Per chi ha seguito attentamente il primo evento dal vivo all’interno del Google I/O 2013 sa benissimo che per il social network Google+ sono state annunciate circa 42 migliorie al portale: molte di queste migliorie riguardavano le foto. Modifiche istantanee alle fotografie, possibilità di effettuare dei collage e addirittura la realizzazione di simpatiche gif animate: tutti servizi che possono essere utili se usate via web su un pc desktop ma che, tutto sommato, possono risultare ancor più utili se sfruttate su dispositivi mobili.

Ed è infatti proprio per questa ragione che, nelle prossime 24 ore, l’applicazione di Google+ per Android dovrebbe aggiornarsi alla versione 4.0 dandi ai suoi utilizzatori tutto il pacchetto delle facilities elencate durante la conferenza.

Ma andiamo con ordine e scopriamo insieme quali sarano le novità di questa “new photo experience” di Google+ su Android:

  • Auto Backup: Google+ memorizza in modo sicuro e privato tutte le foto da te scattate.
  • Auto Highlights: permetterà di navigare in una selezione delle foto scattate di ogni singolo album caricato.
  • Auto Miglioramento: apporterà automaticamente miglioramenti all’immagine.
  • Auto Awesome: servizio che ci permetterà di creare simpatiche immagini animate o foto panorama sulla base delle foto da noi scattate.

Sottolineamo come fra le varie possibilità di personalizzazione delle immagini, potrete trovare anche una schermata molto simile a quella di Instagram che permetterà di applicare filtri colorati alle foto, nonché una dedicata all’applicazione di cornicette. [vedi gallery a fine articolo]

Altre migliorie aggiunge alla versione 4.0 di Google+ per Android sono:

  • Integrazione con la nuova chat di Google Hangouts
  • Funzione del riconoscimento degli hashtag nei post (come per la nuova versione desktop a più colonne)
  • Migliorato il sistema di geolocalizzazione (incrociato con Google Places)

Qui di seguito, alcune foto sample.

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione