Aggiornamento: puoi trovare qui la lista completa con le posizioni di tutti i Pokèmon.

La notizia ha dell’incredibile ma è proprio così, Google Maps ci da l’opportunità di diventare i nuovi maestri Pokèmon e catturarli tutti. Vi piacerebbe fosse vero? Beh infondo a chi, come me che è vissuto negli anni in cui tutti avevano una console Nintendo e cercavano di catturare quanti più Pokèmon è possibile, non piacerebbe?

E invece no, è uno dei tanti divertenti Pesci d’Aprile di Google che quest’anno ci regala l’opportunità di poter vivere nel mondo dei Pokèmon dando il via al Google Maps Pokémon Challenge:

To catch ‘em all, grab your Poké Ball and the newest version of Google Maps for iPhone or Android. Then tap the search bar, “press start,” and begin your quest. And, follow Google Maps on Google+, Facebook or Twitter for hints and tips for the most dedicated trainers.

Se vi può sembrare un pò presto sulla tabella di marcia per gli scherzi, dobbiamo considerare che in Australia e Giappone è di già il Primo di Aprile e quindi Google ha deciso di dare il via al nuovo torneo che permette e tutti di diventare Maestri Pokèmon, per scoprire e catturare tutti i tipi di creature e riempire il nostro Pokédex, semplicemente navigando in luoghi diversi su Google Maps, un pò come desiderava il nostro personaggio della serie animata e dei nostri giochi Nintendo.

google maps pesce d'aprile (2)Le generazioni dei Pokèmon presenti si mescolano un po’ e spaziano da quelli di prima generazione, come Pikachu, a quelli di quinta, come Emolga, e ben riprodotte anche le ambientazioni peculiari del gioco come il laboratorio del Professor Aok.

Per iniziare a giocare, basta avere l’ultima versione di Google Maps per iPhone o Android, e fare un tap sulla barra di ricerca e iniziare l’avventura. Il Google Maps Pokémon Challenge scade il 2 Aprile alle due di pomeriggio, quindi Gotta catch ‘em All.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: