All’inizio di quest’anno abbiamo riportato la notizia che Microsoft avrebbe ostacolato le case produttrici rivali nella produzione di tablet con Windows, in modo da favorire il dispositivo di punta autoprodotto, il Microsoft Surface. La concorrenza finora è stata pressocchè nulla, visto che le case produttrici dovrebbero pagare il costo della licenza a Microsoft, oltre ai costi di produzione, il che collocherebbe i prodotti concorrenti al Surface in una fascia di prezzo superiore, o nella stessa fascia di prezzo ma con prestazioni inferiori.

HTC non sembra però esserci arresa all’evidenza e, come riportato da Bloomberg, potrebbe essere al lavoro su un tablet Windows RT; anzi, addirittura su due dispositivi distinti.

Il primo tablet HTC con Windows RT avrebbe diagonale da ben 12”, mentre il secondo monterà una schermo da 7′‘. Entrambi i prodotti sono attesi per il terzo trimestre del 2013, dunque c’è ancora parecchio tempo, vediamo come si evolverà il mercato. Il prezzo è al momento ignoto.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: