Tra poco meno di 3 ore partirà il Google IO 2013, al Moscone Center di San Francisco. In Italia potremo seguire l’evento live in questo articolo, a partire dalle ore 18:00. L’evento per sviluppatori durerà due giorni, due intensissimi giorni di novità, presentazioni e sorprese.

Le prime sorprese sono arrivate già questa mattina, con il Galaxy S4 brandizzato Google e il nuovo Google Maps, ma l’attesa è sempre più alta, e Google non deluderà di certo.

La conferenza annuale degli sviluppatori del Google I/O 2013 partirà oggi, mercoledì 15 maggio alle 09:00 ora statunitense, 18:00 ora italiana, e sarà di sicuro uno degli eventi tecnologici più importanti dell’anno. Nelle scorse edizioni del Google I/O la società ha annunciato la maggior parte degli aggiornamenti Android, nuovo hardware, nuovi Nexus e anche i famosi Google Glass, dunque l’evento è certamente da non perdere e anche per l’edizione 2013 del Google IO sono attesi importanti annunci. Per maggiori info ecco il sito ufficiale.

Diretta Live – Google IO 2013

http://www.youtube.com/watch?v=XclVwJP5GdM

Android 4.3 Jelly Bean

Inizialmente avevamo pensato che al Google IO 2013 sarebbe stato presentato Android 5.0 Key Lime Pie, ma visto che recentemente è stato avvistato traffico web proveniente da nuovi dispositivi Android 4.3, e visto che il capo di Android Sundar Pichai ha recentemente affermato che la conferenza degli sviluppatori di quest’anno si concentrerà esattamente su questo, non c’è motivo per dubitare che il Google IO 2013 sarà la rampa di lancio per un major update di Android, che però non guadagnerà un numero intero, ma solo 0.8 decimi, passando dalla 4.2.2 alla 4.3.

Secondo Sundar, inoltre non dovremmo aspettarci nuovi prodotti o un completo rinnovamento del sistema operativo quest’anno.

google io 2013

Nuovi dispositivi

Come abbiamo detto poco fa, Sundar Pichai ha detto che non dobbiamo aspettarci nuovi prodotti domani. Tuttavia il capo di Android ha anche affermato che qualunque progetto hardware presentato servirà per spingere avanti l’ecosistema Android, dunque insieme ad Android 4.3 potrebbe esserci qualche gradita sorpresa.

Notizie recenti indicano una nuova versione del Nexus 4 con supporto per LTE e 32GB di storage, di colore bianco. Si parla anche di un Nexus 7 aggiornato con un processore più veloce al posto della attuale Tegra 3 di NVIDIA e schermo a risoluzione maggiore.

google io 2013

Google Hangout e la chat Babel

Google Babel potrebbe emergere come un nuovo aggiornamento di Google Hangout. La nuova applicazione sembra essere una risposta a iMessage e Blackberry Message, e funzionerà su Android, Chrome OS, iOS, Google+ e GMail.

Abbiamo visto alcuni screenshot di come potrebbe essere il nuovo servizio, vediamoli qui, oppure leggiamo un approfondimento qui.

Google Play Games

iOS e Windows Phone già consentono di fare liste di amici da sfidare nei giochi, ma su Android ancora manca una piattaforma del genere. Non per molto, visto che domani è praticamente confermata la presentazione di Google Play Games. Potete leggere il nostro corposo approfondimento sulla piattaforma qui.

Google Play Games vi permetterà di sfidare gli amici, salvare i giochi nel cloud, guadagnare premi, punti e scalare le classifiche, condividere lo stato con i propri amici su Google+ e, si spera, chattare. Una delle cose più interessanti sembra proprio la possibilità di salvare uno stato di un gioco sul cloud, per poi riprenderlo dove l’avevamo lasciato su qualunque altro dispositivo Android collegato, fantastico!

Google Glass

Ricordate l’anno scorso quando la squadra di Sergey Brin ha deciso di gettarsi da un dirigibile per presentare sul palco del Google IO i Google Glass? Potremmo non avere niente del genere quest`anno, ma forse Google potrebbe fornire nuovi dettagli proprio sui Google Glass.

Motorola X Phone

E’ possibile che avremo qualche nuova informazione sul chiacchierato Motorola X Phone, anche se un recente rapporto suggerirebbe che Google abbia dismesso il progetto, lasciando Motorola Mobility al suo destino.

google io 2013 - x phone

Google Now

Google Now dovrebbe sbarcare sul browser web Chrome , possibilmente attraverso una home page di Google completamente ridisegnata.

Considerazioni

Sundar Pichai ha detto che il Google IO 2013 si concentrerà sugli sviluppatori, ma questo non vuol dire che non ci saranno molti annunci interessanti in arrivo anche per i consumatori. E voi? Cosa vi aspettate dall’evento annuale di Google?

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: