Dopo aver visto la panoramica generale del nuovo HTC One, concentriamoci ora su vari focus partendo da un tour software delle novità introdotte con questo nuovo dispositivo.

Come vi abbiamo già detto il sistema operativo è Android Jelly Bean 4.1.2 con interfaccia Sense 5 ma sembra che HTC abbia voluto stravolgere completamente la UI in modo da offrire un esperienza molto più semplice e che si differenziasse da quella dei competitor.

HTC BlinkFeed: un live stream personale sulla propria home screen.

Al centro dell’esperienza del nuovo HTC One c’è HTC BlinkFeed. Si tratta di una nuova esperienza che trasforma la schermata iniziale del proprio HTC One in un personale live stream di informazioni di interesse, come notifiche dai social network, aggiornamenti sulle ultime notizie, tendenze e foto, accompagnate da immagini coinvolgenti, in modo da avere il proprio mondo social sempre a portata di mano in un unica schermata e in un unica app. HTC BlinkFeed aggrega i contenuti più recenti dalle fonti di interesse per te più rilevanti, rendendoli disponibili al primo sguardo, in un unico spazio, senza necessità di saltare da un applicazione all’altra o aprire diversi siti internet.

Per consentire questo nuovo, dinamico, approccio allo smartphone, HTC renderà disponibili contenuti sia internazionali che locali, da oltre 1.400 fonti e con più di 10.000 articoli al giorno, da alcuni tra i più innovavi media partner, come  il gruppo AOL, proprietario di diverse testate,  ESPN, MTV, Vice Media, CoolHunting, Reuters e molti altri.

HTC Sense TV

HTC Sense TV trasforma il nuovo HTC One in una guida ai programmi interattiva e capace di controllare da remoto la maggior parte delle TV, set-top box e ricevitori. Sfruttando la potenza del cloud, Sense TV rende semplice ed intuitivo vedere che cosa è in onda  e trovare il proprio programma preferito.

HTC SENSE 5

Visivamente la nuova Sense 5 di HTC One segna un evoluzione dell’attuale Sense 4 con una grafica rivista e una nuova serie di font di caratteri. Nuova anche la tastiera che diventa ancora più reattiva e rivisto anche il look dei widget, alleggeriti e semplificati nella grafica. Allo stesso modo, il lettore musicale ha ricevuto una nuova riprogettazione dell’interfaccia.

Il tasto task manager è scomparso ma è attivabile pigiando due volte sul tasto home. Al posto della vecchia interfaccia 3D con decine di carte, ora ci sarà una griglia di nove app. Rimane invariato lo swipe verso l’alto per chiudere tutte le app in background.

HTC SYNC MANAGER

Importante features per invogliare gli utenti a passare ad HTC è la nuova HTC Sync ManagerSe prima si poteva solo trasferire i contatti tra un dispositivo iOS e un HTC solo tramite Bluetooth, ora è possibile utilizzare il Sync Manager per poter trasferire vari file: calendario, foto, DRM-free video e musica senza DRM. Il trucco? Questo è, in realtà, fatto tramite iTunes, quindi è necessario assicurarsi che si abbia l’ultimo backup del dispositivo iOS prima di iniziare la migrazione. Purtroppo, non c’è modo per sincronizzare i messaggi di testo e applicazioni corrispondenti tra le due piattaforme rivali appena ancora, ma probabilmente è solo una questione di tempo.

Via

Ti invieremo all'incirca una email a settimana, e puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Partecipa alla discussione