Huawei Ascend P1 è un terminale che la casa Cinese aveva introdotto sul mercato durante lo scorso anno, ma il ribassamento di prezzo e il design lo rendono un terminale ancora interessante e da preferire a soluzioni più nuove ma più scadenti.

Huawei Ascend P1 – La Videorecensione

http://youtu.be/DIR7Q60A9Mg

Huawei sta sempre più facendo peso sulla scena italiana, in giro si vedono sempre più telefonini intelligenti a marchio della casa Cinese, e non c’è dubbio che ultimamente la qualità dei terminali sta diventando sempre più alta. Ad oggi vi presentiamo Huawei Ascend P1, un terminale della fascia medio-bassa che si caratterizza per delle ottime prestazioni e un prezzo competitivo che si aggira intorno ai 250€

Il telefono monta la versione di Android Ice Cream Sandwich 4.0.3, ma Huawei ha promesso l’update a Jelly Bean che probabilmente introdurrà anche la nuova emotion UI. L’interfaccia si presenta molto simile a quella tradizionale della penultima versione di Android, ma sull’Ascend P1 troviamo anche un launcher personalizzato con dei gradevolissimi effetti 3D che però appesantiscono, nella maggior parte dei casi in maniera trasparente, l’intero sistema.

Huawei Ascend P1

Huawei Ascend P1

Specifiche Tecniche

  1. Dimensioni: 127.4 x 64.8 x 7.7 mm mm
  2. Peso: 110 g
  3. Display: 4.3 ” Touch screen capacitivo Risoluzione 960 x 540 pixel SuperAmoled
  4. Batteria: non rimovibile 1670 mAh
  5. Processore: TI OMAP 4460 Dual-core 1.5Ghz
  6. Memoria RAM: 1 GB
  7. Storage: 4 GB espandibile via microSD
  8. Fotocamera principale: 8 MP con Doppio Flash LED

Il terminale si rivela abbastanza interessante, il processore dual-core a 1,5Ghz mantiene il suo onore facendo girare lo smartphone egregiamente e senza particolari problemi. Lo schermo è una splendida unità da 4.3” con tecnologia SuperAmoled e la RAM da 1 GB garantisce discrete performance in multitasking.

Huawei Ascend P1

Display – Voto 4/5

Lo schermo di questo Ascend P1 si rivela abbastanza interessante. Non è tra i migliori in quanto a densità di pixel, ma i colori sono brillanti e la tecnologia SuperAmoled garantisce ottimi contrasti. I bianchi sono leggermente tendenti al giallino, ma nel complesso il display si rivela buono.

Abbiamo anche alcune impostazioni software che contribuiscono leggermente a migliorare la qualità delle immagini visualizzate. La luminosità è abbastanza alta, anche se sotto la diretta luce del sole, come molti altri suoi concorrenti specialmente al suo prezzo, non è chiaramente visibile il contenuto dello schermo.

Huawei Ascend P1

Materiali – Voto 4/5

Design unibody, abbiamo testato la versione nera molto elegante e caratterizzata da uno spessore che spesso molti terminali della fascia alta difficilmente riescono a raggiungere. Ad aggiungersi allo spessore di soli 7.7 millimetri, anche il peso di questo Ascend P1 consente un più confortevole utilizzo. Il terminale infatti è caratterizzato da un peso di soli 110 grammi che quasi non vi accorgerete di averlo in tasca.

Huawei Ascend P1

Fotocamera – Voto 3.5/5

La fotocamera da 8 MP non è una delle migliori in commercio, e si difende molto bene. le macro sono eccezionali e i dettagli vengono riportati in maniera molto fedele alla realtà. Sul lungo campo non abbiamo dei risultati eccellenti, ma stiamo parlando anche di un terminale che attualmente è  sotto la fascia dei 300€.

I video di questo Huawei Ascend P1 sono molto buoni a 1080p ma senza stabilizzazione. L’autofocus è presente, ma non è regolabile, va in automatico quando si cambia soggetto ma non è rapido come pure l’adattamento alla luce ambientale. Abbiamo notato che i video scattano un po’ sia durante la fase di registrazione che nella fase di riproduzione anche su un’altro supporto, evidentemente c’è qualcosa che non va a 1080p. All’interno il doppio Flash LED contribuisce considerevolmente alla mancanza di luce.

Multimedia e Audio – Voto 4/5

L’audio risulta nitido e con il plus di avere il supporto alla tecnologia Dolby si migliorano ulteriormente i risultati. Al massimo volume non dà il meglio di sé, ma in generale è nella media. Per quanto riguarda i video, vengono riprodotti filmati fino alla risoluzione di 1080p, anche nel formato mkv, ma in questo caso dovrete affidarvi ad un player alternativo facilmente reperibile sul Play Store.

Huawei Ascend P1

Prestazioni – Voto 3.5/5

Nulla da dire nel comparto giochi, dove, sia  grazie alla GPU, che è la medesima del Galaxy Nexus, sia grazie alla potente CPU da 1.5 GHz dual core, si comporta in maniera ottimale anche con quelli più complessi. Soffre, secondo noi, di una non completa ottimizzazione che comporta, in situazioni particolari e non in maniera regolare e fissa, dei lag o blocchi qua e là, nonché dei riavvii del laucher sporadici, soprattutto dopo l’uso di app pesanti.

Comunque il terminale riesce a riprendersi da situazioni come queste in un tempo molto breve, ma il dual core da 1.5GHz poteva dare di più.

Huawei Ascend P1

Autonomia – Voto 4/5

La batteria ci ha un po’ sorpreso. I “soli” 1670 mAh ci sembravano un po’ pochini, anche se tranquillamente si riesce a raggiungere una giornata di utilizzo senza problemi. Inoltre, via software, è presente una modalità di risparmio energetico che, pur compromettendo leggermente le prestazioni, riesce a far consumare meno il terminale. Anche i tempi di ricarica risultano nella media e non c’è nulla da segnalare in maniera particolare.

Huawei Ascend P1

Giudizio Complessivo – Huawei Ascend P1

Huawei Ascend P1 è un ottimo smartphone per chi non cerca le prestazioni dell’ultimo modello appena uscito e ha soltanto un budget che rientra sui 300€. Le prestazioni nei giochi sono ottime per la fascia nella quale è piazzato e il terminale se la sa cavare molto bene, il software a volte soffre di piccoli problemi al multitasking, ma nulla di particolare.

A proposito di software Huawei aveva promesso un update a Jelly Bean per questo terminale. Ovviamente noi lo abbiamo provato con Ice Cream Sandwich a bordo, ma alcune beta emerse in rete ci fanno ipotizzare che l’azienda ci stia realmente lavorando e speriamo che la situazione si risolvi a breve.

Un altro punto a favore sta sicuramente nel design. La maneggevolezza è ottima, il peso ridotto ne consente una buona ergonomia e lo spessore di soli 7.7 millimetri lo rende ancora più elegante.

Huawei Ascend P1

Acquistare il Huawei Ascend P1

Al momento il prezzo dell’Ascend P1 oscilla tra i 239€ e i 350€ (prezzo di listino 349€). Il prezzo è comunque abbastanza basso nonostante l’ottimo design, i buoni materiali e la buona autonomia.

Detto questo vi segnaliamo alcune interessanti offerte per acquistare l’Ascend P1- Offerte per Huawei Ascend P1 –

Voto Complessivo: 4/5

Si ringrazia Huawei Technologies per il sample testato

Rimani aggiornato in tempo reale sulle offerte tech grazie al nostro canale Telegram!

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: