Gran parte delle indiscrezioni riguardanti il futuro melafonino di casa Apple che ci sono giunte fino ad ora hanno fatto intendere che non ci sarebbe stata alcuna novità sostanziale circa la gamma di telefoni che sarebbe stata presentata: come da consuetudine degli ultimi anni, ci si aspettava infatti che anche il nuovo smartphone Apple atteso per settembre sarebbe stato declinato nelle due classiche versioni iPhone 7 standard, e iPhone 7 Plus.

Ma alcune foto che sono state recentemente pubblicate sul web corroborano l’ipotesi di una proposta tripartita, composta dall’iPhone 7, dall’iPhone 7 Plus, e da un iPhone 7 Pro. Questa tripartizione sembra in qualche modo dar pace a tutte le contraddizioni che si sono palesate nel corso degli ultimi mesi. C’è stato infatti un lungo tira e molla tra chi era assolutamente convinto dell’implementazione di una doppia fotocamera posteriore su tutti i futuri iPhone 7 Plus, e chi invece sosteneva che Apple vi avesse ormai rinunciato.

iphone 7 pro

Avendo però a disposizione tre modelli, tutto diventa più chiaro: gli iPhone 7 Plus non avranno una doppia fotocamera posteriore, ma una speciale versione denominata iPhone 7 Pro, presumibilmente con caratteristiche hardware molto simili o identiche rispetto a quelle dell’iPhone 7 Plus, con il quale sembra condividere le dimensioni, ne sarà dotata; il doppio modulo dovrebbe contare su due sensori da 12MP.

È ormai certo che tutti i nuovi iPhone 7 faranno uso del nuovo processore Apple A10, e dell’ultima iterazione del sistema operativo mobile Apple, iOS 10; ha ormai preso corpo, invece, la possibilità che il classico jack audio da 3.5 millimetri venga sostituito dalla porta proprietaria Lightning.

Via
Ti invieremo un' email a settimana, puoi cancellare l'iscrizione in qualunque momento.

Potrebbe interessarti anche:


Partecipa alla discussione: