Se avete seguito gli ultimi trailer del prossimo capitolo di Star Wars “Il risveglio della forza” avrete sicuramente notato l’adorabile drone BB-8 che sarà uno dei nuovi personaggi della saga. Il piccolo robottino ha saputo conquistare il cuore dei tanti fan grazie alla sua curiosa forma sferica che gli permette di rotolare in giro. Ma BB-8 non è solo frutto della computer grafica, infatti in occasione della convention Star Wars Celebration il palco è stato occupato da una versione funzionante creata per l’appunto per le riprese del film.

Avrà le dimensioni di una grande melaMa presto il nuovo BB-8 potrebbe essere un divertente passatempo per tutti grazie alla collaborazione tra Disney e Robotix, l’azienda che produce Sphero e Hollie, i due piccoli droni radiocomandati a forma sferica e cilindrica. A confermarlo indirettamente è il CEO di Orbotic, Paul Berberian, che spiega come la startup abbia ricevuto fondi da disney per un nuovo progetto.

Ecco el parole del CEO di Orbotix:

“E’ un grande onore lavorare con Disney su uno dei personaggi più interessanti del nuovo franchaise di Star Wars. Opportunità come queste sono importanti e rare e se qualcuno può dare vita a un BB-8 eccezionale quello è sicuramente il team di Sphero”.

sphero-bb-8-710x425

Il New York Time si è sbottonato dicendo che il dispositivo avrà le dimensioni “di una grande mela” mentre Gizmondo aveva avvistato su uno store un prodotto di Orbotix in arrivo per il 1 Settembre e dal prezzo di 150$ ed è quindi plausibile che sia la prima avvisaglia del periodo di lancio e del prezzo del robot BB-8.

In attesa di Orbotix c’è qualche utente che ha già creato la propria versione del nuovo robottino di Star Wars utilizzando Sphero e dei magneti.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome