Una delle cose che un utente Android si aspetta dal proprio terminale è la libertà. Alcune aziende, come HTC e Sony, bloccavano o bloccano il bootloader dei propri terminali per evitare l’esecuzione di ROM non “sicure” o alternative e non ufficiali.

Questo ha però fatto perdere appeal in rete alle aziende limitatrici della libertà degli utenti, di conseguenza hanno messo a disposizione online dei tool, o delle chiavi che sblocchino il bootloader del dispositivo in possesso. Oggi andiamo a vedere come si esegue lo sblocco sull’ultimo nato si Sony, l’Xperia Z.xperia-z-black-700x474

  1. In primo luogo, bisogna verificare che il bootloader del dispositivo sbloccatile. Per fare questo, aprire l’applicazione del telefono e comporre * # * # 7378423 # * # * per far aprire il menu di servizio. Poi, andare in Service info » Configuration » Rooting Status. Qui, se si dice “sblocco del Bootloader permesso”, il bootloader del telefono può essere sbloccato. Se vi dice di No o se non si vede lo stato, allora non sarete purtroppo in grado di sbloccare il bootloader.
  2. È necessario installare l’SDK di Android e apportare alcune modifiche ad altri per installare i driver per il telefono sul computer. Effettuare queste operazioni dopo averla installata:
    1. Scaricate e estraete questo file per ottenere il file android_winusb.inf.
    2. Copiare android_winusb.inf nella cartella extras » google » usb_driver dove avete installato la Android SDK. Sostituire se richiesto.
  3. Lo sblocco del bootloader elimina tutti i dati sul dispositivo, compreso tutto il vostro storage interno, e quindi foto, musica, video, ecc. Eseguite quindi un backup prima di proseguire e copiate tutto dalla scheda SD al computer.
  4. Controllate il numero IMEI del dispositivo digitando * # 06 # sul dialer del telefono. Annotatevelo in quanto è necessario durante la procedura. È inoltre possibile trovare questo numero stampato sulla scatola del telefono;

Sbloccare il bootloader di Sony Xperia Z

  1. Andate sul sito ufficiale di Sony Bootloader Unlock  qui. Quindi premere il tasto ”Start unlocking the boot loader button” in fondo alla pagina. Ricordatevi di tenere questa pagina aperta fino alla fine della procedura.
  2. Cliccate su “Continue”. Poi cliccate su “Yes, I’m sure” button the next page. Accettate le condizioni e i termini legali con il bottone “I accept”.
  3. Ora sulla pagina “Create unlock boot loader key request”, inserite il vostro nome, i primi 14 characters dell’IMEI, e il vostro indirizzo email. Poi cliccate sul bottone di Submit e avrete la chiave per email..
  4. Controllate la mail che avrà la vostra chiave in una mail simile alla seguente:
    bl-unlock-key-sony
  5. Spegnete il vostro Xperia Z, poi accendetelo tenendo premuti il tasto “Volume Su”, inserite il cavo USB prima al computer e poi al telefono che partirà in modalità  FASTBOOT e Windows installerà il dispositivo.
  6. Installate, tramite la procedura di Windows, i driver manualmente andandoli a pescare dal percorso Android SDK » extras » google » usb_driver e infine selezionate android_winusb.inf. Poi selezionate “Android Bootloader Interface” dalla lista e seguite le istruzioni.
  7. Una volta installati i driver andate in Android SDK » platform-tools. Qui tenendo premuto il tasto SHIFT cliccate con il tasto destro e selezionate “Apri linea di comando qui”.
    fastboot-sony-bl-rightclick
  8. Ora per sbloccare il bootloader seguite queste istruzioni
    1. Scrivete fastboot.exe -i 0x0fce getvar version e premete Invio. Se vi ritorna a schermo un valore come 0.3 o 0.5, il dispositivo è connesso al computer e potete proseguire
    2. Scrivete ancora fastboot.exe -i 0x0fce oem unlock 0xKEY sulla linea di comando, sostituite a KEY la chiave arrivata via mail e premete Invio. Per esempio: fastboot.exe -i 0x0fce oem unlock 0x5C11517BFD2E7197.
    3. Dopo pochi istanti a schermo dovrebbe comparire “FINISHED” sulla linea di comando e il bootloader sarà sbloccato. Scrivete fastboot -i 0x0fce reboot per riavviare il telefono in Android e configuratelo come se fosse nuovo.
  9. Potete ora chiudere la pagina Sony di sblocco bootloader e il prompt dei comandi.

Via | The Android Soul

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: