l’occhio è la particolare cura dell’ alluminio, che rende il dispositivo molto leggero e portatile, ma dona anche una grande sensazione di solido, ed è più di una sensazione. Questo Ultrabook è solidità allo stato puro, nonostante sia presente un display in grado di ruotare. Chiudendo il discorso dell’ alluminio, è impossibile non citare la precisione chirurgica del Diamond Cut, che rende questo dispositivo estremamente elegante.

Anche la fibra di Carbonio risponde presente su questo Dell XPS 12, tutto ciò va ad esaltare l’ estetica ed inoltre aiuta a contenere il peso complessivo. Piccola nota per i poggiapolsi in magnesio con ottima finitura in soft-touch.

Tutte le porte presenti sono collocate ai lati, la loro disposizione è impeccabile, non c’è mai la sensazione di poco comodo.

La tastiera di Dell XPS 12 è molto precisa e dona sempre buone sensazioni ad ogni click. Le dimensioni sono quelle standard e il layout è ad isola. I tasti che donano un buon feed, sono ben distanziati tra di loro e la loro forma leggermente concava e stondata, regala una battitura da cecchino. Plus della tastiera è la retroilluminazione, che può essere attivata in via manuale oppure tramite sensore di luminosità.

designergorgonimatrack

Il Touchpad è abbastanza amplio e le sue prestazioni sono buone, anche se in qualche situazione ci aspettavamo di più, stiamo parlando di finezze. Inoltre è possibile settare varie Gesture, che con Windows 8.1 possono diventare davvero molto utili.

Trasformiamo questo Ultrabook in un Tablet. Il meccanismo di rotazione prevede una cornice in alluminio molto sottile dove ruota su asse orizzontale il display Multitouch con Gorilla Glass. La rotazione è precisa e non da sensazioni ballerine, anche grazie al richiamo magnetico che aiuta il display a tornare in posizione. Possibile posizionare il dispositivo in posizioni intermedie tra Ultrabook e Tablet, in modo da poter guardare contenuti multimediali oppure mostrare dati ad altri. La resistenza è testata per 20.000 rotazioni, cioè 10 rotazioni al giorno, 7 giorni su 7 per 5 anni e 6 mesi.

rotazionedell

L’ ergonomia generale in tutte le declinazioni possibili e immaginali, è sempre molto buona. La combinazione di materiali di livello, dona sempre un touch and feel ottimo con un grip di assoluto livello.

Dell XPS 12, guardarlo non basta.

Display

display

Presente su questo interessante dispositivo un display da IPS da 12.5 pollici con risoluzione FullHD ( 1920 x 1080 ). La luminosità è davvero molto alta, il suo valore in Nit è pari a 400. Anche gli angoli di visualizzazione sono buoni, il display  fuori asse si riesce a leggere bene, ci saremo però aspettati di più da un prodotto così flessibile.

La visualizzazione alla luce diretta del sole non presenta problemi, in generale stiamo parlando di un display con un punto di bianco davvero ben calibrato, un “nero-non nerissimo” visto che stiamo parlando di un IPS. Il ventaglio cromatico è decisamente buono, i colori sono sempre molto vivi e mai smorti, adatto alla riproduzione di contenuti multimediali.

La risposta del tocco, anche quando siamo fuori dalla interfaccia ottimizzata a Tiles di Windows 8.1, è decisa e precisa, nessun tipo di problema.

Dell XPS 12, promosso il display.

Prestazioni

prestazioni

Pur essendo un Ultrabook e quindi in teoria con prestazioni inferiori rispetto ad un Notebook di fascia alta, Dell XPS 12 ci ha sorpreso. Ovviamente con Windows 8.1 tutte le operazioni di uso quotidiano non presentano mai problemi, tutto ciò di cui si ha il bisogno si aprirà con una velocità fulminea. Stessa velocità fulminea in fase di boot, merito particolare alla SSD da 256 GB di Samsung.

XPS 12 permete di andare oltre alle classiche operazioni d tutti i giorni. Oltre ad una buona predisposizione al Multitasking, questo Ultrabook ci permette anche di poter utilizzare in modo intenso applicazioni come Photoshop, Cinema 4D e simili, senza alcun tipo di problema. In fase di particolare stress è da sottolineare che il calore emesso non è eccessivo.

prestazioni2

In termini di potenza bruta essendo un Ultrabook non possiamo in nessun caso storcere il naso.Ecco i risultati dei benchmark:

  • 3DMark11 = 927
  • Geekbench = 5123
  • PCMark7 = 5011

L’utilizzo in modalità Tablet è assolutamente un piacere

Multimedialità

multimedialità3

Spiccate doti multimediali di questo Dell XPS 12. Posizionando il display in posizioni intermedie è davvero un piacere osservare filmati grazie al grande display da 12.5 pollici e grazie alla doppia cassa stereo. La qualità audio è decisamente buona, volume molto alto e pieno di tonalità. Buono anche l’ audio in cuffia. Merita una nota anche la buona fotocamera frontale che in accoppiata al microfono regala piacevoli prestazioni in videochiamata.

multimedilità2

In modalità Tablet, tutti questi ottimi feed sembrano migliorare, in realtà è solo una sensazione. Buono il comparto Gaming, che sebbene ci permetta di giocare in maniera agevole con i titoli presenti sullo Store di Windows, non ci consente di avere fluidità eccelsa con titoli 3D di ultima generazione, nessun tipo di problema con titoli meno recenti.

Autonomia

designerergono

Molto buona l’ autonomia di Dell XPS 12. Il dispositivo si comporta bene durante tutte le nostre sessioni, senza mai evidenti drop di batteria improvvisi e immotivati. Il vero fattore che incide i maniera netta sulla batteria è il display. Se settato alla massima luminosità, ci consente di assistere ad una veloce discesa di percentuale. Utilizzando il sensore di luminosità automatico questa sensazione di discesa rapida sparisce.

Dell promette una durata di quasi 9 ore di utilizzo, ed effettivamente, le promesse vengono mantenute, tenendo sempre a bada questo luminoso ed esoso display. In modalità Tablet e con un uso “da divano”, Dell XPS 12 regala soddisfazioni sul campo della autonomia.

Dell XPS 12, utilizzo senza troppi compromessi.

Software

software

Windows 8.1 è preinstallato su Dell XPS 12, tutto ciò è un bene, poichè ci evita il “fastidio” di doverlo scaricare e installare. Il tutto si muove sempre senza nessun tipo di problema, mai un singolo impuntamento, mai una indecisione, sempre fluido, veloce e scattante.

Suite di programmi Windows 8.1 pronta per essere eseguita, con tanto di Office. Dell non inserisce particolari programmi e quindi non troviamo nulla di particolarmente invasivo. Oltre alle classiche applicazioni di Windows troviamo:

  • Dell Backup and Recovery
  • Dell Digital Delivery
  • My Dell
  • PC Checkup

In modalità Tablet è consigliabile utilizzare le applicazioni ottimizzate Windows 8.1, sia per una più facile interazione con touchscreen e sia per i piccoli problemi che la modalità Desktop ci propone con l’ utilizzo stesso del touch. Sotto questo punto di vista, Windows 8.1 può ancora migliorare.

Conclusioni Finali

conclusioni finali

Dell XPS 12 è un prodotto eccezzionale, dalle due faccie che però fanno parte della stessa medaglia. Oltre alle ottime prestazioni, questo dispositivo può vantare di un design ed una costruzione di primo livello, con una qualità dei materiali molto alta così come la loro lavorazione.

L’ utilizzo professionale è garantito dalla precisa tastiera e dal trackpad dal buon feed. L’ utilizzo “ da divano” è garantito dalla grandissima flessibilità del dispositivo.

Dell XPS 12 è tutto ciò che desideri.

Ma quanto dobbiamo sborsare per questo magico Ultrabook? Il prezzo è una nota poco felice, per la nostra configurazione di listino sono circa 1500 Euro. Se ci guardiamo in giro si trovano prodotti standard ad un prezzo poco meno simile, quindi si potrebbe trovare un perchè al prezzo alto. In realtà si poteva puntare ad un prezzo anche leggermente più aggressivo per diffondere la grande qualità che questo Dell XPS 12 ci ha permesso di toccare con mano.

Satechi ST-TCENS, Adattatore in Alluminio USB Tipo-C a Gigabit Ethernet, Argento (Silver)

40,24€  Amazon Prime

59,52€ Kelkoo [venduto da DURACELL DIRECT.it]

Pro

  • Modalità Tablet e intermedie
  • Materiali di alta qualità
  • Prestazioni convincenti

Contro

  • Prezzo

Un ringraziamento all’ufficio stampa Dell, per il sample testato.

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: