Questa settimana HP ha svelato la sua nuova linea di notebook Pavilion 2016, come suo solito caratterizzata da una vasta gamma di varianti con specifiche differenti per adattarsi alle esigenze  – economiche e prestazionali – dei vari consumatori. La gamma comprende sistemi che vanno dagli ultrabook da 11.6 pollici ai desktop-replacement da 17.3 pollici.

L’ultima versione del noto HP Pavilion x360, convertibile dell’azienda americana, è disponibile in tre tagli differenti: 11.6, 13.3 e 15.6 pollici, con prezzi che partono dai 380 dollari per la versione da 11 pollici. Tutti i modelli della serie x360, come sappiamo, sono dotati di una cerniera che permette di trasformare il notebook in tablet quando necessario.

HP Pavilion 2016

I convertibili sono contraddistinti tutti da una risoluzione di 1366 x 768 pixel su pannelli ovviamente touchscreen: sono dotati di connettività Bluetooth e WiFi 802.11 ac di ultima generazione, oltre che di due porte USB 3.0, una porta USB 2.0, una porta HDMI e una batteria che dovrebbe essere in grado di provvedere in media una autonomia pari ad almeno 7 ore. Gli HP Pavilion x360 da 13.3 pollici saranno disponibili almeno in due configurazioni:

– Core i3/4GB RAM/500GB HDD/schermo HD a 500 dollari
– Core i5/8GB RAM/128GB SSD/schermo Full HD a 700 dollari

HP ha spiegato che negli USA il modello da 11.6 pollici della serie x360 sarò disponibile a partire dal 15 di maggio, mentre il modello da 13.3 pollici arriverà il 29 di maggio. I notebook HP Pavilion da 14 e 15 pollici non arriveranno invece sul mercato prima del 12 giugno e 18 maggio rispettivamente. Ci sarà probabilmente da attendere qualcosina in più per il mercato italiano, ma ci aspettiamo che le prime configurazioni scelte per l’Italia comincino a filtrare immediatamente dopo la commercializzazione ufficiale negli USA.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: