In questa guida vedremo come andare ad installare passo-passo la ClockworkMod recovery, un’utile strumento che ci permetterà di eseguire diverse operazione sul nostro nuovo Nexus 5 tra cui eseguire backup/ripristini completi del dispositivo, installare ROM personalizzate. installare temi e Mod e recuperare il sistema in caso di errori software al sistema. Eccovi quindi la nostra guida su come installare clockwork mod su Nexus 5 di LG.

Prima di cominciare

Per poter installare la recovery è necessario sbloccare il bootloader del Nexus 5. La procedura è abbastanza semplice ma richiederà la formattazione completa del dispositivo quindi è necessario assicurarsi di aver eseguito il backup di tutti i nostri dati prima di procedere. Per questo vi suggeriamo di utilizzare la sincronizzazione di Google per memorizzare contatti, foto e documenti, mentre per un backup completo comprensivo di messaggi, applicazioni e dati potete utilizzare una delle tante app presenti nel PlayStore. Noi vi suggeriamo Go Backup & Restore PRO scaricabile qui sotto:

GO Backup & Restore Pro
GO Backup & Restore Pro
Developer: GOMO Go
Price: Free+

ATTENZIONE!

La procedura illustrata in questa guida potrebbe invalidare la garanzia del dispositivo. Sei l’unico responsabile per il tuo dispositivo e non saremo in grado di aiutarti nella remota possibilità che la procedura non vado a buon fine. Per questo leggi attentamente ogni passaggio ed informati in caso di dubbi. 

1. Installiamo i driver per Nexus 5

Dobbiamo prima installare i Driver per Nexus 5 per poter proseguire con lo sblocco del Bootloader. Se avete già i driver installati potete saltare direttamente al punto 2, altrimenti ecco come fare.

Nella maggior-parte dei casi, se hai problemi con questa guida è dovuta ai driver del Nexus 7 installati sul computer. Se il computer rileva correttamente il Nexus 7 allora potete procedere allo Step 3 direttamente. altrimenti qui sotto vi guideremo nella corretta installazione dei Driver:

  1. Scarichiamo i driver da questo link. Estraiamo la cartella e ricordiamoci dove sono stati estratti.
  2. Colleghiamo il Nexus 5 al PC
  3. Apriamo Gestione Computer ( click destro sull’icona “Computer” -> Gestione )
  4. Individuiamo il Nexus 5 dall’elenco, probabilmente sotto la categoria “Altre periferiche”. Facciamo un click destro e selezioniamo la prima opzione “Aggiorna Driver”

    Nexus-7-Driver-Installation
    Ovviamente nel vostro caso rileverete il Nexus 5 e non Nexus 7
  5. Quando verrà richiesto selezioniamo l’opzioni di installare i driver manualmente e NON installandoli tramite connessione internet.
  6. Si aprirà una finestrelle. Assicuriamoci che sia spuntata al voce “Includi sottocartelle” e cerchiamo i file Google USB Driver zip file (nome del file: latest_usb_driver_windows.zip). Attenzione: non selezionare il file con estensione .zip ma la cartella precedentemente estratta.
  7. Durante l’installazione Windows potrebbe avvertire di un “Driver non firmato” che potrebbe causare malfunzionamenti. Ovviamente ignoriamo l’avvertimento e procediamo con l’installazione.
  8. Al termine della procedura dovremmo vedere dalla lista dei dispositivi che il nostro Nexus 5 è stato correttamente installato.Nexus-7-Driver-Installation-Completed

Nexus 5: driver ADB e Bootloader?

Gli step sopra elencati servono per l’installazione di entrambi i driver, infatti i driver Google USB sono universali. Se riscontri problemi specifici per ADB o Bootloader prova la procedura qui sopra e dovresti risolvere tutti i problemi. In caso di errori di connessione ecco alcuni suggerimenti utili che potrebbero aiutarti.

  • Prova un’altra porta USB del computer
  • Prova un altro cavo USB. Ovviamente il migliore è quello incluso con la confezione. Prova diversi cavi, a volte potrebeb fare la differenza, sopratutto se utilizziamo quelli economici.
  • Riavvia il computer
  • Prova su un altro computer

2. Sblocco del Bootloader

Prima di iniziare assicuriamoci di avere i driver installati per il nostro Nexus 5 ed in seguito scarichiamo il seguente pacchetto sul computer: ci servirà per sbloccare il bootloader.

DOWNLOAD
Nome File: Nexus 5 Bootloader Unlocking Files.zip
Dimensioni: 914 KB

  1. Estraiamo il file sopra sul computer, utilizzando un programma come 7-zip
  2. Abilitiamo il debugging USB sul Nostro Nexus: andiamo nelle impostazioni di sistema -> informazioni sul telefono -> scendiamo fino a trovare il numero di Build. Clicchiamo 7 volte sulla sigla della build e ci verrà attivata l’opzione per sviluppatori. Torniamo indietro ed entriamo nel menu sviluppatori, da qui mettiamo la spunta a “USB Debugging”
  3. Colleghiamo il Nexus 5 al computer con un cavo micro-usb e se il telefono chiede di abilitare il debugging usb dovremo confermare la scelta.
  4. Apriamo ora la cartella con i file estratti nel passo 1
  5. Cerchiamo il file 1-click-nexus-5-bootloader-unlock.bat ed eseguiamolo ( preferibilmente in modalità Amministratore )
  6. Se il programma rimane bloccato sulla scritta <waiting for devices> per oltre 2 minuti significa che c’è un problema con i driver o con il cavo. Proviamo quindi a cambaire cavo e rieptere l’operazione, in caso negativo dovremo ripetere i passaggi sopra per reinstallare i driver prima di poter procedere.
  7. Dopo qualche secondo apparirà una schermata sul Nexus 5 che ci chiederà ci approvare l’operazione di sblocco del bootloader. Accettiamo cliccandio Yes utilizzando i tasti del volume per spostarci ed il tasto accensione per confermare.Screenshot_168
  8. Fine! Bootloader sbloccato, ora possiamo installare la CWM.

3. Installazione ClockworkMod Recovery per Nexus 5

Eccoci ora al succo della guida, ovvero l’installazione della recovery personalizzata. Prima di procedere dovremo ovviamente scaricare il file .zip contenente la CWM Mod recovery.

Nexus 5 CWM Recovery installer | DOWNLOAD
Nome file: Nexus-5-CWM-recovery-installer.zip
dimensioni: 10.8 MB

  1. Estraiamo il file Nexus-5-CWM-recovery-installer.zip utilizzando un programma come 7zip e ci ritroveremo con una cartella contenente i seguenti file:Nexus-5-CWM-Recovery-Installer
  2. Apriamo, facendo doppio-click, sul file 1-click-CWM-recovery-installer.bat e seguiamo le semplici istruzioni a schermo che ci guideranno nella prima fase
  3. Una volta che la CWM sarà installata correttamente, il nostro Nexus 5 si riavvierà in modo automatico. Nel caso il programma restasse bloccato sulla scritta <waiting for device> significa che c’è un problema di connettività o di driver. Proviamo a sostituire il cavo i a reinstallare i driver.
  4. Testiamo il corretto funzionamento della recovery. Da telefono spento teniamo premuti i tasti “Volume – ” e “Tasto Accensione” per entrare nella modalità fastboot. Spostiamoci con i tasti del volume sulla voce “recovery” e confermiamo con il tasto di accensione
  5. Se si avvierà la CWM Recovery allora il nostro lavoro è terminato! In caso contrario ripetiamo tutto dal passo 1.

Dubbi o domande? Lascia un commento qui sotto e cercheremo di rispondere il prima possibile alle vostre domande.

Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Scrivi il tuo nome