Il colosso Fujitsu e l’operatore telefonico NTT DoCoMo hanno ufficializzato il nuovo smartphone Arrows NX F-04G, la cui principale caratteristica consiste nella tecnologia di riconoscimento basata sulla scansione dell’iride. Fujitsu infatti già a febbraio scorso, durante il Mobile World Congress di Barcellona aveva annunciato di star completando la messa a punto di tale soluzione, che non è basata sull’utilizzo di un software ma su quello di una telecamera ad infrarossi e di un LED emettitore, che consentono di acquisire la trama dell’iride, una caratteristica unica come il DNA, con un’affidabilità assai elevata.

Fujitsu-Arrow

Proprio questa del resto è la differenza maggior rispetto alla ormai consueta scansione delle impronte digitali. La scansione dell’iride infatti, oltre che quasi impossibile da falsificare, a differenza delle impronte digitali (a volte ad esempio per quest’ultima basta una fotografia ad alta risoluzione del polpastrello per ottenere l’accesso), produce anche moltissimi falsi positivi e negativi in meno, risultando più affidabile.
Per quanto riguarda le altre specifiche dello smartphone, il Fujitsu Arrows NX F-04G è in linea con gli attuali top di gamma, offrendo infatti un display QHD (2560 x 1440 pixel) da 5.2 pollici e un  SoC Qualcomm Snapdragon 810 affiancato da 3 GB di RAM e da 32 GB di memoria interna, mentre per quanto riguarda il comparto fotografico troviamo una fotocamera posteriore da 21.5 Mpixel ed una da 2.4 Mpixel sul frontale. Non mancano poi i moduli Bluetooth, Wi-Fi, GPS e 4G/LTE CAt.6 oltre alla tecnologia VoLTE, mentre il sistema operativo è Android 5.0 Lollipop e la batteria ha una capacità di 3120 mAh.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: